Comune Zero Branco: concorso per Assistente Sociale

bambini, aiutare, sociale

Nuove opportunità di lavoro nel Veneto.

Il Comune di Zero Branco, in provincia di Treviso, ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di un istruttore direttivo assistente sociale.

La risorsa sarà inserita a tempo parziale e indeterminato in categoria D presso il Servizio alla Persona.

Il bando scade il giorno 7 Maggio 2018.

REQUISITI

I candidati al concorso Comune Zero Branco dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– la cittadinanza italiana, oppure l’appartenenza ad uno dei paesi dell’Unione Europea o appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18 (la partecipazione al concorso non è soggetta a limiti di età massimi secondo quanto disposto della comma 6 dell’art. 3 della Legge 15 maggio 1997 n. 127);
– idoneità fisica all’impiego, intesa come assenza di difetti che possono influire sul rendimento in servizio o come possesso di ulteriori requisiti fisici in relazione al profilo professionale da rivestire. L’Amministrazione sottoporrà il vincitore del concorso a visita medica nel rispetto della vigente normativa;
– godere dei diritti civili e politici. I candidati cittadini degli stati membri dell’Unione Europea devono godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
– non essere esclusi dall’elettorato attivo;
– non possono partecipare coloro che sono stati dichiarati falliti finché dura lo stato di fallimento, ma non oltre cinque anni dalla data della sentenza dichiarativa del fallimento;
– non sottoposti, in forza di provvedimenti definitivi, alle misure di prevenzione di cui all’art. 3 della L. 27 dicembre n. 1423 finché durano gli effetti dei provvedimenti stessi;
– non essere sottoposti, in forza di provvedimenti definitivi, a misure di sicurezza detentive o alla libertà vigilata o al divieto di soggiorno in uno o più comuni o in una o più province, a norma dell’art. 215 del codice penale, finché durano gli effetti dei provvedimenti stessi;
– non essere condannati a pena che comporta l’interdizione perpetua dai pubblici uffici;
– non essere sottoposti all’interdizione temporanea dai pubblici uffici, per tutto il tempo della sua durata;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari, o essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art. 127 – primo comma, lettera D), del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10.01.1957, n. 3 per aver conseguito l’impiego con documento falso o viziato da invalidità non sanabile;
– per i concorrenti di sesso maschile, essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari (solo per i candidati di sesso maschile nati anteriormente al 1986);
– essere in possesso di patente B;
– essere iscritti all’albo professionale degli Assistenti Sociali (Sezione A e Sezione B) di cui alla L. n. 84/1993.

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea triennale nella classe 06 “Scienze del servizio sociale” ex DM 509/1999;
– diploma di laurea triennale nella classe L-39 “Servizio sociale” ex DM 270/2004;
– laurea specialistica nella classe 57/S “Programmazione e gestione delle politiche e dei Servizi Sociali” ex DM 509/1999;
– laurea magistrale nella classe LM-87 “Servizio sociale e politiche Scienze e tecniche sociali” ex DM 270/2004;
– diploma di laurea ordinamento previgente equiparato ai diplomi sopra indicati delle classi ex DM 509/1999 ed ex DM 270/2004;
– titolo equivalente.

SELEZIONE

La procedura selettiva consisterà nel superamento delle seguenti prove d’esame:

  • una prima prova scritta;
  • una seconda prova scritta teorico-pratica;
  • una prova orale.

Le prove d’esame verteranno sui seguenti argomenti:

  • elementi di diritto costituzionale e amministrativo;
  • legislazione sociale, del lavoro, assistenziale, elementi di psicologia e sociologia, principi e finalità – metodi e tecnica del servizio sociale e loro applicazione;
  • elementi di diritto civile con particolare riferimento al libro 1° del Codice Civile “delle persone e della famiglia”;
  • elementi di legislazione sulle autonomie locali, sul procedimento amministrativo e sul diritto di accesso ai documenti amministrativi;
  • elementi di legislazione sanitaria (igiene e profilassi malattie infettive);
  • accertamento della conoscenza della lingua inglese;
  • verifica della conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, internet, posta elettronica).

DOMANDA

Per partecipare al concorso per assistenti sociali i candidati dovranno far pervenire la domanda di partecipazione, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 64 Kb), entro le ore 12:30 del 7 Maggio 2018, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Zero Branco- piazza Umberto I, 1 – 31059 – Zero Branco;
– direttamente a mano all’ufficio protocollo nell’orario di apertura al pubblico;
– via mail da casella personale PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]

Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
– la copia fotostatica fronte-retro, non autenticata, di un documento di identità personale in corso di validità (DPR 445/2000);
– l’attestazione del versamento comprovante il pagamento della tassa di concorso pari a 15,00 euro;
– eventuale certificato medico a corredo della richiesta di ausilio occorrente per l’espletamento delle prove o la necessità di tempi aggiuntivi;
– eventuali titoli che danno diritto di preferenza o precedenza di legge, quando ad essi sia stato fatto riferimento nella domanda.

Ogni altro dettaglio è riportato nel bando.

BANDO

I candidati al concorso per assistenti sociali del Comune di Zero Branco sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 175 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.28 del 06-04-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comunezerobranco.it, nella sezione ‘Atti del Comune / Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments