Comune Cornaredo: concorso per Agenti di Polizia

Polizia

Interessanti opportunità di lavoro in Lombardia.

Il Comune di Cornaredo, in provincia di Milano, ha pubblicato un concorso per tre posti di agente di polizia locale.

Le risorse saranno inserite a tempo pieno e indeterminato in categoria C, con uno stipendio annuo di € 20.344.

Il bando scade il giorno 21 Gennaio 2019.

CONCORSO COMUNE CORNAREDO

E’ indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di tre agenti di polizia. Le risorse saranno così ripartite:

  • n. 2 posti presso il Comune di Cornaredo con riserva di n. 1 posto a favore dei volontari delle Forze Armate (ex art. 1014 di D. Lgs. n.66/2010);
  • n. 1 posto presso il Comune di Abbiategrasso con riserva di n. 1 posto a favore dei volontari delle Forze Armate (ex art. 1014 di D. Lgs. n.66/2010).

REQUISITI

I candidati al concorso Comune Cornaredo dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– diploma di maturità (quinquennio o riconosciuto equipollente per disposizione di legge);
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore a 40 anni (compiuti alla data di scadenza del bando);
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, destituiti o dispensati dall’impiego presso pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o dichiarati decaduti da un impiego statale;
– non aver subito condanne che comportano il divieto di accesso all’impiego nelle Pubbliche Amministrazioni;
– idoneità fisica al servizio;
– regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militare;
– patente di guida categoria A e B;
– possesso dei requisiti necessari per poter rivestire le qualifiche di cui all’art. 5 della legge 07/03/1986, n. 65: godimento dei diritti civili e politici; non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato sottoposto a misura di prevenzione; non essere stato espulso dalle Forze armate e dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici;
– disponibilità al porto ed all’eventuale uso dell’arma;
– disponibilità e idoneità fisica alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione del Corpo di Polizia.

SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva di sottoporre i candidati a prova preselettiva, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 100.

Le prove di esame consisteranno in due prove scritte e/o pratiche e una prova orale.

Gli esami verteranno sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per agente di polizia dovrà essere compilata secondo il seguente MODELLO (Pdf 41 Kb) e presentata, entro le 12.00 del 21 Gennaio 2019, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano all’ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Cornaredo – Piazza Libertà, 24 – 20010 – Cornaredo (MI);
– via mail da casella personale PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]


Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– la copia fotostatica, non autenticata, del documento di identità in corso di validità;
– curriculum professionale (eventuale).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per agente di polizia del Comune di Cornaredo sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 118 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 3 del 11-01-2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.cornaredo.mi.it, nella sezione ‘Bandi e Concorsi / Concorsi’.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *