Comune Genova: concorso per 38 Funzionari Agenti di Polizia

Polizia Municipale

Nuove opportunità di lavoro in Liguria con il concorso per Funzionari Agenti di Polizia presso il Comune di Genova.

I posti a concorso sono 38 e le risorse saranno assunte a tempo indeterminato e pieno – Cat. D posizione economica D1.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al giorno 27 Agosto 2020. Ecco tutti i dettagli e come partecipare.

REQUISITI

Possono partecipare al bando di concorso del Comune di Genova per Funzionari Agenti di Polizia i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • essere in possesso dei requisiti previsti per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza precisati nel bando;
  • idoneità psico-fisica alle mansioni da ricoprire;
  • non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • per gli aspiranti di sesso maschile, nati entro il 31.12.1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
  • non aver esercitato il diritto di obiezione di coscienza, prestando un servizio civile in sostituzione di quello militare. Resta salvo quanto previsto per coloro che hanno rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
  • non essere stati licenziati o destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o dichiarati decaduti nonché dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento;
  • possesso dei requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale.

Inoltre è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
Diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica/magistrale in:
– scienze politiche;
– giurisprudenza;
– economia e commercio.
Lauree triennali:
– 02 Scienze dei Servizi Giuridici D.M.509/1999;
– 31 Scienze Giuridiche D.M.509/1999;
– 15 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali D.M.509/1999;
– 17 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale D.M.509/1999;
– 19 Scienze dell’Amministrazione D.M.509/1999;
– 28 Scienze Economiche D.M.509/1999;
– L-14 Scienze dei Servizi Giuridici D.M. 270/2004;
– L-36 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali D.M. 270/2004;
– L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale D.M. 270/2004;
– L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione D.M. 270/2004;
– L-33 Scienze Economiche D.M. 270/2004.

Si segnala che 8 posti a concorso sono riservati prioritariamente ai volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

In base al numero di domande di partecipazione pervenite, l’Amministrazione si riserva la facoltà di svolgere una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di 3 prove d’esame – due scritte ed una orale – vertenti sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di ammissione al concorso del Comune di Genova per funzionari agenti di polizia dovrà essere presentata esclusivamente online, entro il 30 Agosto 2020, collegandosi a questa pagina e cliccando sul concorso.

Per partecipare al concorso è necessario pagare la tassa di concorso di 10 Euro.


Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Funzionari Agenti di Polizia del Comune di Genova sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 233 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 59 del 31-07-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Genova nella sezione ‘Concorsi, avvisi di selezione, tirocini’. Resta informato e iscriviti alla nostra newsletter gratuita. Inoltre puoi consultare gli altri concorsi per agenti di polizia in corso nella nostra sezione.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments