Comune di Rho: concorsi per 21 assunzioni di diplomati

concorso, lavoro, concorsi

Il Comune di Rho, in provincia di Milano (Lombardia) ha indetto concorsi per nuove assunzioni.

Le selezioni pubbliche, rivolte a diplomati, prevedono infatti l’assunzione di 21 risorse mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Per candidarsi c’è tempo fino al 5 Settembre 2022. Vediamo i bandi da scaricare, i requisiti richiesti, come presentare le domande di ammissione e ogni altra informazione utile.

CONCORSI PER DIPLOMATI AL COMUNE DI RHO, BANDI

Il Comune di Rho ha dunque indetto quattro selezioni pubbliche, finalizzate alla seguenti assunzioni:


  • n. 9 collaboratori amministrativi, categoria B3, da assegnare a diversi uffici di cui 2 posti riservati ai volontari FF.AA. BANDO (Pdf 251 Kb);

  • n. 5 istruttori amministrativi categoria C, da assegnare a diversi uffici di cui 1 posto riservato ai volontari FF.AA. BANDO (Pdf 229 Kb);

  • n. 6 agenti di polizia locale, categoria C, da assegnare al servizio di polizia locale di cui 1 posto riservato ai volontari FF.AA. BANDO (Pdf 212 Kb);

  • n. 1 istruttore tecnico, categoria C, da assegnare all’area tecnica. BANDO (Pdf 209 Kb).

Gli interessati ai concorsi sono invitati a leggere attentamente i bandi sopra allegati, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 62 del 05-08-2022.

REQUISITI GENERICI

I candidati ai concorsi per diplomati del Comune di Rho devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o degli Stati membri dell’Unione Europea o altra categoria tra quelle ammesse dai bandi;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica;
  • assenza di condanne penali che impediscono il rapporti di lavoro presso una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione e né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • essere immuni da condanne penali;
  • posizione regolare, nei confronti degli obblighi di leva, per i candidati di sesso maschile nati prima del 31.12.1985.

REQUISITI SPECIFICI

I candidati ai concorsi devono inoltre possedere i seguenti requisiti specifici:

COLLABORATORI AMMINISTRATIVI

  • Possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale (Maturità).

ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

  • Possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale (Maturità).

AGENTI DI POLIZIA LOCALE

  • Possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale (Maturità);
  • patente di guida di categoria B;
  • possesso dei requisiti psico-fisici necessari per il porto dell’arma riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale;
  • non avere impedimenti normativi o derivanti da scelte personali che limitino o escludano l’uso dell’arma in dotazione;
  • possesso dei requisiti necessari per poter esercitare le funzioni di polizia giudiziaria, di polizia stradale e di pubblica sicurezza, ai sensi dell’art. 5 della Legge 7 marzo 1986 n. 65.

ISTRUTTORE TECNICO

  • Possesso del Diploma di Geometra oppure Diploma di Perito in Costruzioni, Ambiente e Territorio o titolo di laurea considerato assorbente, tra quelli indicati nel bando.

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenuto per ciascun concorso l’Amministrazione si riserva di predisporre una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sugli argomenti indicati nei bandi sopra allegati.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per le assunzioni al Comune di Rho devono essere presentate entro il 5 Settembre 2022 tramite procedura telematica, collegandosi a questa pagina.

Da qui è necessario cliccare su ‘Iscrizione concorsi online 2022’ e successivamente sul concorso di proprio interesse.

Alle domande i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • curriculum formativo e professionale in formato europeo;
  • eventuale certificazione attestante lo stato di invalidità uguale o superiore all’80% che consenta di beneficiare dell’esonero dalla prova preselettiva (se effettuata);
  • eventuale certificazione rilasciata dall’A.S.L. di competenza attestante la necessità di eventuale ausilio per la prova nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi ai sensi dell’art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n.104;
  • eventuale documentazione comprovante il diritto alla riserva ai volontari delle FF.AA. ai sensi dell’art. 1014, comma 3 e 4, e dell’art. 678, comma 9, del D. lgs. 66/2010 e successive modifiche e integrazioni;
  • ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di Euro 10,00.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito al diario delle prove d’esame e alle graduatorie saranno rese note mediante pubblicazione sul sito del Comune alla sezione ‘Bandi di concorso’ e in Gazzetta Ufficiale.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere anche gli altri concorsi pubblici attivi in Lombardia, visitate la nostra pagina. Infine, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti