Concorso INPS Servizi 2022: Bando per 69 assunzioni

inps
Photo credit: Delbo Andrea / Shutterstock.com

INPS Servizi S.p.A., società per azioni in house providing con sede a Roma, interamente partecipata dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS), ha pubblicato un bando di concorso 2022 per 69 assunzioni a tempo indeterminato e pieno.

Si selezionano profili professionali per ruoli di impiegati e quadri in vari ambiti: governo centrale, amministrazione controllo finanza e affari generali, risorse umane, servizi di contact center e IT.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 18 settembre 2022. Vediamo il bando, i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione e ogni altra informazione utile.

INPS SERVIZI CONCORSO 2022, POSTI DISPONIBILI

La società INPS Servizi S.p.A., alla quale sono affidate le attività di Contact Center Multicanale verso l’utenza dell’INPS, ha dunque indetto un concorso 2022 finalizzato ad assumere a tempo indeterminato e pieno nuovo personale in vari settori.

Di seguito i profili professionali da reclutare:

  • n. 1 Assistente degli Organi – specialista (codice GC1); impiegato VII livello;

  • n. 1 Assistente di Direzione – specialista (codice GC2); impiegato V livello;

  • n. 1 Assistente di Direzione – addetto (codice GC3); impiegato IV livello;

  • n. 1 Responsabile Compliance e Gestione Rischi (codice GC4); quadro;

  • n. 1 Specialista Compliance e Gestione Rischi (codice GC5); impiegato VI livello;

  • n. 1 Addetto Compliance e Gestione Rischi (codice GC6); impiegato IV livello;

  • n. 1 Responsabile Amministrazione Controllo Finanza (codice ACFAG1); quadro;

  • n. 1 Responsabile Gare, Appalti e Affari Generali (codice ACFAG2); quadro;

  • n. 1 Specialista Ciclo Passivo (codice ACFAG3); impiegato VI livello;

  • n. 1 Addetto Ciclo Passivo (codice ACFAG4); impiegato IV livello;

  • n. 1 Specialista Ciclo Attivo (codice ACFAG5); impiegato VI livello;

  • n. 1 Addetto Ciclo Attivo (codice ACFAG6); impiegato IV livello;

  • n. 1 Specialista Business Controller (codice ACFAG7); impiegato VI livello;

  • n. 1 Specialista Financial Controller (codice ACFAG8); impiegato VI livello;

  • n. 3 Addetti Business & Financial Analyst (codice ACFAG9); impiegato IV livello;

  • n. 1 Specialista Tesoreria e Finanza (codice ACFAG10); impiegato VI livello;

  • n. 1 Coordinatore Gare e Appalti (codice ACFAG11); impiegato VI livello;

  • n. 2 Addetti Ufficio Acquisti (codice ACFAG12); impiegato IV livello;

  • n. 1 Coordinatore Affari Generali (codice ACFAG13); impiegato VI livello;

  • n. 1 Specialista Affari Legali (codice ACFAG14); impiegato VI livello;

  • n. 1 Responsabile Gestione e Relazioni Sindacali (codice RU1); quadro;

  • n. 1 Responsabile Organizzazione, Sviluppo e Selezione (codice RU2); quadro;

  • n. 1 Responsabile Amministrazione e Costo Del Lavoro (codice RU3); quadro;

  • n. 2 Specialista Gestione e Relazioni Sindacali (codice RU4); impiegato VI livello;

  • n. 1 Addetto Gestione e Relazioni Sindacali (codice RU5); impiegato IV livello;

  • n. 1 Specialista Salute e Sicurezza del lavoro (codice RU6); impiegato VI livello;

  • n. 1 Specialista senior Normativa e Contenzioso del Lavoro (codice RU7); impiegato VII livello;

  • n. 1 Specialista Organizzazione del Lavoro (codice RU8); impiegato VI livello;

  • n. 1 Addetto Formazione e Selezione (codice RU9); impiegato IV livello;

  • n. 1 Specialista Sviluppo, Formazione e Selezione (codice RU10); impiegato VI livello;

  • n. 1 Specialista Amministrazione del Personale (codice RU11); impiegato VI livello;

  • n. 1 Addetto Amministrazione e Costo Del Lavoro (codice RU12); impiegato IV livello;

  • n. 1 Responsabile Planning & War Room (codice SCC1); quadro;

  • n. 1 Responsabile Km & Process Improvement (codice SCC2); quadro;

  • n. 2 Specialista senior Planning & War Room (codice SCC3); impiegato VI livello;

  • n. 7 Specialista junior Planning & War Room (codice SCC4); impiegato V livello;

  • n. 1 Specialista senior Km & Process Improvement (codice SCC5); impiegato VI livello;

  • n. 3 Specialista junior Km & Process Improvement (codice SCC6); impiegato V livello;

  • n. 1 Specialista senior – Data Analyst (codice SCC7); impiegato VII livello;

  • n. 4 Responsabili di Sito (codice SCC8); quadro;

  • n. 1 Responsabile Sviluppo e Gestione Applicativa (codice IT1); quadro;

  • n. 1 Responsabile Governance (codice IT2); quadro;

  • n. 1 Specialista senior Application CRM (codice IT3); impiegato VII livello;

  • n. 1 Specialista Application CRM (codice IT4); impiegato VI livello;

  • n. 1 Specialista senior Application Call Center (codice IT5); impiegato VII livello;

  • n. 1 Specialista Application Call Center (codice IT6); impiegato VI livello;

  • n. 1 Specialista senior Change Management (codice IT7); impiegato VII livello;

  • n. 1 Specialista senior Service Desk & Service Management (codice IT8); impiegato VII livello;

  • n. 1 Specialista senior Demand Management (codice IT9); impiegato VII livello;

  • n. 1 Addetto Demand Management (codice IT10); impiegato IV livello;

  • n. 1 Specialista senior Infrastructure Management (codice IT11); impiegato VII livello;

  • n. 1 Specialista DBA (codice IT12); impiegato VI livello;

  • n. 1 Specialista senior Network & Security Management (codice IT13); impiegato VII livello.

Segnaliamo che è possibile candidarsi solo per una posizione. Non saranno considerate valide le domande di partecipazione per più di una posizione pervenute dallo stesso candidato

SEDE DI LAVORO

La sede per tutte le posizioni di lavoro è Roma. Fanno eccezione i 4 posti da Responsabile di Sito (Codice SCC8), che saranno assegnati a una delle seguenti sedi (i candidati ne dovranno indicare una sola):

  • Roma;
  • L’Aquila;
  • Milano;
  • Ivrea;
  • Bari;
  • Napoli.

Aggiungiamo che si richiede la disponibilità a trasferte sul territorio nazionale.

REQUISITI

I candidati al concorso 2022 dell’INPS Servizi devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • titolo di studio previsto per ciascuna figura professionale come indicato nel bando;
  • ogni altro requisito di ammissibilità indicato come tale nella descrizione di ciascun profilo professionale, ivi compresa, ove prevista, l’esperienza professionale nei termini indicati;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea o regolare permesso di soggiorno per lavoro;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione perpetua o temporanea dai pubblici uffici;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • godimento dei diritti politici e civili in Italia e/o nello Stato di appartenenza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo in Italia e/o nello Stato di appartenenza;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari laddove previsti per legge;
  • non incorrere nella fattispecie di cui all’art. 53 comma 16 ter del d.lgs. 165/2001, ovvero, nel divieto valido per i dipendenti che, negli ultimi tre anni di servizio, abbiano esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto di INPS, di svolgere, nei tre anni successivi alla cessazione del rapporto di lavoro, attività lavorativa o professionale presso INPS Servizi e Italia Previdenza Sispi – Spa;
  • non aver subito, nel caso di precedenti rapporti di lavoro anche a tempo determinato con INPS Servizi, Italia Previdenza Sispi – Spa o con un ente pubblico, procedimenti disciplinari conclusisi con il licenziamento per giusta causa;
  • non avere rapporti di coniugio, di parentela e/o di affinità, entro il secondo grado compreso, con gli Amministratori o i componenti dell’organo di controllo di INPS Servizi S.p.A.;
  • non trovarsi in una situazione di conflitto di interesse, ossia non intrattenere con INPS Servizi S.p.A. e con l’INPS relazioni economiche tali da condizionarne l’autonomia;
  • non trovarsi in una situazione di quiescenza e di superamento del limite di età di collocamento a riposo;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui la selezione si riferisce.

Per ciò che riguarda i requisiti specifici di ammissione (titolo di studio ed esperienza) per ciascun profilo professionale necessari per potersi candidare, rimandiamo alla lettura del bando indicato a fine articolo.

SELEZIONE

La selezione prevede, inizialmente, la valutazione dei requisiti di ammissione e dei titoli specificati per ciascun profilo. Sulla base dei titoli dichiarati, sarà attribuito un determinato punteggio. A parità di punteggio verrà data preferenza ai candidati anagraficamente più giovani.

I primi 10 candidati per ciascun profilo da Quadro e i primi 6 candidati per ciascun profilo da Impiegato che avranno totalizzato il maggior punteggio in relazione ai titoli posseduti saranno ammessi al colloquio, da effettuarsi in presenza o da remoto a discrezione della Società, di natura tecnica, teso a verificarne le competenze e le capacità, nonché l’adeguatezza al ruolo.

RETRIBUZIONE

Gli stipendi variano in base al ruolo. In particolare il range retributivo per le varie posizioni lavorative è il seguente:

  • Assistente degli Organi – specialista: Euro 40mila – 46mila;
  • Assistente di Direzione – specialista: Euro 28mila – 30mila;
  • Assistente di Direzione – addetto: Euro 26mila – 28mila;
  • Responsabile Compliance e Gestione Rischi: Euro 50mila – 65mila;
  • Specialista Compliance e Gestione Rischi: 36mila – 42mila;
  • Addetto Compliance e Gestione Rischi: 28mila – 32mila;
  • Responsabile Amministrazione Controllo Finanza: Euro 50mila – 65mila;
  • Responsabile Gare, Appalti e Affari Generali: Euro 50mila – 65mila;
  • Specialista Ciclo Passivo: Euro 36mila – 42mila;
  • Addetto Ciclo Passivo: Euro 28mila – 30mila;
  • Specialista Ciclo Attivo: Euro 36mila – 42mila;
  • Addetto Ciclo Attivo: Euro 28mila – 30mila;
  • Specialista Business Controller: Euro 36mila – 42mila;
  • Specialista Financial Controller: Euro 36mila – 42mila;
  • Addetto Business & Financial Analyst: Euro 28mila – 30mila;
  • Specialista Tesoreria e Finanza: Euro 36mila – 42mila;
  • Coordinatore Gare e Appalti: Euro 36mila – 42mila;
  • Addetto Ufficio Acquisti: Euro 28mila – 30mila;
  • Coordinatore Affari Generali: Euro 36mila – 42mila;
  • Specialista Affari Legali: Euro 36mila – 42mila;
  • Responsabile Gestione e Relazioni Sindacali: Euro 50mila – 65mila;
  • Responsabile Organizzazione, Sviluppo e Selezione: Euro 50mila – 65mila;
  • Responsabile Amministrazione e Costo Del Lavoro: Euro 50mila – 65mila;
  • Specialista Gestione e Relazioni Sindacali: Euro 36mila – 44mila;
  • Addetto Gestione e Relazioni Sindacali: Euro 28mila – 32mila;
  • Specialista Salute e Sicurezza del lavoro: Euro 36mila – 42mila;
  • Specialista senior Normativa e Contenzioso del Lavoro: Euro 40mila – 46mila;
  • Specialista Organizzazione del Lavoro: Euro 36mila – 44mila;
  • Addetto Formazione e Selezione: Euro 30mila – 32mila;
  • Specialista Sviluppo, Formazione e Selezione: Euro 36mila – 44mila;
  • Specialista Amministrazione del Personale: Euro 36mila – 42mila;
  • Addetto Amministrazione e Costo Del Lavoro: Euro 30mila – 32mila;
  • Responsabile Planning & War Room: Euro 50mila – 65mila;
  • Responsabile Km & Process Improvement: Euro 50mila – 65mila;
  • Specialista senior Planning & War Room: Euro 38mila – 42mila;
  • Specialista junior Planning & War Room: Euro 32mila – 35mila;
  • Specialista senior Km & Process Improvement: Euro 38mila – 42mila;
  • Specialista junior Km & Process Improvement: Euro 32mila – 35mila;
  • Specialista senior – Data Analyst: Euro 40mila – 48mila;
  • Responsabile di Sito: Euro 50mila – 65mila;
  • Responsabile Sviluppo e Gestione Applicativa: Euro 50mila – 65mila;
  • Responsabile Governance: Euro 50mila – 65mila;
  • Specialista senior Application CRM: Euro 40mila – 48mila;
  • Specialista Application CRM: Euro 38mila – 42mila;
  • Specialista senior Application Call Center: Euro 40mila – 48mila;
  • Specialista Application Call Center: Euro 38mila – 42mila;
  • Specialista senior Change Management: Euro 40mila – 48mila;
  • Specialista senior Service Desk & Service Management: Euro 40mila – 48mila;
  • Specialista senior Demand Management: Euro 40mila – 48mila;
  • Addetto Demand Management: Euro 28mila – 32mila;
  • Specialista senior Infrastructure Management: Euro 40mila – 48mila;
  • Specialista DBA: Euro 38mila – 42mila;
  • Specialista senior Network & Security Management: Euro 40mila – 48mila.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso 2022 INPS Servizi dovrà essere presentata entro le ore 20.00 del 18 settembre 2022 esclusivamente per via telematica, attraverso l’utilizzo delle credenziali SPID o CNS, nonché con carta di identità elettronica 3.0 (CIE), utilizzando la specifica applicazione raggiungibile a questa pagina.

I candidati dovranno possedere un indirizzo di posta elettronica e un indirizzo PEC presso il quale  riceveranno ogni comunicazione inerente alla selezione. Invitiamo, pertanto, coloro che non avessero un indirizzo PEC, a leggere in questo articolo come attivarne uno in soli 30 minuti.

Alla domanda di ammissione dovrà essere allegata, mediante caricamento nella procedura, il curriculum vitae redatto in lingua italiana, datato e debitamente sottoscritto. Per maggior informazioni rimandiamo alla lettura del bando.

BANDO 2022 INPS SERVIZI

Gli interessati al concorso 2022 di INPS Servizi per 69 nuove assunzioni sono invitati a leggere con attenzione il bando, pubblicato in questa pagina del sito web dell’Ente.

ULTERIORI INFORMAZIONI E GRADUATORIA

Le commissioni esaminatrici redigono, per ciascun profilo professionale, la graduatoria finale degli idonei e dei vincitori sulla base del punteggio complessivo riportato al termine della selezione. Le graduatorie finali saranno pubblicate su questo sito.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e visitate la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici per scoprire le altre selezioni in corso. Potete infine restare sempre aggiornati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti