Giustizia Amministrativa: concorso 23 funzionari amministrativi e informatici, Bando 2022

legge, giustizia, ministero, concorsi

Il Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa ha indetto un concorso per funzionari amministrativi e informatici.

I posti da ricoprire sono 23 in totale ed è prevista l’assunzione mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno.

Le domande di ammissione dovranno essere trasmesse entro il 22 agosto 2022. Ecco come candidarsi, i requisiti e il bando da scaricare.

CONCORSO 2022 FUNZIONARI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

Il concorso bandito dal Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa è volto ad assumere a tempo indeterminato e pieno risorse per i seguenti ruoli:

  • n. 15 funzionari amministrativi area III – fascia retributiva F1 (cod. concorso «FUNZAMM»);
  • n. 8 funzionari informatici area III – fascia retributiva F1 (cod. concorso «FUNZINF»).

I vincitori saranno destinati alle esigenze funzionali degli uffici centrali e periferici della Giustizia amministrativa.

REQUISITI GENERALI

Per partecipare alla procedura concorsuale è necessario il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità allo svolgimento delle funzioni da svolgere;
  • qualità morali e condotta incensurabili;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
  • età non inferiore agli anni diciotto;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati licenziati da altro impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti o per aver sottoscritto il contratto individuale di lavoro a seguito della presentazione di documenti falsi.

REQUISITI SPECIFICI

I concorrenti dovranno possedere, oltre ai requisiti generali di cui sopra, anche i seguenti requisiti specifici, a seconda del profilo professionale per il quale presentano istanza:


FUNZIONARI AMMINISTRATIVI

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o equiparate: scienze dei servizi giuridici (L 14); scienze dell’amministrazione (L 16); scienze dell’economia e della gestione aziendale (L 18); scienze economiche (L 33); scienze politiche (L 36);
  • oppure laurea magistrale (LM), appartenente ad una delle seguenti classi: giurisprudenza (LMG 01); scienze dell’economia (LM 56); scienze economico – aziendali (LM 77); scienze delle pubbliche amministrazioni (LM 63); relazioni internazionali (LM 52); scienze della politica (LM 62); o altra laurea specialistica (LS) o magistrale (LM) equipollente, secondo l’equiparazione stabilita dalla tabella allegata al D.M. 9 luglio 2009;
  • oppure diplomi di laurea (DL) equiparati alle suindicate classi di lauree specialistiche (LS) e magistrali (LM) secondo la tabella allegata al D.M. 9 luglio 2009.

FUNZIONARI INFORMATICI

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o equiparate: ingegneria dell’informazione (L 08); scienze e tecnologie fisiche (L 30); scienze e tecnologie informatiche (L 31); scienze matematiche (L 35); scienze statistiche (L 41);
  • oppure laurea magistrale (LM), appartenente ad una delle seguenti classi: fisica (LM 17); informatica (LM 18); ingegneria informatica (LM 32); matematica (LM 40); metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM 43); modellistica matematico-fisica per l’ingegneria (LM 44); sicurezza informatica (LM 66); scienze statistiche (LM 82); scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM 83); tecniche e metodi per la società dell’informazione o in data science (LM 91); ingegneria delle telecomunicazioni (LM 27); ingegneria elettronica (LM 29); ingegneria gestionale (LM 31); o altra laurea specialistica (LS) o magistrale (LM) equipollente, secondo l’equiparazione stabilita dalla tabella allegata al D.M. 9 luglio 2009;
  • oppure diplomi di laurea (DL) equiparati alle suindicate classi di lauree specialistiche (LS) e magistrali (LM) secondo la tabella allegata al D.M. 9 luglio 2009.

RISERVE

Si segnala che il 30% dei posti messi a concorso è riservato al personale di ruolo della Giustizia amministrativa, purché in possesso dei requisiti di cui all’art. 2 del bando.

Sarà inoltre applicata la riserva a favore dei volontari delle Forze Armate, purché in possesso dei requisiti di ammissione sopra citati.

PROCEDURA DI SELEZIONE

L’amministrazione si riserva la facoltà di svolgere una prova preselettiva, in relazione al numero delle domande pervenute. La preselezione consisterà nella somministrazione di 60 quesiti, vertenti sulle discipline previste per le prove scritte, da risolvere nel tempo massimo di 60 minuti.

Si rende noto che non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.

La selezione per i posti da ricoprire sarà articolata in tre prove d’esame: due scritte e una orale.

PRIMA PROVA SCRITTA

A contenuto teorico, consisterà nella stesura di un elaborato sulle seguenti materie:

  • per funzionario amministrativo (cod. concorso «FUNZAMM»): diritto amministrativo e/o diritto costituzionale;
  • per funzionario informatico (cod. concorso «FUNZINF»): norme di riferimento in materia di e government, dematerializzazione, cooperazione informatica e, più in generale, temi trattati dal codice dell’amministrazione digitale; tecniche e metodologie orientate alla modellizzazione di processi, dati e architetture in ambito ICT.

SECONDA PROVA SCRITTA

A contenuto teorico – pratico, riguarderà la stesura di un elaborato sulle seguenti materie:

  • per funzionario amministrativo (cod. concorso «FUNZAMM»): diritto processuale amministrativo;
  • per funzionario informatico (cod. concorso «FUNZINF»): elementi di diritto processuale amministrativo, anche con riferimento al processo amministrativo telematico.

PROVA ORALE

Verterà, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, anche sulle seguenti:

  • diritto privato;
  • nozioni di diritto penale, limitatamente ai reati contro la pubblica amministrazione, di cui al libro II, titolo II del codice penale;
  • disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;
  • ordinamento del Consiglio di Stato e dei tribunali amministrativi regionali.

Per i candidati al profilo di funzionario amministrativo, il colloquio orale verterà anche sugli elementi di informatica.

Si dovrà inoltre sostenere una prova, consistente in esercizi di lettura, traduzione e conversazione, finalizzata alla valutazione della conoscenza della lingua straniera prescelta dal candidato.

GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

Gli organi della Giustizia amministrativa sono il Consiglio di Stato e il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione siciliana, che giudicano in grado di appello, e i Tribunali amministrativi regionali, che giudicano in primo grado. L’ufficio del Segretariato generale è formato dal Segretario generale, dal Segretario delegato per il Consiglio di Stato e dal Segretario delegato per i tribunali amministrativi regionali.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per partecipare al concorso per funzionari informatici e amministrativi i candidati dovranno candidarsi entro il 22 agosto 2022, presentando la domanda redatta secondo l’apposito MODELLO (Pdf 2 MB) a mezzo di PEC personale al seguente indirizzo: [email protected] Chi fosse sprovvisto di PEC può leggere in questo articolo come attivarne uno in soli 30 minuti.

In alternativa e soltanto per i candidati in condizioni di disabilità per minorazioni visive certificate da struttura sanitaria pubblica, la partecipazione al concorso può avvenire con domanda redatta in formato cartaceo secondo lo schema di cui all’allegato A e inviata o consegnata a mano al recapito: Consiglio di Stato – Segretariato generale della Giustizia amministrativa – Ufficio per il personale amministrativo e l’organizzazione – presso ufficio spedizioni, piazza Capo di Ferro, 13 – 00186 – Roma.

Si richiede il versamento del contributo di segreteria di Euro 10,00.

Ogni altra informazione è consultabile nel bando sotto allegato.

BANDO 2022 FUNZIONARI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

Gli interessati al concorso per funzionari sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 2 MB), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 58 del 22-07-2022 a questa pagina e anche sul sito internet della Giustizia Amministrativa in questa pagina.

Mettiamo a vostra disposizione, infine, l’INFORMATIVA (Pdf 155 Kb) sulla privacy.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Sarà data notizia della pubblicazione del calendario e della sede di svolgimento dell’eventuale prova preselettiva o delle prove scritte, nonché delle concrete modalità di svolgimento delle stesse con avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4 a Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 71 – del 6 settembre 2022 e sul sito internet della Giustizia amministrativa

L’elenco dei candidati ammessi alle prove orali sarà reso noto sul sito istituzionale dell’amministrazione, alla voce “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso”.

Con apposito provvedimento del Segretario generale della Giustizia amministrativa sarà approvata la graduatoria finale e verranno dichiarati i vincitori del concorso. Il decreto sarà pubblicato sulla home page del sito internet della Giustizia amministrativa. Una volta pubblicata la graduatoria definitiva dei vincitori del concorso, l’amministrazione renderà note le sedi disponibili, tramite pubblicazione sul sito istituzionale alla voce “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire gli altri concorsi pubblici per laureati, consultate la pagina dedicata alle selezioni in corso, mentre se volete rimanere aggiornati sulle ultime novità iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti