Assunzioni Amazon: 3000 posti di lavoro in Italia, nuovi Magazzini

Amazon
Credit: Sundry Photography / Shutterstock.com

In arrivo nuove assunzioni Amazon in Italia entro il 2021 grazie all’apertura di nuovi centri logistici.

Il colosso americano del commercio elettronico sta portando avanti un importante programma di crescita nel nostro Paese e prevede di assumere numerose risorse a tempo indeterminato. Sono ben 3000 i lavoratori che entreranno in azienda grazie alle nuove aperture.

Ecco tutte le informazioni sui nuovi posti di lavoro in Amazon che saranno creati.

AMAZON ASSUNZIONI CON PIANO SVILUPPO

A dare l’annuncio è l’azienda stessa, attraverso un recente comunicato relativo al piano di assunzioni Amazon per il 2021. L’azienda di e-commerce aprirà, infatti, entro l’anno 2 centri di distribuzione  Novara e Cividate al Piano (Bergamo), 1 centro di smistamento a Spilamberto (Modena), e 11 depositi di smistamento in Piemonte, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Umbria e Marche. Il programma assunzionale rientra nel c.d. Piano Italia Amazon, un programma di espansione lanciato del Gruppo, che ha visto la creazione di numerosi posti di lavoro in Italia e proseguirà anche quest’anno. Le nuove aperture porteranno ben 3000 nuovi inserimenti di personale in Amazon entro fine anno.

 

I nuovi assunti, inseriti con contratti a tempo indeterminato, faranno crescere il numero dei dipendenti Amazon in Italia, portandoli dai 9.500 attuali a circa 12.500. I nuovi magazzini e l’incremento dell’organico del Gruppo serviranno a far fronte alla domanda crescente da parte dei clienti, una selezione più ampia e un migliore supporto per le piccole e medie imprese che vendono su Amazon.

Amazon continua a investire nel nostro Paese anche per creare occupazione e si impegna a garantire condizioni lavorative vantaggiose ai propri dipendenti. A dimostrarlo è la certificazione di Top Employer Italia ottenuta per il 2021, il riconoscimento assegnato dal Top Employers Institute alle aziende che offrono le migliori condizioni di lavoro. Proprio di recente il Gruppo ha presentato il nuovo European Innovation Lab di Vercelli, progettato per sviluppare e implementare nuove tecnologie per accrescere ulteriormente la sicurezza dei propri dipendenti e migliorarne costantemente l’esperienza lavorativa.

PROFILI RICHIESTI

Quali sono le figure richieste? Le nuove assunzioni che Amazon effettuerà in Italia sono aperte a tutti i tipi di talenti e di istruzione, dai neolaureati ai professionisti. L’azienda cerca numerosi profili da impiegare in diverse attività, dal prelievo, imballaggio e spedizione delle merci, al marketing, al finance e alla ricerca sulle tecnologie del futuro. Dunque non mancheranno le opportunità di inserimento per magazzinieri, autisti addetti alle consegne e altre figure.

Ci saranno opportunità di impiego anche per personale senza esperienza, da formare ed inserire in azienda. Amazon, infatti, offre ai propri collaboratori l’opportunità di beneficiare di percorsi formativi per accedere a diverse professioni. Tra questi il Career Choice, il programma di formazione per i dipendenti a tempo indeterminato, che anticipa il 95% dei costi per permettere loro di frequentare corsi riconosciuti.

CONDIZIONI DI LAVORO

Le risorse selezionate potranno beneficiare delle condizioni lavorative offerte dall’azienda ai propri dipendenti. I nuovi assunti in Amazon avranno accesso, oltre alla regolare retribuzione, anche ad un pacchetto completo di benefici. Quest’ultimo comprende l’assicurazione integrativa sugli infortuni, uno sconto per acquisti su Amazon e contributi economici aziendali per frequentare corsi di formazione.

Per quanto riguarda le retribuzioni offerte sono di sicuro interesse. Ad esempio, per i magazzinieri, è previsto generalmente uno stipendio iniziale pari a 1.550 euro lordi.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Amazon.com, Inc. è un’azienda statunitense, nata nel 1995, che opera nel settore dell’e – commerce. Il Gruppo, che ha sede principale a Seattle, negli USA, è quotato al NASDAQ. E’ stato fondato da Jeff Bezos ed è oggi una delle 500 maggiori aziende degli Stati Uniti. Amazon è presente, attualmente, in America, Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Irlanda, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Repubblica Ceca, Slovacchia, Romania, Svezia, Giappone, Canada e Cina. Impiega oltre 640 mila collaboratori a livello globale. Nel nostro Paese, attualmente, conta più di 9 mila dipendenti.

CANDIDATURE

La raccolta delle candidature viene effettuata attraverso il portale web dedicato alle carriere e selezioni (Lavora con noi) del Gruppo, raggiungibile dal sito www.amazon.it. Gli interessati alle prossime assunzioni Amazon possono visitarla per prendere visione delle ricerche in corso e candidarsi, inviando il cv tramite l’apposito form online in risposta agli annunci di interesse.

Per ulteriori informazioni sulle posizioni aperte e su come lavorare in Amazon mettiamo a vostra disposizione il nostro approfondimento su tutte le selezioni di personale attive al momento in Italia, con tante informazioni utili sull’ambiente di lavoro e le modalità di recruiting.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments