Veneto Lavoro: concorsi per 20 Operatori, Bandi

ufficio, pc, computer

Interessanti opportunità di lavoro nel settore pubblico nel Veneto.

L’Ente regionale Veneto Lavoro ha indetto due concorsi per l’assunzione a tempo determinato di 20 operatori e specialisti del mercato del lavoro.

La data di scadenza dei bandi è prevista per il 6 Luglio 2017.

CONCORSI VENETO LAVORO

Sono stati indetti due bandi per la formazione di due graduatorie dalle quali attingere per l’assunzione a tempo pieno e determinato dei seguenti profili professionali:

  • n. 19 Operatori del mercato del lavoro – Cat. C;
  • n. 1 Specialista in mercato e servizi per il lavoro – Cat. D.

La sede di lavoro è individuata tra le sedi presso le quali l’Ente opera nell’ambito del territorio della Regione del Veneto e verrà definita nel contratto individuale.

REQUISITI

Possono candidarsi ai bandi per 20 operatori del lavoro coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati appartenenti all’Unione Europea o la cittadinanza di Paesi Terzi secondo quanto previsto dal bando;
– godimento dei diritti civili e politici o non essere incorsi in alcuna delle cause che ne impediscano il possesso;
– idoneità all’impiego;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva o di servizio militare (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi (legge 13/12/1999, n. 475) che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione. Si precisa che, ai sensi della L. n. 475/99, la sentenza prevista dall’art. 444 del Codice di Procedura Penale (cd. patteggiamento) è equiparata a condanna;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo d’ufficio;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo o destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o da esso decaduti per averlo conseguito mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o licenziati a seguito di procedimento disciplinare.

Inoltre, è necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici:

OPERATORE – CAT. C
– Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

SPECIALISTA – CAT. D
Si richiede il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
Laurea triennale (DM 509/99);
– Laurea di primo livello (DM 270/04) o, in alternativa, Diploma di laurea vecchio ordinamento (previgente al DM 509/99);
– Laurea specialistica (DM 509/99);
– Laurea magistrale (DM 270/04).

SELEZIONE

L’Ente si riserva la facoltà di procedere ad una preselezione qualora il numero complessivo delle domande di ammissione alla selezione sia cospicuo. La preselezione consisterà in una prova basata sulla risoluzione in un tempo predeterminato di appositi test a risposta multipla chiusa.

Le procedure di selezione si espleteranno attraverso il superamento delle seguenti prove d’esame:

  • prova scritta: questionario con domande prevalentemente a risposta chiusa sulle tematiche inerenti al profilo;
  • prova orale: consiste nell’approfondimento dei temi inerenti al profilo per il quale si concorre; inoltre sarà accertata la conoscenza della lingua inglese.

DOMANDA

La domanda di partecipazione, redatta secondo l’apposito modello in allegato ai bandi, dovrà essere inoltrata entro le ore 23:59 del 6 Luglio 2017 esclusivamente per via telematica, attraverso casella personale di Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo PEC: [email protected]

Soltanto per i cittadini residenti o domiciliati all’estero è possibile inviare la domanda da una casella mail ordinaria all’indirizzo seguente: [email protected].

Alla domanda sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– curriculum vitae, debitamente datato e sottoscritto dal candidato;
– copia di un documento d’identità in corso di validità: facoltativa per chi firma la domanda e la documentazione digitalmente. Il solo documento di riconoscimento può essere in formato .jpg;
– la documentazione probatoria non autocertificabile che il candidato ritenga utile presentare;
– tutti i titoli di merito ritenuti rilevanti agli effetti della selezione, per la loro valutazione.
– eventuali titoli di servizio (MODULO Pdf 272 Kb).

Ogni altro dettaglio riguardo ai concorsi per 20 Operatori è specificato nei bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.42 del 06-06-2017.

VENETO LAVORO

Veneto Lavoro è un Ente strumentale della Regione Veneto, con personalità giuridica di diritto pubblico, dotato di autonomia organizzativa, amministrativa, contabile e patrimoniale.

L’ente è impegnato nella gestione della rete dei servizi pubblici e privati, nell’implementazione dei sistemi informativi e nella valutazione delle politiche pubbliche. Inoltre, ha un ruolo di sostegno alle politiche del lavoro ed in stretto coordina­mento con i servizi per il lavoro.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi di Veneto Lavoro sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo al profilo d’interesse:
– operatore: DOMANDA (Pdf 157 Kb); BANDO (Pdf 603 Kb);
– specialista: DOMANDA (Pdf 154 Kb); BANDO (Pdf 482 Kb).

Tutte le successive comunicazioni relative all’espletamento delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’ente Veneto Lavoro www.venetolavoro.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments