Comune di Brescia: concorso per 4 coordinatori educativi

educatori, infanzia, bambini

Nuove opportunità di lavoro in Lombardia.

Il Comune di Brescia ha indetto un concorso, per esami, per la selezione di 4 coordinatori educativi.

Le risorse saranno assunte con contratto a tempo indeterminato in categoria D.

Per candidarsi al bando pubblico c’è tempo fino al 28 Novembre 2019.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per coordinatore educativo è necessario essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea e i familiari di cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea appartenenti alle categorie previste nel bando;
– avere un’età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– essere in possesso, per quanto se ne è a conoscenza, dell’idoneità fisica all’impiego;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati licenziati a seguito di procedimento disciplinare;
– non essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– avere il godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– essere in regola nei confronti degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985).

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
LAUREA TRIENNALE
– ordinamento D.M. 509/99 appartenente ad una delle seguenti classi: 18 (Scienze dell’Educazione e della Formazione), 34 (Scienze e Tecniche Psicologiche), 29 (Filosofia);
– ordinamento D.M. 270/2004 appartenente ad una delle seguenti classi: L-19 (Scienze dell’Educazione e della Formazione), L-24 (Scienze e Tecniche Psicologiche), L-5 (Filosofia);
– ordinamento previgente alla riforma D.M. 509/99 in Scienze della Formazione Primaria o in Pedagogia o in Scienze dell’Educazione o in Filosofia o in Psicologia.
LAUREA SPECIALISTICA
– ordinamento D.M. 509/99 appartenente ad una seguenti classi: 87/S (Scienze Pedagogiche), 65/S (Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua), 56/S (Programmazione e gestione dei servizi educativi), 17/S (Filosofia e storia della Scienza), 18/S (Filosofia teoretica, morale, politica ed estetica), 96/S (Storia della Filosofia), 58/S (Psicologia).
LAUREA MAGISTRALE
– appartenenti alle classi LM-85 (Scienze Pedagogiche), LM-85bis (Scienze della Formazione Primaria), LM-57 (Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua), LM-50 (Programmazione e gestione dei servizi educativi), LM-78 (Scienze Filosofiche), LM-51 (Psicologia).

Si precisa che sul concorso operano le seguenti riserve di posto:
n. 1 posto riservato ai volontari delle FF.AA.;
n. 1 posto riservato ai soggetti appartenenti alle categorie protette di cui all’art. 7 comma 2 della Legge n. 68/99.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande presentate sia superiore a 500, l’Amministrazione sottoporrà i candidati a prova preselettiva.

La selezione dei candidati sarà effettuata da una apposita Commissione esaminatrice e avverrà attraverso il superamento di tre prove d’esame – due prove scritte e una orale – vertenti sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso Comune Brescia dovrà essere presentata, entro le ore 24.00 del 28 Novembre 2019, esclusivamente per via telematica, mediante apposita procedura disponibile alla seguente pagina web, cliccando sul profilo di Coordinatore Educativo.


Alla domanda di ammissione sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– copia scansionata di un documento di identità personale in corso di validità;
– copia scansionata del permesso di soggiorno e copia della documentazione attestante il grado di parentela con un cittadino comunitario o copia del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o copia della documentazione attestante lo status di rifugiato o lo status di protezione sussidiaria (solo per i cittadini extracomunitari);
– copia scansionata della ricevuta di pagamento della tassa di concorso pari ad € 6,40;
– la copia scansionata della richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all’estero inviata al Dipartimento della Funzione Pubblica e la relativa copia della ricevuta di spedizione (solo per coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero);
– copia della domanda firmata, priva della scritta facsimile, prodotta tramite la compilazione del format di iscrizione on line (nel caso la domanda sia composta da più pagine è necessario che vengano scansionate tutte le pagine della domanda in un unico file);
– copia scansionata della certificazione attestante l’invalidità pari o superiore all’80% (solo per coloro che si trovano in tale condizione ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 20 comma 2bis della Legge n. 104/92);
– copia scansionata della certificazione medica attestante la condizione di disabilità e la necessità di usufruire di ausilo e/o tempo aggiuntivo richiesti nella domanda (solo per i candidati portatori di handicap che necessitano di ausili e/o tempi aggiuntivi per sostenere le prove in condizione di parità con gli altri candidati ai sensi dell’art. 20 commi 1 e 2 della Legge n. 104/92); la documentazione dovrà certificare che la richiesta di ausilio e/o tempo aggiuntivo è correlata alla disabilità del candidato;
– copia della documentazione che attesta il possesso dei titoli di preferenza o di riserva di cui agli artt. 3 e 11, eventualmente dichiarati nella domanda.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Gli interessati al concorso per 4 coordinatori educativi del Comune di Brescia sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 456 Kb), pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 86 del 29-10-2019.

Ogni altra comunicazione relativa alle prove d’esame o alla graduatoria finale sarà pubblicata sul sito web del Comune www.comune.brescia.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso’.






© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *