PromoTurismoFVG: lavoro per 62 addetti stagione invernale, Avviso di selezione

invernale, sciare, sci, montagna, neve

Nuove opportunità di lavoro in Friuli Venezia Giulia con l’avviso pubblico di PromoTurismoFVG.

Si prevede infatti, in via indicativa, l’assunzione di 62 addetti per la stagione invernale 2022 / 2023, con qualificazione tecnica, operativa e amministrativa per i Poli Turistici Montani gestiti dall’Ente.

Vediamo di seguito tutte le posizioni aperte, la procedura selettiva, come presentare la domanda di ammissione e l’avviso da scaricare.

LAVORO PROMOTURISMOFVG, DURATA E CONTRATTO

PromoTurismoFVG ha dunque indetto un avviso pubblico per nuovi posti di lavoro stagionale.

In particolare si prevede l’assunzione di varie figure professionali nel periodo indicativo massimo compreso tra il 01.11.2022 e il 31.05.2023, con durata variabile dei singoli rapporti di lavoro dipendente dai programmi di servizio delle diverse sedi operative elencate nell’avviso di selezione e sulla base di contratti di lavoro a tempo determinato stagionale e con la modalità di impiego anche a part-time verticale.

Più precisamente, la decorrenza e la durata del rapporto di lavoro per ogni profilo individuale e mansione dipendono dalla programmazione operativa e di servizio delle varie sedi operative, oltre che dall’andamento meteorologico e, in generale, della stagione sciistica. Il numero dei candidati previsto e la sede operativa di destinazione indicati nell’avviso sono, pertanto, meramente indicativi e si riferiscono ai fabbisogni medi programmati per il periodo temporale sopra indicato.

Le chiamate effettive al lavoro potrebbero essere sia inferiori che superiori rispetto a quelle che risultano dalle posizioni riportate nell’avviso, in dipendenza dei reali fabbisogni dell’Ente. Le assunzioni avverranno in subordine all’esaurimento delle graduatorie, per ciascuna mansione prevista dall’Avviso, approvate con DDG. n.277 / 30.09.2022.

SEDI DI LAVORO

Il personale assunto sarà adibito, a seconda delle mansioni, alle funzioni connesse all’esercizio di impianti funiviari di risalita, delle piste da sci e alla gestione/manutenzione di infrastrutture tecniche e impiantistiche nei Poli turistici di:

  • Forni di Sopra / Sauris – totale assunzioni previste: n. 11;
  • Piancavallo – totale assunzioni previste: n. 12;
  • Ravascletto / Zoncolan – totale assunzioni previste: n. 12;
  • Sappada – totale assunzioni previste: n. 7;
  • Sella Nevea – totale assunzioni previste: n. 3;
  • Tarvisio – totale assunzioni previste: n. 17.

POSIZIONI APERTE

Di seguito le posizioni aperte, con l’indicazione del numero complessivo di posti disponibili nelle diverse categorie (A, AA, B, C, DD, E1, E2, F1, G1, G2, H) e le mansioni specifiche. Per conoscere la destinazione delle singole figure professionali presso le sedi di lavoro, invitiamo a consultare l’avviso allegato a fine articolo.

  • A – n. 11 Operatori impianti a fune:
    – A2) Macchinista di Seggiovia Agganciamento Automatico;
    – A3) Agente di Seggiovia Agganciamento Automatico;
    – A6) Macchinista di Sciovia;
    – A7) Agente di Seggiovia ad Attacco Fisso;
    – A8) Agente di Sciovia;
    – A9) Capo Servizio di Sciovia;

  • AA – n. 1 Manutentore – operatore impianti funiviari;

  • B – n. 21 Operatori tappeti mobili, bob, parchi gioco e Winter Park:
    – B1) Agente di tappeti mobili, ovvero II Agente di Sciovia;
    – B2) Agente Bob su rotaia;
    – B3) Operatore per gestione parchi gioco;
    – B4) Operatore Winter Park;

  • C – n. 9 Operatori di mezzi battipista:

  • DD – n. 1 Manutentore – Operatore di impianti di innevamento;

  • E1 – n. 8 Addetto manutenzione e gestione piste (reti – installazione sicurezze – gare);

  • E2 – n. 3 Soccorso piste;

  • F1 – n. 1 Operatore gestione Snow Park (Snowboard Acrobatico);

  • G1 – n. 5 Operatori addetti alle casse di emissione skipass e Servizio clienti;

  • G2 – n. 1 Bigliettaio Winter Park;

  • H – n. 1 Addetto pulizie.

REQUISITI GENERALI

I candidati alle opportunità di lavoro PromoTurismoFVG devono possedere i requisiti generali di seguito presentati:

  • cittadinanza italiana. Possono altresì partecipare tutti i soggetti che rientrano nelle condizioni stabilite dall’art. 38 del d.lgs. 165/2001 e del D.P.C.M. n. 174 dd. 7 febbraio 1994, purché in possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana, che sarà verificato nel corso dell’eventuale colloquio orale. Per l’assunzione alle mansioni di “macchinista e di agente” di impianti di risalita in servizio pubblico è necessario possedere la cittadinanza di uno Stato membro della Comunità Europea a norma del DM 17.09.2014 del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, art 11;
  • i cittadini degli Stati membri dell’Unione europea e gli altri soggetti di cui all’art. 38 del d.lgs. 165/2001 devono godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza ed essere in possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana;
  • età non inferiore a diciotto anni e non superiore a quella prevista dalla normativa vigente per il conseguimento della pensione di vecchiaia;
  • godimento dei diritti civili e politici. Non possono essere ammessi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo, nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o siano stati licenziati per giusta causa o per giustificato motivo oggettivo da pubblica amministrazione o siano stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o siano stati collocati a riposo, nonché abbiano usufruito del collocamento a riposo;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
  • assenza di condanne penali per reati che impediscono la costituzione di un rapporto di impiego con una amministrazione pubblica;
  • assolvimento dell’obbligo scolastico vigente per legge nel periodo di formazione del singolo candidato.

REQUISITI PROFESSIONALI

Raccomandiamo di prendere visione dell’avviso scaricabile a fine articolo per conoscere le qualifiche e i titoli essenziali di natura professionale (“requisiti professionali”) previsti per ogni tipologia di mansione lavorativa e necessari per accedere alla selezione.

SELEZIONE

La selezione delle candidature avverrà, in un primo momento, mediante l’analisi dei contenuti delle domande pervenute, della relativa documentazione e l’attribuzione di un punteggio derivante dall’utilizzo dei parametri massimi riportati nell’avviso.

L’assegnazione del punteggio sarà poi verificata e approvata da una Commissione esaminatrice. In seguito alla valutazione delle candidature effettuata su base documentale, i candidati saranno inseriti in graduatorie provvisorie decrescenti di punteggio per mansione.

Punteggio attribuito in base a colloquio o scheda di valutazione (in caso di limitazioni dovute all’emergenza Covid19, il colloquio potrebbe essere effettuato su piattaforma Microsoft Teams). Per ciascuna mansione, sulla base della graduatoria predisposta facendo riferimento sulla sola parte documentale, saranno sentiti a colloquio individuale dalla Commissione esaminatrice i concorrenti meglio posizionati a partire dal primo per ogni graduatoria di mansione.

La Commissione esaminatrice attribuirà quindi il punteggio finale come somma del punteggio riconosciuto ai titoli e all’esperienza professionale valutati su base documentale e quello risultante dal colloquio individuale o dalle schede individuali di valutazione per i candidati che hanno prestato servizio in periodi precedenti presso i Poli Turistici Montani di PromoTurismoFVG.

PROMOTURISMOFVG

PromoTurismoFVG  è l’ente regionale che si occupa della strategia, della gestione operativa e della promozione turistica del Friuli Venezia Giulia. Gestisce direttamente le seguenti stazioni montane: Piancavallo, in provincia di Pordenone; Forni di Sopra, Sappada, Sauris, Sella Nevea, Tarvisio e Ravascletto/Zoncolan in provincia di Udine. Inoltre, mediante partecipazioni in diverse società, è presente nella gestione degli stabilimenti balneari di Grado e Lignano Sabbiadoro e degli stabilimenti termali di Arta Terme, Grado e Monfalcone.

COME CANDIDARSI

Le domande di partecipazione alle possibilità di lavoro offerte da PromoTurismoFVG devono essere redatte secondo l’apposito MODELLO (Pdf 317 Kb) e andranno presentate entro le ore 13.00 del 24 ottobre 2022.

Le istanze dovranno pervenire a PromoTurismoFVG Sede di Villa Chiozza – Via Carso n. 3, 33052 Cervignano del Friuli (UD) oppure alla casella PEC: [email protected] oppure mediante consegna presso gli uffici delle sedi operative di:

  • Piancavallo, piazzale del Tremol, 3 presso uffici seggiovia Tremol;
  • Forni di Sopra, via Nazionale, 1 presso uffici seggiovia Varmost;
  • Ravascletto, via Monte Zoncolan, 84 presso uffici funivia monte Zoncolan;
  • Sappada, borgata Kratter, 16 presso uffici seggiovia Sappada 2000;
  • Tarvisio, SS 13 Km 217, presso uffici telecabina monte Lussari;
  • Sella Nevea, piazzale Slovenia, 1 presso stazione a valle Telecabina Canin.

Nell’avviso si chiede di prediligere l’invio telematico. Per qualsiasi informazione è inoltre richiesto di contattare gli uffici telefonicamente in anticipo e di presentarsi esclusivamente per la consegna dell’eventuale domanda in formato cartaceo.

Si segnala che sono ammesse anche domande multiple, riguardanti più mansioni.

AVVISO PUBBLICO

Gli interessati al lavoro stagionale proposto da PromoTurismoFVG sono invitati a leggere con attenzione l’AVVISO (Pdf 2 MB), che per completezza informativa segnaliamo essere stato pubblicato sul sito dell’Ente in questa sezione.

ALTRE OPPORTUNITÀ DI LAVORO E AGGIORNAMENTI

Scoprite le altre opportunità di impiego visitando la nostra pagina sulle offerte di lavoro, mentre per rimanere sempre informati vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti