Accademia Albertina Belle Arti Torino: concorso per Informatici

tastiera pc informatica

Nuove opportunità di lavoro in Piemonte con il concorso per informatici indetto dall’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino.

Si tratta di una selezione pubblica finalizzata alla formazione di una graduatoria destinata al profilo di Collaboratore Informatico – Area III – CCNL Comparto AFAM del 04/08/2010.

Il bando è rivolto a candidati laureati e la graduatoria sarà utilizzata per eventuali assunzioni con contratto a tempo determinato e full time.

Per candidarsi c’è tempo fino al 26 Novembre 2020. Ecco tutte le informazioni e come partecipare.

REQUISITI

Saranno ammessi al concorso Dell’Accademia Albertina di Torino per Informatici, tutti i candidati che possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • laurea triennale in Informatica o in Ingegneria informatica o equipollenti;
  • cittadinanza italiana, ovvero quella di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età prevista per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica a svolgere l’attività prevista;
  • godimento di diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali con sentenze definitive di condanna o di procedimenti penali in corso che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o al mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo o destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero decaduti da un impiego statale.

SELEZIONE

Qualora il numero di domande di partecipazione al bando di concorso per Informatici dell’Accademia Albertina di Torino si procederà con una preselezione.

I candidati saranno sottoposti ad una procedura selettiva che prevede la valutazione dei titoli, e il superamento di 3 prove d’esame – due scritte / pratiche ed una orale, che verteranno sulle seguenti materie:

  • Elementi di cultura generale riguardanti l’informatica (hardware, anche Apple, software, sistemi operativi, reti);
  • Comunicazioni e reti: concetti tecnici, architettura di rete, apparecchi di rete, protocollo e servizi di comunicazione, internet, sistemi informativi su web;
  • Posta elettronica, portali e sistemi di gestione documentali;
  • Banche dati;
  • Installazione, configurazione ed amministrazione di server e PC client nel LAN;
  • Programmazione;
  • Sviluppo delle applicazioni di gestione database;
  • Sicurezza informatica con soluzioni sia hardware che software;
  • Crittografia e firma digitale;
  • Ordinamento giuridico e didattico degli Istituti A.F.A.M., con particolare riferimento alla seguente normativa: L. n° 508/99 e successive modifiche ed integrazioni, D.P.R. n° 132/2003 e successive modifiche ed integrazioni, D.P.R. n° 212/2005;
  • Rapporto di lavoro dei dipendenti delle Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica con particolare riferimento al C.C.N.L. Comparto A.F.A.M. del 04/08/2010 e normativa da esso richiamata e C.C.N.L. comparto Istruzione e Ricerca del 19/04/2018;
  • Elementi in materia di Codice degli Appalti (D. Lgs. n° 50/2016 e s.m.i.);
  • Cenni sui principi normativi in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy;
  • Accertamento della conoscenza della lingua inglese tecnica.

Concluse le prove d’esame verrà redatta una graduatoria provvisoria che sarà pubblicata all’albo on-line dell’accademia.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per Informatici, firmata e redatta secondo lo schema in allegato al bando, dovrà essere presentata, entro il 26 Novembre 2020, all’Accademia Albertina di Belle Arti, Via Accademia Albertina, 6 – 10123 – Torino secondo una delle seguenti modalità:
– consegna di persona in portineria dell’Accademia;
– spedizione con raccomandata con avviso di ricevimento;
– tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– titoli di studio e servizio che potranno essere prodotti in copia autentica o in originale ovvero tramite dichiarazione sostitutiva di certificazione o dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà;
– elenco di tutti i titoli presentati;
– Curriculum Vitae, debitamente sottoscritto;
– documenti attestanti il possesso di titoli di preferenza;
– fotocopia firmata di un documento di identità valido.

ACCADEMIA ALBERTINA BELLE ARTI DI TORINO

L’Accademia Albertina è una istituzione universitaria, tra le più antiche d’Italia, per lo studio delle belle arti, con sede a Torino. Nella prima metà del Seicento esisteva a Torino una “Università dei Pittori, Scultori e Architetti” che nel 1652 diventerà la Compagnia di San Luca che nel 1678 è trasformata in nella “Accademia dei pittori, Scultori e Architetti” di Torino.

Nel 1833 Carlo Alberto, particolarmente sensibile all’arte, rifonda la vecchia accademia dandole il nuovo nome di “Regia Accademia Albertina”[1]. L’Accademia si trasferisce nel nuovo palazzo donato da Carlo Alberto, e si crea una pinacoteca con scopi principalmente didattici.
In questi ultimi anni l’Accademia ha riorganizzato e riaperto al pubblico la preziosa Pinacoteca, intensificato l’attività espositiva con un accento particolare sulle conferenze e seminari, e una ristrutturazione delle iniziative didattiche con l’introduzione di un corso di “Conservazione e restauro”.

BANDO

Per maggiori informazioni sul concorso per Informatici dell’Accademia Albertina Belle Arti Torino vi rimandiamo alla lettura del BANDO (Pdf 653 Kb), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 83 del 23-10-2020.

Per scoprire altre selezioni pubbliche attive visitate la nostra sezione riservata ai concorsi e iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments