Conceria del Chienti: 33 assunzioni e nuovi investimenti

industria conciaria, pelle, pelletteria

In arrivo nuove assunzioni nelle Marche presso la Conceria del Chienti di Tolentino (Macerata).

La storica azienda marchigiana potenzierà l’organico con 33 unità di personale, anche grazie a nuovi investimenti sostenuti da Invitalia e Avm Sustainability.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro nella Conceria del Chienti che verranno creati e come candidarsi.

CONCERIA DEL CHIENTI ASSUNZIONI CON PIANO RILANCIO

Dopo un periodo di difficoltà, la Conceria del Chienti Tolentino (CTC) si prepara, infatti, a ripartire e a realizzare nuove assunzioni di personale. Il piano di rilancio aziendale è sostenuto dall’intervento congiunto di Invitalia e dell’investitore privato Avm Sustainability, che hanno acquisito il 100% della conceria marchigiana, dando origine alla nuova CTC Conceria del Chienti Società Benefit SpA.

Il percorso di acquisizione e riavvio dell’azienda di Tolentino, che dal 1923 è attiva nella lavorazione del vitello per la pelletteria e le calzature, mira consentire la continuità aziendale, anche nella più ampia ottica di rafforzare il Made in Italy. I nuovi investimenti si concentrano sull’ammodernamento degli impianti produttivi, prevedendo anche il rinnovo dei sistemi di riciclo e depurazione del sito, da attuare in risposta ai nuovi standard di sostenibilità ambientale. Al contempo, l’operazione garantisce la salvaguardia dei posti di lavoro della Conceria del Chienti, che impiega al momento 19 risorse, e apre la strada all’inserimento di ulteriori 33 dipendenti nel prossimo periodo.

L’operazione è sostenuta da Invitalia mediante il Fondo di Salvaguardia Imprese del MiMIt, tramite cui conferisce la quota di 2,45 milioni di euro, in un complessivo aumento di capitale pari a 5 milioni di euro. In aggiunta, è previsto un intervento di quasi equity dal valore di ulteriori 5 milioni di euro, sostenuto in parti uguali da Invitalia e dal privato Avm Sustainability.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Molto probabilmente, le assunzioni che Conceria del Chienti effettuerà grazie ai nuovi investimenti interesseranno conciatori e addetti al trattamento del pellame da inserire a supporto dell’incremento produttivo in programma. Non è inoltre da escludere l’apertura di selezioni anche per altre tipologie di figure da impiegare presso la conceria.

AZIENDA

Nata nel 1923 a Tolentino (Macerata) come Conceria Francesco Borbotti, l’azienda ha assunto l’attuale nome Conceria del Chienti 20 anni più tardi. È specializzata nella lavorazione di pelli di vitello, vitellino e mezzo vitello. Fra i clienti delle sue produzioni figurano case di moda e grandi brand del settore dell’abbigliamento di lusso.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Conceria del Chienti devono attendere lo sviluppo del progetto di rinnovo e l’avvio delle nuove selezioni di personale. Per maggiori informazioni sull’azienda è possibile visitare il sito web della società.

Vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata alle aziende che assumono, per conoscere anche altre interessanti opportunità di impiego.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti