Comune di Ariccia: concorsi per nuove assunzioni

concorso, lavoro, amministrazione, scrivere

Il Comune di Ariccia, in provincia di Roma (Lazio), ha bandito due concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato e full time di 7 figure professionali.

Le selezioni si rivolgono a diplomati e laureati. I bandi di concorso scadono in data 30 novembre 2020.

CONCORSI COMUNE DI ARICCIA

Il Comune di Ariccia ha indetto due concorsi pubblici per la selezione di 7 risorse, da assumere a tempo indeterminato e pieno, nei seguenti ruoli professionali:

  • n. 4 Esperti Amministrativi – Cat. C, posizione economica C1. Si precisa che due posti sono riservati al personale interno;
  • n. 1 Esperto Tecnico – Cat. C, posizione economica C1. E’ prevista la riserva a favore dei volontari delle FF.AA.;
  • n. 1 Specialista di Vigilanza – Cat. D, posizione economica D1;
  • n. 1 Specialista Tecnico – Cat. D, posizione economica D1.

REQUISITI

Ai candidati ai concorsi per assunzioni del Comune di Ariccia sono richiesti i requisiti generici  di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di un altro Paese dell’UE o di una delle altre categorie ammesse dai bandi;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto dalla norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici ed essere iscritti alle liste elettorali;
  • non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti;
  • non trovarsi in alcuna situazione di incompatibilità;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per
    persistente insufficiente rendimento o non risultare decaduti dall’impiego o non essere stati licenziati per persistente e insufficiente rendimento o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti;
  • per i soli cittadini soggetti all’obbligo di leva, essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
  • conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Inoltre si richiede il possesso dei seguenti requisiti specifici in base alle mansioni messe a concorso:

ESPERTO AMMINISTRATIVO
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado, che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

ESPERTO TECNICO
Uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di geometra (vecchio ordinamento);
– diploma di istruzione tecnica indirizzo costruzioni, ambiente e territorio (nuovo ordinamento) o altro diploma equivalente che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;
– diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea di primo livello (L) o laurea magistrale (LS/LM) in ingegneria civile, architettura.

SPECIALISTA TECNICO
diploma di Laurea Magistrale (LM – DM 270/04) appartenente ad una delle seguenti classi:
– LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura;
– LM-23 Ingegneria civile:
– LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi;
– LM-26 Ingegneria della sicurezza;
– LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio
oppure Laurea Specialistica (LS – DM 509/99 classi 4/S o 28S o 38/S) oppure Diploma di Laurea
(DL) vecchio ordinamento equiparati ad una delle classi di Laurea Magistrale sopra specificate.

SPECIALISTA DI VIGILANZA
– diploma di Laurea Magistrale (laurea triennale) o Laurea Specialistica o Diploma di Laurea (DL) vecchio ordinamento;
– patente di guida categoria “B” (senza limitazioni);
– non essere obiettori di coscienza o non essere contrari al porto o all’uso delle armi e, in particolare per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori, essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza;
– possesso dei requisiti necessari per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica sicurezza;
– idoneità psicofisico/attitudinale relativa alle mansioni inerenti la posizione lavorativa da ricoprire;
– non trovarsi in condizione di disabilità.

SELEZIONE

Le selezioni si espleteranno tramite un’eventuale prova preselettiva, una prova scritta, una a contenuto teorico-pratico e una prova orale.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.85 del 30-10-2020.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi del Comune di Ariccia per assunzioni, gli interessati dovranno compilare gli appositi moduli di domanda sotto allegati, e presentarli entro il 30 novembre 2020, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata come avviso di ricevimento indirizzata al Settore Risorse Umane del Comune di Ariccia – Piazza San Nicola n.1 – 00072 Ariccia (RM);
– mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected]

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda e sui documenti da allegare è riportato nei bandi di riferimento che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi per le assunzioni del Comune di Ariccia sono invitati a leggere attentamente i bandi di selezione sotto allegati:
– Esperti Tecnici e Amministrativi: DOMANDA esperto tecnico (PDF 71 KB), DOMANDA esperto amministrativo (PDF 70 KB) e BANDO (PDF 404 KB);
– Specialisti Tecnici e di Vigilanza: DOMANDA specialista tecnico (PDF 76 KB), DOMANDA specialista vigilanza (PDF 84 KB) e BANDO (PDF 415 KB).

Tutte le successive comunicazioni sulle procedure concorsuali e sulle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet nella sezione ‘Concorsi’. Per restare aggiornati iscrivetevi alla nostra newsletter. Potete inoltre scoprire tutte le altre selezioni pubbliche in corso nella nostra sezione concorsi pubblici.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments