Comune Casazza: concorso per amministrativi

contabilita, amministrazione

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Casazza, in provincia di Bergamo, ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo parziale (18 ore settimanali) di due Collaboratori Amministrativi – Cat B posizione economica B3.

Prevista retribuzione lorda iniziale di € 9.531,90 e l’indennità di comparto per € 235,86. Le risorse saranno assegnate agli Uffici Demografico e Tributi.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 7 Febbraio 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Casazza i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo, alla data di scadenza del bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, il godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva (per gli obbligati ai sensi di legge);
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati dispensati dal servizio o licenziati a seguito di procedimento disciplinare oppure, previa valutazione, a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
– conoscenza elementare della lingua inglese da accertare durante la prova orale;
– diploma di scuola secondaria di primo grado unito a diploma triennale di qualifica professionale o diploma di istruzione secondaria superiore.

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati ammessi alla selezione risulti superiore a 30, le prove d’esame saranno precedute da una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– elementi di diritto amministrativo e costituzionale;
– nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. 267/2000);
– nozioni sulla documentazione e sul procedimento amministrativo (L. 241/1990);
– nozioni di diritto penale con riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
– diritti e doveri dei dipendenti degli enti locali;
– nozioni in materia di anticorruzione e trasparenza (Legge 190/2012 e D.lgs 33/2013 e s.m.i.);
– la documentazione amministrativa: modalità di autocertificazione da parte del cittadino, procedure e controlli (445/2000);
– nozioni sui principali servizi dei Comuni con particolare riferimento ai Servizi Demografico e Tributi;
– conoscenza delle applicazioni informatiche maggiormente impiegate negli uffici comunali (videoscrittura, fogli elettronici e database);
– conoscenza della lingua inglese (livello scolastico).

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per amministrativi, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 2.078 Kb), dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo generale dell’Ente – Piazza della Pieve, 2 – 24060 – Casazza (BG), entro le ore 12,30 del 7 Febbraio 2019 tramite una delle seguenti modalità:
– consegnata a mano all’Ufficio Protocollo generale nei seguenti orari: dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 12,30; Sabato dalle 9,00 alle 12,00; Martedì e Mercoledì dalle 16,00 alle 18,00
– inviata per posta a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo posta elettronica certificata proveniente da indirizzo di posta elettronica mittente anch’essa certificata (PEC), all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso, non rimborsabile, di € 5,00;
– fotocopia non autenticata di un documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore, nel caso che la domanda sia inoltrata a mezzo raccomandata postale;
– curriculum vitae in formato europeo;
– dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà relativa alla conformità agli originali delle fotocopie dei documenti allegati.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per amministrativi del Comune di Casazza sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 287 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.2 del 08-01-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.casazza.bg.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *