Comune Cavriglia: concorsi per amministrativi e tecnici

ufficio, pc, computer

Assunzioni a tempo indeterminato in Toscana.

Il Comune di Cavriglia, in provincia di Arezzo, ha reso pubblici due bandi di concorso per figure amministrative e tecniche.

Le selezioni sono rivolte a diplomati e a laureati.

La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il giorno 23 Aprile 2018.

CONCORSI COMUNE DI CAVRIGLIA

Il Comune di Cavriglia ha infatti pubblicato due concorsi per l’assunzione a tempo pieno delle seguenti figure professionali:

– n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico – Cat. D, posizione economica D3 da assegnare all’area urbanistica, servizio urbanistica, edilizia ed ambiente;
– n. 1 Istruttore Amministrativo – Cat. C, posizione economica C1 da assegnare all’area contabile.

REQUISITI

I candidati ai concorsi del Comune di Cavriglia dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle normative vigenti per il collocamento a riposo;
– essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di residenza;
– godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge (per i cittadini stranieri);
– posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva militare (per i candidati italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985) oppure posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva previsto dagli ordinamenti del paese di appartenenza (solo per i cittadini non italiani);
– idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale del posto messo a concorso;
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che possano impedire, secondo le norme vigenti, l’instaurarsi di rapporti di lavoro subordinato con la pubblica amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non trovarsi in alcuna delle condizioni di incompatibilità e inconferibilità previste dal D.Lgs. n. 39/2013. Nel caso di condizione di incompatibilità e/o inconferibilità, attestare la volontà di risolvere la situazione nel caso di esito positivo della selezione;
– adeguata conoscenza della lingua inglese;
– adeguata conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea diversi dall’Italia e per i cittadini extracomunitari, sono richiesti i seguenti requisiti: godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza; possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini italiani; adeguata conoscenza della lingua italiana scritta e parlata.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici:

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO
– diploma di Ragioniere e Perito Commerciale o Analista Contabile e Operatore Commerciale;

ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO
uno dei seguenti titoli di studio:
– laurea Magistrale (DM 270/2004) appartenente alle classi: Architettura del Paesaggio; Architettura e Ingegneria Edile Architettura; Ingegneria Civile; Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio; Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale; Ingegneria dei Sistemi Edilizi;
– laurea Specialistica (DM 509/99) appartenente alle seguenti classi: Architettura del Paesaggio; Architettura e Ingegneria Edile; Ingegneria Civile; Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio; Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale;
– diploma laurea (AL) in Architettura/lngegneria conseguito con il vecchio ordinamento universitario, equiparato con Decreto Interministeriale del 9 luglio 2009 a una delle lauree specialistiche/magistrali nelle classi sopraindicate;
– laurea triennale (DM 509/99 e DM 4.8.2000) delle classi: classe 04 (Scienze dell’Architettura e dell’ingegneria edile); classe 07 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale); classe 08 (Ingegneria civile e ambientale);
– laurea triennale (D.M. 270/2004) delle classi: Scienze dell’Architettura; Scienze e Tecnica dell’edilizia; Ingegneria civile e ambientale;
– ulteriori titoli ad essi equiparati di cui al D.L. del 09/07/2009 (G.U. n. 233 del 7/10/2009);
– titoli ad essi equipollenti riconosciuti tali da leggi e/o specifici Decreti Ministeriali;
– essere in possesso dell’abilitazione professionale all’esercizio della professione di Architetto/lngegnere.


I posti messi a concorso sono riservati prioritariamente ai volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande dei concorrenti in possesso dei requisiti richiesti nei due bandi risulti superiore a 30, per l’ammissione alle prove d’esame si procederà ad una preselezione dei candidati consistente nella soluzione di un numero di quesiti a risposta multipla aventi ad oggetto le materie della prima prova scritta.

Una volta terminata l’eventuale preselezione, i partecipanti ai concorsi del Comune di Cavriglia sosterranno, in seguito alla valutazione dei titoli (solo per l’istruttore direttivo tecnico) prove d’esame, sia scritte che orali.

Per l’elenco completo delle materie e delle prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.24 del 23-03-2018.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi per amministrativi e tecnici i candidati dovranno compilare gli appositi moduli di domanda sotto allegati e inviarli al Sindaco del Comune di Cavriglia – Viale Principe di Piemonte, 9 – 52022 – Cavriglia (AR) entro le ore 12:00 del giorno 23 Aprile 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Cavriglia (aperto dal lunedi al sabato dalle ore 9 alle ore 13.00);
– mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia non autenticata di un documento di identità personale del candidato in corso di validità;
– (solo ai fini della eventuale preselezione prevista) la certificazione medica attestante il possesso dell’invalidità di cui all’art. 20 comma 2-bis della Legge n. 104/1992 (invalidità uguale o superiore all’80%);
– curriculum professionale datato e sottoscritto dal candidato;
– elenco sottoscritto dei documenti presentati.

Ogni altro dettaglio relativo alla partecipazione ai concorsi pubblici è riportato nei bandi.

BANDI

I partecipanti ai concorsi per amministrativi e tecnici del Comune di Cavriglia sono tenuti a leggere con attenzione i bandi relativi alla posizione d’interesse:
– Istruttore Direttivo Tecnico: BANDO (Pdf 1.415 Kb), DOMANDA (Pdf 1.355 Kb).
– Istruttore Amministrativo: BANDO (Pdf 1.260 Kb) e DOMANDA (Pdf 1.057 Kb).

Tutte le successive comunicazioni in merito alla prova d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Cavriglia www.comune.cavriglia.ar.it nella sezione ‘Bandi e Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments