Politecnico Milano: concorsi per nuove assunzioni

Politecnico Milano

Nuove assunzioni a tempo indeterminato presso il Politecnico di Milano.

Sono indetti due concorsi pubblici per reclutare 3 risorse da impiegare in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati e in area amministrativa.

Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati.

I bandi di concorso Politecnico Milano scadono in data 21 novembre 2019.

POLITECNICO MILANO CONCORSI NUOVE ASSUNZIONI

Sono stati pubblicati, infatti, due concorsi Politecnico Milano per assumere 3 figure a tempo indeterminato. I bandi sono finalizzati alla copertura dei seguenti posti di lavoro:

  • n.1 posto in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, categoria D – posizione economica D1, con orario full time (36 ore settimanali), presso il Dipartimento di Energia (DENG).
    Titolo di studio:
    Laurea di II livello in Ingegneria energetica e nucleare, Ingegneria gestionale o Ingegneria meccanica o Laurea di I livello in Ingegneria Industriale unita all’esperienza specifica attinente alla mansione di almeno 2 anni;
    BANDO (pdf 178kb) e DOMANDA (pdf 175kb)
  • n.1 posto in area amministrativa categoria C – posizione economica C1, con orario full time (36 ore settimanali), presso il Dipartimento di Energia (DENG).
    Titolo di studio
    : diploma di scuola superiore di secondo grado;
    BANDO (pdf 174kb) e DOMANDA (pdf 424kb)
  • n.1 posto in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, categoria D – posizione economica D1, con orario full time (36 ore settimanali), presso il Dipartimento di Energia (DENG).
    Titolo di studio
    : Laurea di II livello in Ingegneria energetica e nucleare o Ingegneria meccanica o Laurea di I livello in Ingegneria Industriale unita all’esperienza specifica attinente alla mansione di almeno 2 anni.
    BANDO (pdf 182kb) e DOMANDA (pdf 412kb)

REQUISITI GENERICI

Oltre ai titoli di studio sopra riportati, per partecipare ai concorsi per le assunzioni del Politecnico di Milano occorre possedere i seguenti requisiti generici
– età non inferiore ad anni 18;
– cittadinanza italiana o cittadinanza di altro stato membro della Unione Europea o di una delle categorie cui fanno riferimento i bandi;
– godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica all’impiego;
– aver ottemperato alle leggi sul reclutamento militare per i nati fino al 1985;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né essere stati dichiarati decaduti da altro impiego statale, per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, o licenziati.

SELEZIONE

I partecipanti ai concorsi del Politecnico di Milano affronteranno due prove d’esame, una scritta e una orale, che verteranno sugli argomenti indicati nei singoli bandi, pubblicati per estratto nella GU n.84 del 22-10-2019.

POLITECNICO DI MILANO

Fondato nel 1863, il Politecnico di Milano è da sempre fulcro di innovazione didattica, ricerca sperimentale e trasferimento tecnologico, così come luogo di incontro tra università e impresa. Il Politecnico, con sedi a Milano Leonardo, Milano Bonvisa, Lecco, Cremona, Mantova, Como e Piacenza, è un’università che fonda la sua impronta scientifica e tecnologica sulle discipline di architettura, ingegneria e design, partecipando al mondo industriale attraverso numerosi progetti europei e internazionali. Il Politecnico di Milano conta quasi 45mila iscritti.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi, redatte secondo gli schemi sopra allegati, devono essere presentate entro il 21 novembre 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– consegnati a mano presso l’Area Sistema Archivistico e Bibliotecario – Servizio Posta, Protocollo e Archivio del Politecnico di Milano – Piazza Leonardo da Vinci n.32, nei giorni e orari indicati nei bandi;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, da indirizzare al Direttore Generale del Politecnico di Milano – Piazza Leonardo da Vinci, 32 – 20133 – Milano;
– tramite posta elettronica certificata personale, all’indirizzo PEC: [email protected]

Per partecipare alle selezioni pubbliche è necessario versare la relativa tassa di concorso, dell’importo di 25,82 Euro.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

Tutte le ulteriori comunicazioni sulle procedure concorsuali e sulle graduatorie finali saranno pubblicate in questa pagina del sito internet del Politecnico di Milano.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *