Comune di Cascina: concorsi per Educatori nido e Insegnanti scuola infanzia

educatori, infanzia, bambini

Nuove opportunità di lavoro nel settore educativo in Toscana, dove il Comune di Cascina (Pisa) ha indetto due concorsi per educatori e insegnanti.

In particolare, si tratta di due bandi di concorso, finalizzati alla formazione di graduatorie per assunzioni a tempo determinato, pieno o parziale, di Istruttori Insegnanti dell’infanzia ed Educatori asilo nido (categoria C/C1).

Le domande di ammissione devono essere presentate entro il giorno 8 dicembre 2022. Ecco di seguito tutte le informazioni utili sulle selezioni pubbliche, i requisiti richiesti, come candidarsi e i bandi da scaricare.

REQUISITI GENERICI

I candidati ai concorsi per educatori e insegnanti del Comune di Cascina devono essere in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:

  • essere cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o cittadini extra UE in possesso degli ulteriori requisiti riportati nei bandi;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • godimento dei diritti civili e politici e iscrizione nelle liste elettorali;
  • idoneità psico-fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o licenziati per motivi disciplinari o dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non aver riportato condanne penali ostative all’ammissione ai pubblici uffici;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) o posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva previsto dagli ordinamenti del paese di appartenenza (solo per i cittadini non italiani).

TITOLI DI STUDIO

Inoltre, sulla base della posizione da ricoprire, si richiede uno dei seguenti titoli di studio:

INSEGNANTI INFANZIA

  • Laurea in Scienze della formazione primaria titolo abilitante all’insegnamento, vecchio ordinamento;
  • Laurea in Scienze della formazione primaria titolo abilitante all’insegnamento, nuovo ordinamento (classe LM 85 bis);
  • Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio conseguito presso Scuole magistrali (D.M. 10 marzo 1997), Diploma di Istituto magistrale, Diploma di Liceo Socio-Psicopedagogico o Pedagogico Sociale o Socio Pedagogico o Psicopedagogico, conseguiti entro l’a.s. 2001/2002;
  • titolo equipollente ai predetti.

EDUCATORI ASILO NIDO

  • Laurea triennale in Scienze dell’educazione nella classe L19 a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia;
  • Laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari;
  • titoli previsti dal Regolamento Regione Toscana: laurea o laurea magistrale conseguita in corsi afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche; master di primo o secondo livello avente a oggetto la prima infanzia per coloro che sono in possesso di laurea in discipline umanistiche o sociali e hanno sostenuto esami in materie psicologiche o pedagogiche; diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico; diploma di liceo delle scienze umane, esclusa l’opzione economico-sociale; diploma di dirigente di comunità; titoli equipollente;
  • uno dei seguenti titoli di studio, conseguiti entro il ciclo di istruzione o formazione previsto: diploma di dirigente di comunità infantile rilasciato dall’istituto tecnico femminile; diploma di maturità magistrale rilasciato dall’istituto magistrale; diploma di scuola magistrale di grado preparatorio; diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico; diploma di assistente di comunità infantile rilasciato dall’istituto professionale di Stato per assistente all’infanzia; diploma di maestra di asilo; diploma di operatore dei servizi sociali; diploma di tecnico dei servizi sociali; titolo di studio universitario conseguito in corsi di laurea afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche; master di primo o secondo livello avente ad oggetto la formazione della prima infanzia; attestato di qualifica rilasciato dal sistema della formazione professionale per un profilo professionale attinente ai servizi per la prima infanzia; titoli equipollenti.

SELEZIONE

I due concorsi del Comune di Cascina prevedono una eventuale prova preselettiva, dinanzi a un numero di domande superiore a 100. La prova consiste in un test a risposta multipla con punteggio che non costituisce elemento di valutazione per il prosieguo dei concorsi.

Con o senza test di preselezione, sarà dunque effettuato un colloquio dai candidati, finalizzato alla verifica della conoscenza degli argomenti riportati nei bandi sotto allegati, dove sono riportate anche tutte le altre modalità sull’espletamento delle prove concorsuali.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Le domande di ammissione ai concorsi del Comune di Cascina per educatori e insegnanti devono essere prodotte unicamente attraverso la Piattaforma unica di reclutamento inPA, entro il giorno 8 dicembre 2022.

  • concorso insegnanti scuola infanzia: pagina concorso e candidatura;
  • concorso educatori asilo nido: pagina concorso e candidatura.

I candidati dovranno quindi accedere al portale, effettuare la registrazione inserendo le proprie informazioni curriculari nelle sezioni specifiche relative al curriculum vitae, e inviare la propria candidatura in riferimento alla procedura d’interesse.

Si richiede di allegare la seguente documentazione all’istanza di partecipazione:

  • Curriculum Vitae, possibilmente in formato europeo, indicante le principali esperienze professionali, datato e sottoscritto;
  • copia di un documento di identità;
  • copia della ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di € 5,00, da effettuare secondo le modalità spiegate nei bandi;
  • eventuale altra documentazione: ricorrenza di una delle condizioni di cui all’art. 38 del D.Lgs. 30.3.2001, n. 165 come modificato dall’art. 7 della L. 6.8.2013, n. 97 (solo per gli italiani non appartenenti alla Repubblica); certificazione medica attestante lo specifico handicap per la fruizione del beneficio di ausili necessari e/o tempi aggiuntivi; certificazione medica attestante lo stato di handicap oltre alla certificazione da cui risulti un’invalidità uguale o superiore all’80% (solo per i candidati che richiedono l’esonero dalla prova preselettiva); idonea documentazione rilasciata dalle autorità competenti attestante il riconoscimento dell’equipollenza/equivalenza del proprio titolo di studio conseguito all’estero.

Ogni altra informazione, sulla compilazione e presentazione della domanda di ammissione ai concorsi, è riportata nei bandi scaricabili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi per le assunzioni di educatori e insegnanti del Comune di Cascina sono invitati a leggere attentamente i bandi di selezione, di seguito allegati, e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale – Concorsi ed esami n. 88 del 08.11.2022:

  • concorso insegnanti infanzia: BANDO (PDF 161 kb);
  • concorso educatori asilo nido: BANDO (PDF 127 kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Si informa che, tutte le successive comunicazioni, inerenti le prove concorsuali, i diari delle prove d’esame e le graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito ufficiale del Comune di Cascina, nella sezione ‘Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire anche altri concorsi per educatori e insegnanti vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata. Restate sempre aggiornati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti