Concorsi Comune Ronciglione per 14 assunzioni (amministrativi, tecnici, agenti di polizia e altri profili)

concorsi, lavoro, lavorare

Nuove assunzioni grazie ai 6 concorsi indetti dal Comune di Ronciglione (Viterbo) finalizzati alla copertura di 14 posti di lavoro a tempo indeterminato.

Le selezioni pubbliche sono rivolte a candidati sia diplomati che laureati, da impiegare in diversi ruoli.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 13 febbraio 2023. Vediamo insieme i profili professionali, i bandi da scaricare, i requisiti richiesti e come candidarsi alle selezione.

COMUNE DI RONCIGLIONE CONCORSI PER 14 POSTI, BANDI

Il Comunque di Ronciglione, dunque, ha indetto numerosi concorsi volti a nuove assunzioni a tempo indeterminato. Di seguito presentiamo i profili professionali cercati e i relativi bandi da scaricare:


  • n. 8 posti per Istruttore Amministrativo Contabile (categoria C/C1), di cui n. 4 posti con riserva in favore dei volontari delle Forze Armate;
    BANDO (Pdf 544 kb) e DOMANDA (doc 47 kb)

  • n. 1 posto per Istruttore Direttivo Contabile (categoria D/D1);
    BANDO (Pdf 556 kb) e DOMANDA (doc 46 kb)

  • n. 1 posto per Istruttore Direttivo Tecnico (categoria D/D1);
    BANDO (Pdf 540 kb) e DOMANDA (doc 45 kb)

  • n. 1 posto per Istruttore Tecnico Geometra (categoria C/C1);
    BANDO (Pdf 552 kb) e DOMANDA (doc 46 kb)

  • n. 1 posto per Istruttore Direttivo Vigilanza (categoria D/D1);
    BANDO (Pdf 556 kb) e DOMANDA (doc 46 kb)

  • n. 2 posti per Agente di Polizia Locale (categoria C/C1);
    BANDO (Pdf 579 kb) e DOMANDA (doc 46 kb)

Gli interessati ai concorsi indetti dal Comune di Ronciglione sono invitati a leggere con attenzione i bandi sopra allegati e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale – Concorsi ed esami n. 3 del 13-01-2023.

REQUISITI GENERICI

Per l’ammissione ai concorsi del Comune di Ronciglione sono richiesti i seguenti requisiti generici:

  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a quella prevista per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE o altra cittadinanza secondo quanto previsto dai bandi;
  • iscrizione nelle liste elettorali;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • regolarità degli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31/12/1985);
  • conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati presso una pubblica amministrazione;
  • idoneità fisica all’espletamento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
  • non trovarsi in alcuna delle situazioni di incompatibilità previste dall’art. 53 del D. Lgs n. 165/2001 ss.mm.ii.

REQUISITI SPECIFICI

Si richiedono, inoltre, i requisiti specifici di seguito indicati in base alla posizione da ricoprire:

ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado

ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE

  • Diploma di Laurea in Economia e Commercio, Economia Aziendale, Scienze economiche (vecchio ordinamento) o titoli equivalenti; Laurea triennale di primo livello classi: ”L-16” Classe delle lauree in scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione”; “L-18” Classe delle lauree in scienze dell’economia e della gestione aziendale; “L-33” Classe delle lauree in scienze economiche; “17” Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale; “28” Scienze Economiche.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO

  • Diploma di laurea del vecchio ordinamento in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-Architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Urbanistica, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale, Scienze geologiche;
  • oppure Laurea Specialistica classi: LS-3 Architettura del paesaggio, LS-4 Architettura e ingegneria edile, LS-28 Ingegneria civile, LS-38 Ingegneria per l’ambiente e il territorio, LS-54 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, LS-85 Scienze geologiche, LS-86 Scienze geofisiche;
  • oppure Laurea Magistrale classi: LM-3 Architettura del paesaggio, LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura, LM-23 Ingegneria civile, LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio, LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, LM-74 Scienze e tecnologie geologiche, LM–79 Scienze geofisiche;
  • oppure Laurea Triennale classi: 4- Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile, 7- Urbanistica e Scienze della Pianificazione Territoriale e Ambientale, 8 o L-7 Ingegneria Civile e Ambientale, 16 – Scienze della Terra, L-17 Scienze dell’architettura, L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia, L- 34 Scienze geologiche.

ISTRUTTORE TECNICO GEOMETRA

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito presso Istituto tecnico per Geometri o altro titolo equipollente e/o assorbente (Diploma di Laurea in Ingegneria, Architettura).

ISTRUTTORE DIRETTIVO VIGILANZA

  • Diploma di Laurea in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio e loro equipollenti o laurea specialistica o laurea magistrale in Giurisprudenza o Scienze Politiche o Scienze dell’Amministrazione o appartenente alla classe di laurea “economiche” o laurea equipollente alle precedenti, fermo restando che l’equipollenza del titolo dovrà essere dimostrata dal candidato mediante riferimento alla corrispondente normativa;
  • patenti di guida “B”;
  • non rifiutare l’uso delle armi per motivi di coscienza;
  • requisiti richiesti dall’art. 5, comma 2, della legge 07.03.1986, n. 65 per ottenere la qualifica di agente di pubblica sicurezza;
  • ai sensi dell’art. 3, co. 4, della L.68/1999, non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui alla L. 68/1999 e s.m.i.

AGENTE DI POLIZIA LOCALE

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • patente di guida categoria B;
  • ai sensi dell’art. 3, co. 4, della L.68/1999, non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui alla L. 68/1999 e s.m.i.

SELEZIONE

I concorsi pubblici del Comune di Ronciglione si svolgeranno attraverso l’espletamento di tre prove d’esame: due prove scritte e una orale sulle materie specificate su ogni bando.

Qualora il numero delle domande ecceda rispetto a quello stabilito dall’Amministrazione, per ciascun concorso, è previsto un test di preselezione.

Le modalità attraverso cui si svolgeranno le prove d’esame sono spiegate nei bandi sopra allegati.

DOMANDE

Le domande di ammissione ai concorsi per le assunzioni del Comune di Ronciglione, redatte secondo i modelli sopra allegati, devono essere indirizzate al “Comune di Ronciglione – Servizio Risorse Umane – Piazza Principe di Napoli n° 1 – 01037 Ronciglione (VT)” e inviate a mezzo PEC utilizzando il proprio indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo: [email protected]

Le istanze di partecipazione devono essere inoltrate entro le ore 24.00 del 13 febbraio 2023.

Se non si possiede una casella di posta elettronica certifica, è possibile crearne una in soli 30 minuti tramite la procedura spiegata in questa pagina.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di invio delle domande di ammissione ai concorsi è riportato nei bandi sopra allegati.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni, sulle modalità di selezione e sulle graduatorie finali, saranno rese note mediante pubblicazione sul sito internet del Comune di Ronciglione, nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

COME RESTARE AGGIORNATI E ALTRI CONCORSI

Continuate a seguirci e per restare sempre aggiornati su tutte le novità potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per le notizie in anteprima. Per scoprire anche gli altri concorsi del Lazio vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti