Ordine Ingegneri Roma: concorsi per nuove assunzioni

scrivere, ufficio

Assunzioni a tempo indeterminato nel Lazio.

L’Ordine degli Ingegneri di Roma ha reso pubblici tre bandi di concorso per inserire nuovo personale.

La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il giorno 13 Maggio 2018.

CONCORSI ORDINE INGEGNERI ROMA

L’Ordine degli Ingegneri di Roma ha pubblicato tre concorsi per l’assunzione a tempo pieno delle seguenti figure professionali:

– n. 1 Funzionario Tecnico Amministrativo – Cat. C posizione economica C1, a tempo indeterminato e pieno da assegnare all’area formazione;
– n. 1 Funzionario Tecnico Contabile – Cat. C posizione economica C1, a tempo indeterminato e pieno da assegnare all’area contabile;
– n. 1 Operatore di Ente – Cat. A posizione economica A1, a tempo indeterminato e pieno da assegnare all’area amministrativa, alla Segreteria dell’Ordine ed al “Front Office”.

REQUISITI

I candidati ai concorsi dell’Ordine Ingegneri Roma dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;
– età non inferiore ad anni 18;
– godimento dei diritti politici e civili;
– non essere cessati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di condanna penale o non essere stati dichiarati decaduti da altro impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– idoneità fisica alle mansioni da svolgere;
– non aver subito, negli ultimi 5 anni, procedimenti penali con sentenza di condanna passata in giudicato e non essere stati, nello stesso arco di tempo, oggetto di sanzioni disciplinari di grado superiore a quello della censura;
– non avere riportato condanne penali e non avere carichi pendenti in corso. In caso contrario, dovranno essere indicate le condanne riportate, anche se sia stata concessa amnistia, indulto, condono o perdono giudiziale e devono essere specificati i carichi pendenti;
– non essere a conoscenza di avere procedimenti penali eventualmente in corso;
– non aver riportato sanzioni disciplinari negli ultimi 2 anni precedenti alla data di scadenza del presente avviso e non avere procedimenti disciplinari in corso;
– non aver riportato condanne penali passate in giudicato per reati contro la personalità dello Stato, la Pubblica Amministrazione, l’ordine pubblico, la fede pubblica, l’economia pubblica, l’industria o il commercio, la persona e/o il patrimonio o per altri reati che non consentano la costituzione di un rapporto di lavoro subordinato con lo stato, gli enti pubblici e/o gli enti di diritto pubblico;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per averlo conseguito mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non essere stati interdetti dai pubblici uffici;
– non essere comunque impediti ad accedere al pubblico impiego ai sensi della vigente normativa.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base alla mansione per la quale ci si candida:

FUNZIONARIO TECNICO AMMINISTRATIVO
– diploma di Laurea breve in area tecnica / scientifica / economica.

FUNZIONARIO TECNICO CONTABILE
– diploma di Laurea breve in area tecnica/economica.

OPERATORE DI ENTE
– assolvimento dell’obbligo scolastico.

Quanto ai titoli di studio indicati, in virtù del principio di assorbimento, è ammesso un titolo di studio superiore rispetto a quello richiesto dai bandi, in quanto le materie del titolo superiore ricomprendano, con un maggior grado di approfondimento, quelle del titolo inferiore.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande pervenute nei singoli bandi risulti superiore a 20 (venti), le prove di esame potranno essere precedute da forme di preselezione, predisposte anche da aziende specializzate.

Una volta terminata l’eventuale preselezione, i partecipanti ai concorsi dell’Ordine degli Ingegneri di Roma sosterranno, in seguito alla valutazione dei titoli, tre prove d’esame due scritte ed una orale (solo per i Funzionari Tecnici Amministrativi e Contabili), due prove d’esameuna scritta ed una orale (solo per l’Operatore di Ente).

Per l’elenco completo delle materie e delle prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi disponibili di seguito.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi i candidati dovranno compilare gli appositi moduli di domanda sotto allegati ed inviarli all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma – Piazza della Repubblica, 59 – 00185 – Roma (RM), entro il giorno 13 Maggio 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno;
– direttamente alla sede dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma;
– a mezzo posta elettronica certificata – pec – al seguente indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia di un documento di identità;
– copia dell’avvenuto versamento della tassa di iscrizione al concorso di Euro 10,33.

Ogni altro dettaglio relativo alla partecipazione ai concorsi pubblici è riportato nei bandi.

BANDI

I partecipanti ai concorsi per nuove assunzioni dell’Ordine degli Ingegneri di Roma sono tenuti a leggere con attenzione i bandi relativi alla posizione d’interesse:
– Funzionario Tecnico Amministrativo: BANDO (Pdf 342 Kb), DOMANDA (Pdf 203 Kb).
– Funzionario Tecnico Contabile: BANDO (Pdf 343 Kb) e DOMANDA (Pdf 203 Kb).
– Operatore di Ente: BANDO (Pdf 355 Kb) e DOMANDA (Pdf 224 Kb).
Questi bandi sono stati pubblicati per estratto sulla GU n.30 del 13-04-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito alla prova d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’Ordine Ingegneri Roma www.ording.roma.it nella sezione ‘Ordine > Trasparenza > Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments