FNAS: formazione gratuita per 108 assistenti sociali, online

bambini, aiutare, sociale

FNAS (Fondazione Nazionale Assistenti Sociali) ha indetto un bando per accedere ad un corso di formazione gratuito sul tema della violenza sui minori.

L’opportunità è rivolta ad assistenti sociali laureati provenienti da ogni regione italiana. In tutto sono disponibili posti per 108 corsisti.

La scadenza per candidarsi è fissata al 16 luglio 2021. Ecco il bando e come partecipare.

FORMAZIONE FNAS PER ASSISTENTI SOCIALI

Il bando FNAS per la formazione gratuita degli assistenti sociali rientra nel progetto “TU. M.I. V. e DI.! Tutela Minori Immigrati da Violenza e Disagio” ed è finanziato dal Fondo Europeo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020.

La procedura mira a selezionare 108 laureati in servizio sociale da formare per svolgere il ruolo di “Referente provinciale per la prevenzione e il contrasto della violenza sui minori stranieri”. L’opportunità formativa è aperta a candidati provenienti da tutte le province italiane (ad esclusione di Trapani e Firenze). Verrà infatti individuato un assistente sociale per ciascuna provincia.

La finalità dell’intervento è rinforzare le competenze dei referenti territoriali sui temi della violenza e del trauma, con specifici focus sui minori stranieri e sugli strumenti teorici e operativi utili ad affrontare e gestire la problematica.

OBIETTIVI DEL CORSO

Nello specifico, il percorso mira a creare una rete di referenti territoriali che collaborino con FNAS per attivare, in ogni area provinciale, figure di riferimento nel campo della violenza sui minorenni. In particolare, tali figure saranno preparate per svolgere funzioni di help-desk informativo, di orientamento e formazione su territori, strategie e prassi utili a riconoscere e contrastare gli abusi sui minori stranieri.

Inoltre, gli assistenti sociali selezionati avranno la possibilità di porsi come “osservatori privilegiati” dei percorsi di costruzione delle governance delle situazioni di violenza in via sperimentazione a Firenze e nella provincia di Trapani.

OFFERTA FORMATIVA

La formazione gratuita offerta dal FNAS agli assistenti sociali selezionati prevede le seguenti attività:

  • webinar e lezioni online in asincrono (tra settembre e novembre 2021);
  • incontri mensili da remoto per la condivisione della fase di disseminazione a livello territoriale e per la promozione della figura del referente provinciale e delle sperimentazioni di Firenze e Trapani (tra dicembre 2021 e giugno 2022);
  • partecipazione alla creazione di un modello operativo di networking per la prevenzione della violenza.

REQUISITI

Requisito minimo indispensabile per poter accedere al corso è il possesso della laurea triennale in servizio sociale. Laurea magistrale e/o master, dottorati e altre specializzazioni inerenti le scienze sociali, antropologiche, pedagogiche e della formazione sono invece considerati titoli preferenziali.

Gli ulteriori requisiti richiesti per candidarsi comprendono:

  • perfetta conoscenza della lingua italiana;
  • essere in regola con l’accreditamento della formazione continua e con gli obblighi di iscrizione all’Albo;
  • competenze ed esperienze lavorative maturate in contesti afferenti ai servizi sociali ed educativi per minori, famiglie e vittime di violenza.

Per l’elenco dettagliato di tutti i requisiti necessari si rinvia alla lettura del bando, che riportiamo al termine di questo articolo.

SELEZIONE

Un’apposita commissione nominata dalla FNAS curerà la selezione degli assistenti sociali che parteciperanno al corso di formazione. La valutazione si concentra sui cv formativi e professionali pervenuti, mentre l’esito della procedura selettiva prevede la definizione della lista degli ammessi al percorso. Si precisa, inoltre, che tale graduatoria non determina in alcun modo la stipula di collaborazioni professionali.

RICONOSCIMENTO CREDITI

La partecipazione al percorso formativo consente di ottenere il riconoscimento di crediti formativi e deontologici da parte del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali.

LA FNAS

La Fondazione Nazionale Assistenti Sociali ha sede a Roma e si occupa di promuovere studi e ricerche scientifiche nei settori di interesse dei servizi sociali. Svolge, inoltre, attività di aggiornamento e formazione per assistenti sociali, avvalendosi anche della collaborazione con Università ed enti pubblici e privati.

COME CANDIDARSI

Gli assistenti sociali interessati a partecipare alla formazione gratuita FNAS devono inviare apposita domanda via PEC all’indirizzo [email protected]. La mail dovrà specificare, in oggetto, la richiesta di partecipazione all’avviso di selezione e la provincia di riferimento territoriale. Inoltre, dovrà contenere in allegato i seguenti documenti:

  • il MODULO DI DOMANDA (pdf 523kb) compilato e firmato;
  • il cv in formato europeo;
  • copia del documento d’identità;
  • la dichiarazione di insussistenza/sussistenza delle cause di inconferibilità o incompatibilità di cui al D. Lgs. n. 39/2013 e s.m.i.

BANDO E ULTERIORI INFORMAZIONI

Coloro che intendono candidarsi alla formazione FNAS per referenti provinciali in ambito violenza su minori stranieri sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 453kb) ufficiale che regola la selezione.

Ulteriori ed eventuali comunicazioni sulla procedura saranno pubblicate sul sito web della Fondazione.

Per conoscere altre opportunità formative, potete consultare la nostra sezione dedicata ai corsi gratuiti e iscrivervi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments