AUSL Imola: concorso per collaboratori tecnici

geometra, istruttore tecnico, concorsi
adv

L’AUSL Imola ha indetto un concorso per collaboratori tecnici.

La selezione pubblica, in forma congiunta, è rivolta a ingegneri ed è finalizzata a coprire posti di lavoro a tempo indeterminato presso diverse strutture sanitarie della regione.

Le domande di ammissione dovranno essere inviate entro il 29 luglio 2024.

Vediamo i requisiti richiesti, le informazioni sull’iter selettivo, come presentare la domanda di ammissione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

AUSL IMOLA CONCORSO COLLABORATORI

Il concorso della AUSL Imola (Emilia Romagna) per quattro collaboratori tecnici professionali è volto a reclutare laureati in ingegneria che saranno così assegnati:

  • n. 1 posto presso l’Azienda USL di Imola (Capofila);
  • n. 1 posto presso l’IRCCS Azienda Ospedaliero – Universitaria di Bologna – Policlinico di Sant’Orsola;
  • n. 1 posto presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli;
  • n. 1 posto presso l’Azienda USL di Ferrara.

I concorrenti possono presentare domanda per una sola Amministrazione.

All’esito della procedura concorsuale saranno formulate quattro distinte graduatorie (una per ogni Amministrazione) che verranno utilizzate dalle Amministrazioni per procedere alla copertura dei posti di collaboratore tecnico professionale suindicati, nonché della totalità dei posti che si renderanno vacanti nell’arco temporale della validità delle graduatorie.e nel rispetto dei piani triennali dei fabbisogni di personale degli Enti che aderiscono alla procedura.

REQUISITI RICHIESTI

I candidati alla selezione pubblica devono possedere i requisiti elencati di seguito:

  • cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nell’avviso;
  • piena e incondizionata idoneità fisica specifica alle mansioni del profilo professionale a selezione;
  • laurea triennale in Ingegneria Industriale o laurea in Ingegneria elettrica (Vecchio ordinamento). Sono valide anche le corrispondenti lauree specialistiche o magistrali del nuovo ordinamento. Se conseguito all’estero, il titolo di studio deve essere riconosciuto equiparato all’analogo titolo di studio acquisito in Italia, secondo la normativa vigente;
  • abilitazione all’esercizio professionale.
adv

SOGGETTI ESCLUSI

Non possono accedere all’impiego coloro che:

  • sono esclusi dall’elettorato attivo;
  • sono stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni o licenziati a decorrere dal 2/9/1995, data di entrata in vigore del primo contratto collettivo.

Inoltre, non sono ammessi al concorso i dipendenti a tempo indeterminato delle Aziende aderenti alla procedura, inquadrati nel profilo professionale oggetto del concorso che presentano domanda per la propria Amministrazione di appartenenza.

COME SI SVOLGE LA SELEZIONE

In caso di numero elevato di candidati, potrà essere effettuata una prova preselettiva.

La selezione si svolgerà attraverso la valutazione dei titoli e tre prove d’esame:

  • una prova scritta, che consisterà nella redazione di elaborati tecnici attinenti alle materie inerenti il profilo richiesto e potrà consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica e/o multipla;

  • una prova pratica, che verterà sull’illustrazione di tecniche specifiche o predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta. La prova potrà consistere nell’esame e redazione di un parere scritto su un progetto di impianti elettrici;

  • una prova orale, che avrà ad oggetto argomenti professionali di cui al profilo richiesto e le materie delle prova scritta e pratica, nonché la legislazione sanitaria nazionale e regionale, l’organizzazione delle aziende sanitarie e la disciplina del rapporto di lavoro del Servizio Sanitario Nazionale. La prova orale comprenderà anche elementi di informatica e la verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera a scelta del candidato tra inglese e francese.

La selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

È possibile candidarsi al concorso dell’Ausl Imola per collaboratori tecnici (ingegneri) entro il 29 luglio 2024 alle ore 12.00.

I concorrenti devono produrre e presentare la domanda di ammissione al concorso esclusivamente per via telematica, attraverso il portale indicato in questa pagina e compilando l’apposito modulo online.

Avvisiamo i partecipanti che è richiesta l’indicazione del domicilio o dell’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) presso il quale ricevere ogni comunicazione sul concorso. Chi non avesse la PEC può crearne una in soli 30 minuti, come descritto in questo articolo.

adv

BANDO

Gli interessati al concorso congiunto per collaboratori tecnici con l’AUSL Imola quale ente capofila sono invitati a leggere il BANDO (Pdf 120 KB).

L’avviso è stato pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 52 del 28-06-2024 e, in versione integrale, in questa sezione del sito web aziendale.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

La convocazione alla prima prova (preselettiva o scritta) verrà pubblicata sulla Gazzetta della Repubblica Italiana – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami”, rispettando il preavviso di cui all’art. 7, comma 1 del DPR n. 220/01.

L’elenco dei candidati ammessi nonché la convocazione alla prima prova (preselettiva o scritta) saranno resi noti sui siti internet delle Aziende coinvolte.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e scoprite altri interessanti concorsi in Emilia Romagna, i concorsi per profili tecnici e i concorsi pubblici 2024, visitando la pagina che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete inoltre conoscere i prossimi concorsi in uscita collegandovi alla sezione sui bandi che verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai canali Telegram, WhatsApp e al canale TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci anche su Google News cliccando sul bottone “Segui”.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *