Capetta: 12 assunzioni nella produzione di vini

vino, sommelier, assaggiatori di vini

Nuove assunzioni in vista in Piemonte con Capetta.

Grazie ad un nuovo Contratto di Sviluppo con Invitalia, la nota azienda, specializzata nella produzione di vini, potrà ampliare la propria cantina di Santo Stefano Belbo. L’iniziativa richiederà il reclutamento di 12 nuovi addetti.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro Capetta in arrivo e come candidarsi.

CAPETTA ASSUNZIONI IN PIEMONTE

L’azienda, che produce e distribuisce vini bianchi, rossi e spumanti, ha deciso di investire 14 milioni di euro per aumentare la capacità produttiva della cantina di Santo Stefano Belbo (Cuneo) e rinnovare la struttura. Oltre al potenziamento e al miglioramento dei processi produttivi, il piano di crescita di Capetta prevede nuove assunzioni di personale.

A darne notizia è Invitalia, tramite un recente comunicato in cui specifica che contribuirà alla realizzazione del progetto mediante l’Istituto del Contratto di Sviluppo. L’Agenzia nazionale per lo sviluppo d’impresa, infatti, supporterà l’operazione conferendo all’azienda 5 milioni di euro, messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico.

L’investimento, come prevede lo stesso Contratto di Sviluppo, avrà importanti ricadute anche dal punto vista sociale, generando nuove opportunità di occupazione sul territorio. In vista dell’aumento della produzione enologica, infatti, Capetta creerà posti di lavoro per 12 nuovi addetti.

IL PIANO DI SVILUPPO

Nel dettaglio, il piano di sviluppo aziendale prevede l’ampliamento della cantina, che accoglierà una nuova linea di imbottigliamento per vini fermi e spumanti, una barricaia per l’affinamento e nuovi locali di servizio. Si acquisiranno anche appositi impianti industriali e verrà installata una nuova piattaforma informatica per gestire le attività dello stabilimento. Tali azioni sono finalizzate ad accrescere la capacità produttiva e alla riorganizzazione generale dell’azienda all’insegna dell’innovazione dei processi produttivi, dell’ottimizzazione della fase di stoccaggio delle bottiglie e del miglioramento sul controllo di ogni fase del ciclo di produzione.

PROFILI RICHIESTI

Con molta probabilità, le assunzioni Capetta in arrivo riguarderanno risorse da impiegare come addetti alla produzione e nelle attività di stoccaggio e imbottigliamento dei vini e degli spumanti della cantina. Non è da escludere che gli inserimenti potranno riguardare anche altre figure.

AZIENDA

Capetta I.VI.P. SpA è un’azienda piemontese specializzata nella produzione e nella distribuzione di vini. Attiva dal 1953, è gestita a livello familiare da 3 generazioni. L’azienda vinicola si trova a Santo Stefano Belbo, in provincia di Cuneo, e produce vini e spumanti DOC e DOCG tra i più noti del territorio regionale. Fra le sue produzioni vi sono infatti il Barolo, il Dolcetto d’Alba, il Moscato d’Acqui e il Piemonte Brachetto. Dispone di una cantina dotata di tecnologie avanzate e di un laboratorio di analisi dei vini con cui monitora le evoluzioni dei prodotti enologici. Collabora, inoltre, con realtà universitarie italiane e centri di ricerca del comparto vitivinicolo ed enologico.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Capetta devono attendere la realizzazione del progetto di sviluppo e l’apertura delle selezioni per il nuovo personale da impiegare nella produzione dei vini. Per ulteriori informazioni sull’azienda è possibile visitare questa pagina.

Per conoscere altre opportunità di lavoro, vi invitiamo a consultare la nostra sezione dedicata alle aziende che assumono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti