Comune di Comacchio: concorso per archeologo, tempo indeterminato

Il Comune di Comacchio, situato in provincia di Ferrara (Emilia Romagna), ha indetto un concorso per archeologo.

Si prevede, infatti, l’assunzione mediante contratto a tempo indeterminato e part time (50%) di un Istruttore Direttivo Culturale Archeologo – Cat. D1.

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione entro il giorno 22 Settembre 2022. Vediamo il bando da scaricare, i requisiti richiesti, come candidarsi alla selezione pubblica e le altre informazioni utili.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per archeologo al Comune di Comacchio è richiesto il possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • patente di guida cat. B;
  • età non inferiore agli anni 18 e mancato compimento del 65° anno (limite di età ordinamentale), se in possesso dei requisiti per il diritto alla pensione o, se di età inferiore, sia
    stato collocato a riposo sia con pensione di vecchiaia che di anzianità;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso per reati che
    impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • assenza licenziamento a seguito di procedimento disciplinare;
  • non essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere esclusi dall’elettorato dall’elettorato politico attivo;
  • essere in regola nei confronti degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  • laurea Specialistica in Archeologia (2/S) o Laurea Magistrale in Archeologia (LM2) conseguite con il nuovo ordinamento oppure Diploma di Laurea in Lettere o in Conservazione dei Beni Culturali (DL) conseguito con il vecchio ordinamento universitario, con specifico indirizzo in Archeologia;
  • diploma di specializzazione in archeologia oppure Dottorato di ricerca in archeologia.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esameuna scritta e una orale – vertenti sugli argomenti indicati nel bando allegato a fine articolo.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento economico previsto dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Comparto “Funzioni Locali” 2016/2018, per il personale in servizio in categoria D – accesso D1, consiste nella Retribuzione tabellare pari a €. 23.980,09, part time 50% pari a 11.990,04.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso del Comune di Comacchio per archeologo dovrà essere presentata esclusivamente con modalità telematica tramite credenziali SPID raggiungibile a questa pagina, dove cliccare sul concorso di proprio interesse, entro le ore 18,00 del 22 Settembre 2022.

All’istanza occorrerà allegare la copia scansionata (fronte/retro) di un documento di identità personale in corso di validità.

Maggiori informazioni sono riportate nel bando integrale di seguito disponibile.

BANDO

Gli interessati al concorso per archeologo al Comune di Comacchio sono dunque invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 977 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n.67 del 23-08-2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni e pubblicazioni di avvisi saranno rese note sul sito internet dell’ente, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Scoprite gli altri concorsi pubblici attivi in Italia, visitando la nostra pagina. Potete inoltre restare sempre informati con le ultime novità e con tutti gli aggiornamenti iscrivendovi gratis alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti