Bologna: 800 posti di lavoro nella Logistica

lavoro, logistica

Nella provincia di Bologna saranno creati centinaia di posti di lavoro nel comparto della logistica con la realizzazione di nuovi impianti nell’Interporto.

È stato raggiunto un accordo di programma per la costruzione di 5 hub logistici nel bolognese. L’operazione determinerà occupazione per ben 800 persone sul territorio.

Ecco tutte le informazioni sul progetto e sulle assunzioni a Bologna e provincia in arrivo.

BOLOGNA LAVORO CON NUOVI CENTRI LOGISTICI

A dare la notizia è il Comune di Castel San Pietro Terme, tramite un recente comunicato. La nota riguarda il raggiungimento dell’accordo di programma relativo alla prossima creazione di 5 hub logistici nell’area di Bologna e alle assunzioni che ne seguiranno. Gli insediamenti, specializzati nella green logistica, coinvolgeranno il territorio dei Comuni di Castel San Pietro Terme e di Castel Guelfo, e il Circondario imolese. I nuovi impianti si aggiungeranno al grande hub metropolitano di San Carlo, che ospita già le sedi logistiche di Despar, Decathlon e Ford Arcese.

L’iniziativa, che prevede la rigenerazione dell’intera area industriale, comporterà importanti risvolti sul piano occupazionale e sociale, consentendo la creazione di numerosi posti di lavoro. Sono circa 800 le assunzioni a Bologna e provincia che potranno essere effettuate grazie al progetto.

IL PROGRAMMA

L’accordo, dal valore di oltre 7 milioni di euro di spese per le opere, vede coinvolte nei lavori le società Fap Investiment e Irgen Re Group. Oltre alle strutture da adibire alla logistica, sono in programma anche interventi sulle infrastrutture e sulla viabilità. Tra questi, in particolare, la costruzione di rotatorie, di nuovi ingressi sulla San Carlo e su via dell’Industria e di aree verdi. Il completamento delle opere principali è fissato per il 2023, mentre la chiusura dei lavori è prevista per il 2025.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO A BOLOGNA E PROVINCIA

Il programma di costruzione dei nuovi hub di green logistica comporterà dunque numerose opportunità di occupazione nel bolognese. Nello specifico sono attese assunzioni per circa 800 addetti da impiegare nell’ambito produttivo. È possibile inoltre ritenere che l’avvio degli impianti potrà comportare la creazione di posti di lavoro anche per risorse da adibire ad altri ruoli tipici del settore della logistica, quali operatori per la movimentazione merci e stoccaggio.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per poter parlare di candidature. Gli interessati ai posti di lavoro da coprire in provincia di Bologna devono attendere l’avvio delle selezioni del personale da impiegare nella realizzazione e gestione operativa dei nuovi impianti logistici.

Cercheremo di tenervi informati sulle future assunzioni a Bologna. Potete continuare a seguirci iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al nostro canale Telegram per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments