Regione Lazio: concorso per 6 Amministrativi

amministrazione contabile

Nuove opportunità di lavoro per amministrativi nel Lazio.

La Regione Lazio ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno e determinato (24 mesi) di 6 Esperti Area Amministrativa – Cat. D, posizione economica D1.

La data di scadenza del bando è fissata per il giorno 31 Ottobre 2019.

REQUISITI

I candidati al concorso della Regione Lazio dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– idoneità fisica alle mansioni previste dal bando;
– godimento dei diritti civili e politici;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non aver riportato condanne penali passate in giudicato che impediscano, ai sensi della normativa vigente, di poter costituire rapporti contrattuali con la Pubblica Amministrazione.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– laurea magistrale (ordinamento di cui al D.M. 270/2004) o corrispondente laurea specialistica (ordinamento di cui al D.M. 509/99) o diploma di laurea rilasciato secondo il previgente ordinamento universitario ed equiparato alle sottoelencate lauree magistrali: LMG/01 Giurisprudenza, LM-56 Scienze dell’economia, LM-62 Scienze della politica, LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni, LM-77 Scienze economico-aziendali, LM-87 Servizio sociale e politiche sociali, LM-52 Relazioni internazionali, LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo, LM-88 Sociologia e ricerca sociale, LM-90 Studi europei, LM-18 Informatica, LM-31 Ingegneria gestionale, LM-32 Ingegneria informatica. 

Si segnala che il 30% dei posti è riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di partecipazione alla presente procedura selettiva siano superiori a cinque volte i posti messi a bando, l’Amministrazione può procedere alla preselezione dei concorrenti.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di una prova orale, vertente sui seguenti argomenti:
– diritto amministrativo;
– codice dei contratti pubblici (decreto legislativo n. 50 del 18 aprile 2016);
– normativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza della lingua italiana per i candidati non italiani;
– accertamento delle conoscenze informatiche.

DOMANDA

I partecipanti al concorso per amministrativi della Regione Lazio potranno candidarsi presentando la domanda esclusivamente online alla la seguente pagina entro il 31 Ottobre 2019.

Alla domanda online sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– domanda di partecipazione scansionata e firmata, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 232 Kb);
– documento di identità in corso di validità;
– curriculum vitae. 

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per amministrativi della Regione Lazio sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 179 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.78 del 01-10-2019.

Tutte le successive comunicazioni sull’espletamento della prova d’esame e sulla graduatoria finale saranno rese pubbliche sul sito internet della Regione Lazio www.regione.lazio.it sezione ‘Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments