Concorsi Azienda Zero 2023 per 205 posti: Bandi, requisiti e domanda

sanitario medicina sociale

Sono stati indetti tre concorsi dell’Azienda Zero 2023, in Veneto, finalizzati a coprire un totale di 205 posti di lavoro a tempo indeterminato.

Le assunzioni interessano varie aziende sanitarie e i profili professionali di tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, tecnici sanitari di laboratorio biomedico e ostetriche.

È possibile candidarsi entro il 23 febbraio 2023. Di seguito diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti, come presentare la domanda di ammissione e rendiamo disponibili i bandi da scaricare.

CONCORSI AZIENDA ZERO 2023

I tre concorsi pubblici finalizzati a un totale di 205 assunzioni vengono svolti da Azienda Zero di Padova unitariamente, ai soli fini procedurali, ma con riferimento a singole Aziende sanitarie presso le quali saranno distribuiti i vari posti di lavoro. I profili professionali richiesti sono i seguenti:

  • n. 60 tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro;
  • n. 104 tecnici sanitari di laboratorio biomedico;
  • n. 41 posti di ostetrica/o.

Rimandiamo alla lettura dei bandi disponibili a fine articolo per conoscere nel dettaglio la ripartizione dei posti nelle diverse strutture, quali procedure sono subordinate all’esito negativo delle procedure di esubero e le riserve di posti, ove previste.

REQUISITI GENERALI

I concorsi Azienda Zero 2023 sono rivolti a candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi, con i requisiti richiesti;
  • idoneità alle mansioni specifiche del profilo professionale;
  • limiti di età: inferiore a quello previsto dall’ordinamento vigente per il collocamento a riposo d’ufficio.

Non possono accedere all’impiego coloro che sono stati esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni o licenziati a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo.

Inoltre, saranno esclusi dalla procedura coloro che dichiareranno di essere già dipendenti a tempo indeterminato, nella qualifica oggetto del concorso, dell’Azienda per la quale chiedono di partecipare.

REQUISITI SPECIFICI

I concorrenti devono possedere anche i seguenti requisiti specifici, in relazione al ruolo sanitario per il quale presentano domanda:


TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO

  • laurea appartenente alla classe delle lauree in professioni sanitarie della prevenzione (L/SNT4), conseguita ai sensi del D.M. 270 del 22/10/2004, abilitante all’esercizio della professione di Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro;
  • oppure titoli equiparati conseguiti in base agli ordinamenti previgenti;
  • oppure titoli equipollenti;
  • iscrizione al relativo albo professionale.

TECNICO SANITARIO DI LABORATORIO BIOMEDICO

  • laurea appartenente alla classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche (L/SNT3), conseguita ai sensi del D.M. 270 del 22/10/2004, abilitante all’esercizio della professione di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico;
  • oppure titoli equiparati conseguiti in base agli ordinamenti previgenti;
  • oppure titoli equipollenti;
  • iscrizione al relativo albo professionale.

OSTETRICA / O

  • laurea appartenente alla classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica/o (L/SNT1), conseguita ai sensi del D.M. 270 del 22/10/2004,
    abilitante all’esercizio della professione di Ostetrica/o;
  • oppure titoli equiparati conseguiti in base agli ordinamenti previgenti;
  • oppure titoli equipollenti;
  • iscrizione al relativo albo professionale.

PROCEDURE SELETTIVE

In base al numero delle domande pervenute, l’Amministrazione si riserva, per ciascun concorso, la facoltà di svolgere una preselezione.

Le procedure selettive riferite a ognuno dei tre profili professionali saranno espletate mediante tre prove d’esame: una scritta, una pratica e una orale. Si procederà poi alla valutazione dei titoli solo dopo lo svolgimento della prova orale ed esclusivamente nei confronti dei candidati che avranno superato tutte le prove concorsuali.

Maggiori informazioni nei rispettivi bandi di concorso.

AZIENDA ZERO

L’Azienda Zero di Padova intende assicurare la razionalizzazione, l’integrazione e l’efficientamento dei servizi sanitari, socio–sanitari e tecnico amministrativi delle strutture regionali. Persegue tale obiettivo sia direttamente, quindi tramite strutture proprie, sia attraverso strutture di altre aziende.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi dell’Azienda Zero di Padova 2023 dovranno essere prodotte esclusivamente con modalità telematica entro il 23 febbraio 2023 alle ore 18.00, accedendo alla piattaforma disponibile a questa pagina.

Si segnala che i candidati devono obbligatoriamente pagare un contributo spese per la copertura dei costi della selezione pari ad euro 15,00. Il versamento dovrà essere effettuato seguendo le istruzioni operative contenute nel sito di Azienda Zero, sezione “Concorsi e avvisi”, nell’area riservata al concorso di proprio interesse, alla voce: “Istruzioni compilazione delle domande”. In tale documento sono contenute le indicazioni operative alle quali i concorrenti dovranno attenersi per la presentazione delle domande.

La documentazione da allegare digitalmente all’istanza e ulteriori dettagli sono riportati nei rispettivi bandi scaricabili a inizio articolo.

BANDI CONCORSI AZIENDA ZERO 2023

Gli interessati alle procedure concorsuali sono invitati a leggere con attenzione i bandi che alleghiamo di seguito, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 6 del 24-01-2023:

  • concorso tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro: BANDO (Pdf 250 KB);
  • concorso tecnici sanitari di laboratorio biomedico: BANDO (Pdf 251 KB);
  • concorso ostetrica/o: BANDO (Pdf 248 KB).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

La data, la sede, l’orario e le modalità di svolgimento dell’eventuale preselezione saranno pubblicati sul sito internet aziendale nella sezione “Concorsi e avvisi” entro i 15 giorni successivi alla data di scadenza del bando. Nel caso in cui entro il predetto termine non venga pubblicata la data della preselezione, la stessa non verrà effettuata.

Le comunicazioni relative ai diari delle prove concorsuali verranno pubblicate nel sito web aziendale almeno 15 giorni prima della prova scritta e 20 giorni prima delle prove pratica e orale.

Azienda Zero provvederà alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto delle graduatorie di merito, comprensive dei vincitori e degli idonei, e le invierà alle Aziende interessate che le pubblicheranno a loro volta. Le comunicazioni in ordine all’esito della procedura concorsuale saranno date ai candidati esclusivamente mediante la pubblicazione delle graduatorie di merito nel sito web aziendale nella pagina “Concorsi e avvisi”.

Si aggiunge, infine, che le graduatorie formulate all’esito delle procedure concorsuali, una volta soddisfatto il fabbisogno dell’Azienda interessata, saranno rese disponibili anche alle altre Aziende ed Enti afferenti al Servizio Sanitario della Regione Veneto.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere altri concorsi per il personale sanitario, vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata. Se volete restare sempre aggiornati, potete inoltre iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti