Comune di Piossasco: concorsi per 5 assunzioni

ufficio, pc, computer

Comune di Piossasco concorsi: nuovi posti di lavoro per laureati in Piemonte.

Il Comune di Piossasco, in provincia di Torino, ha indetto concorsi pubblici per amministrativi e tecnici.

È prevista l’assunzione a tempo indeterminato di 5 risorse in categoria D.

I bandi di concorso scadono in data 30 aprile, 15 maggio e 5 giugno 2020.

CONCORSI COMUNE DI PIOSSASCO

Il Comune di Piossasco ha pubblicato 3 bandi di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno (categoria D/D1) di 5 risorse, da impiegare nei seguenti ruoli professionali:

  • n.1 nel ruolo di Istruttore Direttivo Amministrativo per l’Ufficio personale.
    Scadenza bando: 15 maggio 2020;
  • n.2 nel ruolo di Istruttore Direttivo Amministrativo. Per n.1 posto è prevista la riserva in favore del personale interno.
    Scadenza bando: 5 giugno 2020;
  • n.2  nel ruolo di Istruttore Direttivo Tecnico. Per n.1 posto è prevista la riserva in favore del personale interno.
    Scadenza bando: 30 aprile 2020.

REQUISITI

I candidati ai concorsi pubblici del Comune di Piossasco devono essere in possesso dei seguenti requisiti generici:
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o cittadinanza di Paesi Terzi in possesso degli ulteriori requisiti riportati sui bandi;
– non aver riportato condanne penali definitive;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– essere dotati di idoneità psico-fisica all’impiego;
– per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985: essere in posizione regolare riguardo agli obblighi di leva;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– patente di guida di tipo B in corso di validità.

 È inoltre richiesto uno dei seguenti titoli di studio sulla base delle posizioni a concorso:

ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO
Diploma di Laurea vecchio ordinamento in:
– giurisprudenza;
– economia e commercio;
– scienze politiche;
– laurea Specialistica o laurea Magistrale equiparata ad uno dei Diplomi di Laurea sopra specificati.
Laurea Triennale in una delle seguenti classi:
– 02 o L14 – Scienze dei servizi giuridici;
– 15 o L36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali;
– 17 o L18 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale;
– 19 – Scienze dell’amministrazione;
– 28 o L33 – Scienze economiche;
– 31 – Scienze giuridiche;
– L16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO
Diploma di Laurea in:
– architettura;
– ingegneria civile;
– ingegneria edile;
– ingegneria edile architettura;
– ingegneria per l’ambiente e il territorio;
– pianificazione Territoriale e Urbanistica;
– pianificazione territoriale;
– urbanistica e ambientale;
– politica del territorio;
– urbanistica.
Laurea triennale appartenente ad una delle seguenti classi:
– 4 Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Civile;
– 7 Urbanistica e Scienze della pianificazione territoriale e ambientale;
– 8 Ingegneria civile ed ambientale.
Laurea universitaria appartenente ad una delle seguenti classi di cui al D.M. 16/3/2007:
– 17 – Scienze dell’Architettura;
– 23 – Scienze e tecniche dell’edilizia;
– 21 – Scienze della pianificazione territoriale urbanistica paesaggistica e ambientale;
– 7 – Ingegneria civile ed ambientale.
Laurea Specialistica o Laurea Magistrale appartenente ad una classe cui sono equiparati i suddetti Diplomi di laurea e quindi:
– LM-3 Architettura del paesaggio;
– LM-4 Architettura e Ingegneria Edile Architettura;
– LM-23 Ingegneria Civile;
– LM-24 Ingegneria dei Sistemi Edilizi;
– LM-26 Ingegneria della sicurezza;
– LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il Territorio;
– LM-48 Pianificazione Territoriale urbanistica Ambientale;
– 3/S Architettura del Paesaggio;
– 4/S Architettura e Ingegneria Civile;
– 28/S Ingegneria Civile;
– 38/S Ingegneria per l’ambiente e il Territorio;
– 54/S Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale.

SELEZIONE

I partecipanti ai concorsi pubblici dovranno superare due prove scritte e una prova orale sulle materie elencate nei bandi.

Qualora il numero delle domande sia superiore a quello comunicato sugli avvisi pubblici, si renderà necessario l’espletamento di una prova preselettiva.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi del Comune di Piossasco devono essere redatte utilizzando l’apposita procedura telematica, da eseguire attraverso questa pagina, entro i termini di scadenza sopra riportati.

Alle domande di ammissione è necessario allegare la seguente documentazione:
– copia del documento di identità;
– curriculum formativo e professionale, datato e sottoscritto, e redatto preferibilmente in formato europeo;
– ricevuta della tassa di concorso, dell’importo di 10 euro, da pagare secondo le modalità descritte sui bandi;
– eventuale certificazione medico-sanitaria che indichi gli strumenti ausiliari utili e la richiesta di tempi aggiuntivi allo svolgimento dell’eventuale preselezione delle prove d’esame;
– eventuale certificazione medico-sanitaria che il candidato è portatore di handicap con invalidità pari o superiore all’80% e che non è pertanto tenuto a sostenere la prova preselettiva eventualmente prevista;
– eventuale permesso di soggiorno;
– eventuale provvedimento di equipollenza o equivalenza del titolo di studio estero posseduto, unitamente ad una traduzione in lingua italiana degli atti e dei documenti redatti in lingua straniera, certificata conforme al testo straniero e redatta dalla competente rappresentanza diplomatica o consolare ovvero da un traduttore ufficiale;
– eventuale documentazione comprovante l’avvio dell’iter procedurale per l’equipollenza o l’equivalenza del proprio titolo di studio estero.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione ai concorsi, è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi Comune di Piossasco per nuove assunzioni sono invitati a leggere attentamente i bandi di selezione, sotto allegati, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.26 del 31-03-2020:
– concorso Istruttore Direttivo Amministrativo ufficio personale: BANDO (pdf 328kb);
– concorso Istruttore Direttivo Amministrativo: BANDO (pdf 331kb);
– concorso Istruttore Direttivo Tecnico: BANDO (pdf 394kb).

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Piossasco, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments