IPASVI Varese: concorso per Amministrativi

Contabile Amministrativo

Nuove assunzioni a tempo indeterminato nel comparto pubblico in Lombardia.

Il Collegio IPSAVI di Varese ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione a di due Operatori di Amministrazione.

Per partecipare al concorso c’è tempo fino al 12 Maggio 2016.

CONCORSO AMMINISTRATIVI IPASVI VARESE

La Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi è un ente di diritto pubblico non economico di tutela e rappresentanza della professione infermieristica nell’interesse degli iscritti e dei cittadini fruitori.

L’IPASVI di Varese ha bandito una selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione di due Amministrativi che saranno assunti con i seguenti contratti:
– n. 1 posto a tempo indeterminato e pieno di 36 ore settimanali;
– n. 1 posto a tempo indeterminato e parziale di 18 ore settimanali.

Si precisa che la copertura di tali posti è condizionata all’espletamento delle procedure di mobilità obbligatoria e volontaria.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per amministrativi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza comunitaria;
– età non inferiore ad anni 18;
– idoneità fisica all’impiego;
diploma di scuola media secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– conoscenza dei programmi informatici di utilizzo comune (pacchetto Office o equivalenti, programmi di gestione della posta elettronica, conoscenza dei supporti informatici di trasmissione dati);
– conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– godimento dei diritti civili e politici (solo per i cittadini di cittadinanza diversa da quella italiana devono godere dei corrispondenti diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza);
– assenza da condanne penali o da procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

SELEZIONE

Le procedure di selezione si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli dei candidati e tre prove d’esame: una prova scritta, una prova pratica ed una prova orale. Le prove d’esame verteranno sui seguenti argomenti:
– amministrazione e contabilità pubblica;
– cultura generale;
– informatica;
– nozioni di diritto amministrativo;
– redazione e stampa di lettere e/o di atti di segreteria, con l’utilizzo di comuni programmi di scrittura testi (Microsoft Word);
– invio, ricezione e stampa di messaggi di posta elettronica, con l’utilizzo di comuni programmi di messaggistica (Outlook express);
– esercitazione Excel con relativo backup su supporti amovibili;
– verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese.

Il Collegio IPASVI di Varese si riserva la possibilità di sottoporre i candidati ad una preselezione se le domande relative al concorso supereranno il numero di 50.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso IPASVI Varese, redatta secondo lo schema in allegato al bando, deve essere indirizzata al Presidente del Collegio IPASVI della Provincia di Varese – via Pasubio, 26 – 21100 – Varese. La domanda deve essere inoltrata, entro il 12 Maggio 2016, secondo le seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– via telematica da una casella personale di Posta Elettronica Certificata all’indirizzo PEC: [email protected]


Alla domanda di partecipazione sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– Curriculum professionale, datato e firmato, con indicazione dei titoli di studio e con riferimento ad eventuali precedenti rapporti di lavoro con Enti Pubblici non economici e/o Collegi professionali nel territorio nazionale, o resi nell’ambito di rapporti privati;
– elenco in duplice copia dei titoli presentati;
– ricevuta del versamento della tassa di partecipazione al concorso pubblico dell’importo di € 10,33;
– consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art.13 del D.L.vo 196/03 (modello C allegato al presente bando);
– copia di un documento di identità valido.

Per tutti i dettagli sulla domanda di iscrizione al concorso si rimanda al bando.

BANDO

Gli interessati al concorso per amministrativi IPSAVI Varese sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 798 Kb) pubblicato sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 29 del 12-4-2016.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments