Comune Vado Ligure: concorso per 4 Diplomati

amministrazione, contabile

Nuove opportunità di lavoro in Liguria.

Il Comune di Vado Ligure, in provincia di Savona, ha indetto un concorso rivolto a diplomati per l’assunzione di quattro Istruttori Amministrativi – Cat. C, posizione economica C1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 30 Dicembre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ai 18 anni;
– idoneità fisica all’impiego;
– diploma di scuola media superiore – Maturità (oppure diploma di maturità professionale, se espressamente equiparato ai fini dell’ammissione ai concorsi nelle carriere di concetto delle PP.AA.);
– regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva;
– non aver subito condanne per i reati contemplati dalla normativa vigente in materia, salva l’avvenuta riabilitazione;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

Si segnala che 2 posti a concorso sono riservati prioritariamente a volontari delle FF.AA.

STIPENDIO

Prevista tabellare annua lorda di € 20.344,07. Sono inoltre previste l’indennità di vacanza contrattuale mensile lorda di € 11,87, l’indennità di comparto annua lorda di € 549,60 e la tredicesima mensilità nell’importo calcolato ai sensi delle vigenti leggi in materia.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e ss. mm. ii.);
– normativa in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso (L. 07/08/1990 n. 241 e ss. mm. ii.);
– nozioni generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D. Lgs. 30/03/2001 n. 165 e ss. mm. ii.);
– contratti pubblici: lavori, forniture e servizi;
– cenni sull’ordinamento contabile degli Enti Locali (D. Lgs. 118/2011 ss.mm.ii.);
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (word – excel) e della lingua inglese.  

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso, redatta secondo il seguente MODELLO (Doc 67 Kb), dovrà essere presentata al Servizio Personale del Comune di Vado Ligure – P.zza S.G. Battista, 5 – 17047 – Vado Ligure (SV), entro il 30 Dicembre 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune (orario: da Lunedì a Venerdì dalle 8,30 alle 12,00; Martedì e Giovedì anche dalle 14,45 alle 16,45);
– fatta pervenire a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– inviata a mezzo fax al n. 019880214 comprensiva degli allegati;
– inviata tramite P.E.C. alla P.E.C. del Comune: [email protected] 

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso di € 4,00;
– curriculum personale, datato e firmato;
– fotocopia del documento di identità (fronte/retro).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per diplomati del Comune di Vado Ligure sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 129 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.94 del 29-11-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.vado-ligure.sv.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *