Consulenti del Lavoro Monza e Brianza: concorso per diplomati

Contabile Amministrazione

Nuove opportunità di lavoro per diplomati in Lombardia.

Il Consiglio provinciale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro di Monza e della Brianza ha pubblicato un concorso per operatore amministrativo in area Amministrativa e di Segreteria, area funzionale B – posizione economica B1.

La risorsa sarà assunta a tempo indeterminato e parziale (18 ore settimanali) con il profilo.

Il bando scade il giorno 31 Gennaio 2018.

REQUISITI

I candidati al concorso Consulenti del lavoro Monza e Brianza dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea o altre categorie previste dal bando;
– diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado;
– aver ottemperato, per i nati fino al 1985, alle norme sul reclutamento militare;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica all’impiego per il posto messo a concorso, fatto salvo, per le persone diversamente abili, l’applicazione di quanto disposto dalla Legge 12 marzo 1999 n. 68 e successive modifiche ed integrazioni;
– assenza di licenziamento, dispensa o destituzione dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non essere stati licenziati o destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per ulteriori motivi disciplinari, oppure non essere stati dichiarati decaduti a seguito dell’accertamento del conseguimento dell’impiego mediante la produzione di documenti falsi, o affetti da nullità non sanabile, o mediante dichiarazioni mendaci o, comunque, con mezzi fraudolenti;
– età non inferiore ai 18 anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo.

SELEZIONE

Qualora gli aventi diritto a partecipare al concorso siano in numero superiore a quindici unità, l’Ordine provinciale dei Consulenti del Lavoro di Monza e della Brianza farà precedere la prova d’esame da una prova preselettiva scritta a risposta multipla sulle materie oggetto del bando.

I candidati al concorso per diplomati oltre ad essere valutati in base ai loro titoli e requisiti dovranno sostenere tre prove d’esame:

  • una prova scritta;
  • una prova pratica-informatica che comprenderà anche l’accertamento della buona conoscenza dei sistemi informatici e dell’uso del personal computer;
  • una prova orale, che comprenderà anche l’accertamento della conoscenza dei principi e degli elementi di base di contabilità e della conoscenza della lingua straniera prescelta dal candidato.

Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:

  • nozioni di diritto pubblico e amministrativo;
  • nozioni di ragioneria generale;
  • elementi di contabilità finanziaria con particolare riferimento agli Enti Pubblici non Economici;
  • norme per l’Ordinamento della Professione di Consulente del Lavoro (Legge 11 gennaio 1979 n. 12, pubblicata nella G.U n. 20 del 20 gennaio 1979 e successive modifiche e integrazioni);
  • disciplina del praticantato necessari per l’ammissione all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro (D.M. 20 giugno 2011, pubblicato nella G.U. n. 179 del 3 agosto 2011 e DPR 7 agosto 2012, n. 137, pubblicato nella G.U. n. 189 del 14 agosto 2012);
  • codice deontologico (in vigore dal 2 dicembre 2008, approvato dal Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro con delibera n. 209 del 3 ottobre 2008);
  • nozioni di previdenza e assistenza per i Consulenti del Lavoro (L. 5 agosto 1991, n. 249, riforma dell’Ente di previdenza ed assistenza per i Consulenti del Lavoro, pubblicata nella G. U. n. 187 del 10 agosto 1991, S.O.);
  • disciplina del rapporto di lavoro dei dipendenti degli Enti Pubblici non Economici.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per diplomati i candidati dovranno compilare il seguente MODULO di domanda (Pdf 28 Kb) ed inoltrarlo, entro il 31 Gennaio 2018, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano presso la segreteria dell’ente negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Ordine Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Monza e della Brianza – Via C. Prina, 22 – 20900 – Monza (Mb);
– via mail da casella personale pec al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento di riconoscimento;
– ricevuta di avvenuto pagamento della tassa di concorso del valore di € 25,00;
– eventuali titoli e certificazione che si ritiene utile presentare ai fini della valutazione.

Ogni altro dettaglio è riportato nel bando di riferimento.

BANDO

I candidati al concorso per diplomati sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 125 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.1 del 02-01-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’Ordine www.consulentidellavoro.mb.it.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments