Comune Collegno: concorsi pubblici per nuove assunzioni

lavoro computer

Comune Collegno concorsi: nuovi posti di lavoro per candidati diplomati e laureati.

Il Comune di Collegno, in provincia di Torino (Piemonte), ha indetto tre concorsi per nuove assunzioni di vari profili professionali a tempo indeterminato.

I bandi di concorso scadono il 14 Maggio 2020.

CONCORSI COMUNE COLLEGNO

Il Comune di Collegno ha infatti indetto concorsi per la copertura di 6 posti di lavoro a tempo indeterminato e pieno così suddivisi:
– n.2 Agenti – Cat. C, posizione economica C1; Prevista retribuzione annua lorda per 12 mensilità di € 20.344,07
– n.1 Coordinatore Asili Nido – Cat. D, posizione economica D1; Prevista retribuzione annua lorda per 12 mensilità di € 22.135,47.
– n.3 Istruttori Direttivi Amministrativo Contabili – Cat. D, posizione economica D1. Prevista retribuzione annua lorda per 12 mensilità di € 22.135,47. Si segnala, inoltre, la riserva di 1 posto in favore del personale interno.

REQUISITI

Ai concorsi del Comune di Collegno potranno accedere solo i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’UE o di una delle categorie riportate nei bandi;
– età non inferiore agli anni 18;
– idoneità fisica all’impiego specifico;
– per i cittadini italiani: essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per gli aspiranti di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
– non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli Enti Locali;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base al profilo per il quale ci si candida:

AGENTI
– diploma di maturità;
– patente di guida di categoria A e B, oppure sola patente di categoria B se conseguita entro il 25 aprile 1988. La patente di guida deve essere conseguita entro la data della prova scritta;
– normalità del senso cromatico, luminoso e del campo visivo;
– acutezza visiva (maggiori informazioni nel bando sotto allegato);
– percezione della voce sussurrata a sei metri da ciascun orecchio;
– non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui all’art. 1 della stessa legge.

COORDINATORE ASILI NIDO
Possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– laurea magistrale appartenente alle classi LM-85 (Scienze Pedagogiche), LM-85bis (Scienze della Formazione Primaria), LM-57 (Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua), LM50 (Programmazione e gestione dei servizi educativi), LM-51 (Psicologia) e loro equiparate;
– ordinamento D.M. 509/99: 87/S (Scienze Pedagogiche), 65/S (Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua), 56/S (Programmazione e gestione dei servizi educativi) e 58/S (Psicologia);
– vecchio ordinamento: Scienze della Formazione Primaria; Pedagogia; Scienze dell’Educazione, Psicologia e loro equipollenti; 
– non aver riportato condanne penali con riferimento agli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies, 609-undecies del Codice penale oppure l’irrogazione di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con i minori;
– possesso dei seguenti requisiti di esperienza professionale: due anni di servizio anche non continuativo con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato presso asili nidi d’infanzia gestiti direttamente da un Ente pubblico con il profilo corrispondente ad educatore o coordinatore pedagogico oppure tre anni di servizio anche non continuativo maturati presso nidi d’infanzia autorizzati al funzionamento da parte degli organi preposti alla vigilanza ai sensi della normativa vigente, con mansioni corrispondenti al profilo di educatore o coordinatore pedagogico.

ISTRUTTORI DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CONTABILI
– diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea magistrale (DM 270/04), laurea specialistica (DM 509/99), laurea L.

SELEZIONE

Le prove d’esame, in presenza di un elevato numero di domande, potranno essere precedute da una preselezione.

Le selezioni prevedono il superamento di prove d’esame, specificate all’interno dei singoli bandi.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi Comune Collegno i candidati dovranno presentare le domande esclusivamente online alla seguente pagina entro il 14 Maggio 2020.

Alle domande online deve essere allegata la ricevuta del pagamento della tassa di concorso di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Gli interessati ai concorsi Comune Collegno sono invitati a leggere con attenzione i bandi di concorso, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.30 del 14-04-2020:
– Agenti: BANDO (Pdf 412 Kb);
– Coordinatore Asili Nido: BANDO (Pdf 436 Kb);
– Istruttori Direttivi Amministrativo Contabili: BANDO (Pdf 421 Kb).

Tutte le comunicazioni in merito alle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Collegno www.comune.collegno.gov.it, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments