Comune Frascati: concorso per Agente di Polizia

Polizia Municipale

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato nel Lazio.

Il Comune di Frascati, in provincia di Roma, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di un Agente di Polizia Locale – Cat. C posizione economica C1.

La risorsa sarà impiegata presso il settore V – polizia municipale.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 11 Giugno 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Frascati i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età non inferiore ai 18 anni compiuti alla data di scadenza del bando;
– diploma di maturità che consente l’iscrizione all’Università;
– conoscenza delle applicazioni informatiche di base (Word – Excel);
– conoscenza dei fondamenti di una delle seguenti lingue: francese, inglese;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985;
– assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi, non essere obiettori di coscienza, oppure non essere contrari al porto o all’uso delle armi ed in particolare: per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile; assenza di impedimenti e/o elementi ostativi al porto ed uso dell’arma derivanti da norme di legge o regolamenti ovvero da scelte personali; espressa disponibilità al porto e all’uso dell’arma, essendo previsto che i neoassunti svolgano le loro mansioni in servizio armato;
– essere in possesso dei requisiti occorrenti per il conseguimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza;
– non aver subito condanna o pena detentiva per delitto non colposo, non essere stati sottoposti a misura di prevenzione e non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militari organizzati o destituiti dai pubblici uffici o successive variazioni;
– non essere stati sottoposti a misura di prevenzione, non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per persistente, insufficiente rendimento, oppure a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
– non trovarsi in condizione di disabilità di cui alla legge 68/99.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici:
– essere titolari di patente di guida di categoria B non speciale, inoltre, essere titolari di patente di guida non speciale per i motocicli secondo lo schema seguente: categoria A2 se l’età posseduta è tra 18 e 20 anni compiuti; categoria A se l’età posseduta è di almeno 20 anni e non più di 24 anni e l’interessato è stato titolare della patente categoria A2 per almeno due anni, oppure patente di categoria A se l’interessato ha compiuto 24 anni. Le predette categorie non devono essere limitate alla guida dei veicoli con cambio automatico (codice unionale 78). Non sono equiparate alle predette patenti le autorizzazioni ad esercitarsi alla guida. Chi non è in possesso di tale requisito può comunque partecipare alla selezione, purché la patente abilitante alla guida dei motocicli (categorie A o A2 – senza limitazioni relative al cambio di velocità) risulti comunque conseguita entro la data della scadenza del presente bando;
– espressa disponibilità alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale;
– idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia municipale, con il possesso dei requisiti indicati nel bando sotto allegato.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande di partecipazione siano superiori a 50 l’espletamento delle prove d’esame sarà preceduto da una prova preselettiva consistente in 30 test/quiz sulle materie di esame e/o a carattere psico-attitudinale.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale – sui seguenti argomenti:
– elementi di Diritto Amministrativo e Costituzionale;
– legge quadro sull’ordinamento della Polizia Locale;
– codice della Strada e suo Regolamento attuativo;
– nozioni di Diritto Penale e Procedura Penale, con riferimento all’attività di Polizia Giudiziaria;
– sanzioni amministrative;
– testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e Regolamento attuativo;
– nozioni sulle normative in materia di attività commerciali e di pubblici esercizi, in materia edilizia, ambientale, di pubblica sicurezza e di Polizia Amministrativa;
– ordinamento delle Autonomie locali (D.lgs. 267/2000;Llegge 241/1990; D.lgs. 165/2001, nozioni sul rapporto di pubblico impiego);
– diritti e doveri dell’operatore di P.L.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per Agente di Polizia dovranno pervenire esclusivamente online alla seguente pagina entro le ore 19,00 del giorno 11 giugno 2018.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– curriculum vitae;
– ricevuta del versamento del contributo di euro 10,33;
– fotocopia integrale del documento di identità in corso di validità;
– fotocopia delle patenti A e B.


Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agente di Polizia del Comune di Frascati sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 985 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.37 del 11-05-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Frascati www.comune.frascati.rm.it al seguente percorso “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso > Concorsi attivi”.   




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *