Comune Gravina di Puglia: concorsi per 9 assunzioni

concorsi esame selezioni

Nuove assunzioni per laureati con i concorsi indetti dal Comune di Gravina di Puglia, in provincia di Bari.

La selezione è finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato di 9 risorse nel ruolo di Istruttore Direttivo.

I bandi di concorso scadono in data 12 novembre 2020. Ecco tutti i dettagli per partecipare.

CONCORSI ASSUNZIONI GRAVINA IN PUGLIA

Il Comune di Gravina in Puglia ha pubblicato 4 bandi di concorso per 9 assunzioni a tempo indeterminato e pieno (categoria D/D1) nei seguenti ruoli professionali:

  • n.2 assunzioni per Istruttore Direttivo Ambientale;
  • n.2 assunzioni per Istruttore Direttivo Amministrativo;
  • n.3 assunzioni per Istruttore Direttivo Contabile;
  • n.2 assunzioni per Istruttore Direttivo Tecnico.

REQUISITI GENERALI

Per accedere ai concorsi pubblici del Comune di Gravina di Puglia, è necessario possedere i requisiti generici di seguito riassunti:

  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a quella prevista per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana o di uno dei membri dell’UE o altra cittadinanza tra quelle citate sui bandi;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
  • non essere stati condannati per reati che escludono dalla nomina presso una pubblica amministrazione;
  • posizione regolare degli obblighi di leva;
  • idoneità fisica all’impiego.

REQUISITI SPECIFICI

Inoltre, sulla base delle posizioni a concorso, sono richiesti i seguenti requisiti specifici e titoli di studio:

ISTRUTTORE DIRETTIVO AMBIENTALE

  • Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Scienze Ambientali, Scienze Biologiche, Scienze Agrarie, Biotecnologie Agro-industriali o Biotecnologie Agrarie Vegetali, Scienze Forestali, Scienze Forestali e Ambientali, Scienze Naturali o Lauree Specialistica o Lauree Magistrale equipollenti;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO

  • Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza o Scienze Politiche, Scienze dell’Amministrazione o Economia e Commercio o Lauree Specialistica o Lauree Magistrale equipollenti;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE

  • Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Economia e Commercio o Economia delle Amministrazioni Pubbliche e delle Istituzioni Internazionali e Economia e Finanza o Economia e Gestione dei Servizi o Economia Politica o Discipline economiche e sociali o Scienze economiche statistiche e sociali o Statistica o Scienze Statistiche e attuariali o Scienze statistiche ed economiche Lauree Specialistica o Lauree Magistrale equipollenti;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO

  • Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Ingegneria Civile o Ingegneria dei Materiali o Ingegneria edile o Ingegneria – Architettura o Architettura o Lauree Specialistica o Lauree Magistrale equipollenti;
  • abilitazione all’esercizio della professione;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

Per i dettagli, si consiglia la lettura dei bandi che rendiamo disponibili a fine articolo.

SELEZIONE

Oltre alla valutazione dei titoli presenti sui CV, i partecipanti ai concorsi pubblici sosterranno tre prove d’esame –  una prova scritta, una prova pratica e una prova orale – sulle materie indicate nei rispettivi bandi.

Qualora il numero delle domande sia superiore a quello definito dai bandi, sarà espletata una prova preselettiva.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per le assunzioni del Comune di Gravina di Puglia devono essere redatte esclusivamente attraverso l’apposita procedura telematica, da completare entro il 12 novembre 2020.

Unitamente alla domanda di ammissione, è necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta della tassa di concorso, dell’importo di 10,33 euro, da versare secondo le modalità indicate nei bandi;
– copia del documento di identità;
– curriculum professionale sottoscritto.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio delle istanze di partecipazione, è riportato nei bandi.

BANDI

I candidati ai concorsi per le assunzioni a tempo indeterminato del Comune di Gravina di Puglia sono invitati a leggere attentamente i bandi di selezione, sotto allegati, e pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.80 del 13-10-2020:
– concorso per Istruttore Direttivo Ambientale: BANDO (pdf 2MB);
– concorso per Istruttore Direttivo Amministrativo: BANDO (pdf 2MB);
– concorso per Istruttore Direttivo Contabile: BANDO (pdf 3MB);
– concorso per Istruttore Direttivo Tecnico: BANDO (pdf 2MB).

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Gravina in Puglia, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’. Per conoscere tutti i concorsi aperti, è possibile visitare la nostra pagina o iscriversi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments