Concorso Marina Militare 2023 per 208 volontari VFP 4, Forze Speciali e componenti specialistiche

marina militare
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

È stato indetto il concorso straordinario Marina Militare 2023 per il reclutamento di 208 volontari VFP 4 nelle Forze speciali e Componenti specialistiche.

La selezione è riservata ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) della Marina Militare in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma.

Per candidarsi c’è tempo fino al 31 agosto 2023. Di seguito presentiamo tutte le informazioni utili sui requisiti richiesti, sulle modalità di selezione, come presentare la domanda di ammissione e il bando da scaricare.

CONCORSO 2023 MARINA MILITARE PER 208 VFP 4

È pubblicato, dunque, il concorso straordinario per il reclutamento di 208 volontari in ferma prefissata quadriennale nelle Forze speciali e Componenti specialistiche della Marina Militare.

In particolare, i posti a concorso sono suddivisi nelle seguenti categorie e settori d’impiego:

  • n. 202 posti nel Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), così distribuiti:
    – n. 74 posti per la categoria Fucilieri di Marina (FCM);
    – n. 13 posti per la categoria Incursori (IN);
    – n. 4 posti per la categoria Palombari (PA);
    – n. 45 posti per la categoria Marinai – settore d’impiego “Sommergibilisti”;
    – n. 66 posti per la categoria Marinai – settore d’impiego “Componente aeromobili”;

  • n. 6 posti nel Corpo delle Capitanerie di porto (CP), per la categoria Nocchieri di porto – settore d’impiego “Componente aeromobili”.

Non è consentito candidarsi per più di una delle categorie e settori d’impiego di cui sopra.

RISERVE DI POSTI

In relazione al concorso in oggetto, il 10% dei posti è riservato alle seguenti categorie previste dall’articolo 702 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66: diplomati presso le Scuole Militari; assistiti dell’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito; assistiti dell’Istituto Andrea Doria, per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare; assistiti dell’Opera Nazionale Figli degli Aviatori; assistiti dell’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri; figli di militari deceduti in servizio.

REQUISITI

Possono accedere al concorso Marina Militare 2023 per volontari VFP 4 quanti possiedono i requisiti elencati di seguito:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno di età;
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna;
  • non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale che non si sia concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione perché il fatto non sussiste o perché l’imputato non lo ha commesso, pronunciata ai sensi dell’art. 530 del codice di procedura penale;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica e quelli disposti ai sensi dell’art. 957, comma 1, lettere b) ed e-bis) del Codice dell’ordinamento militare;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze armate in qualità di volontario in servizio permanente, conformemente alla normativa vigente alla data di pubblicazione del presente bando sul Portale unico del reclutamento (InPa);
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

ATTESTATI E ABILITAZIONI

Per partecipare alla selezione pubblica sono indispensabili anche i seguenti attestati e abilitazioni:

  • abilitazione anfibia, ove si concorra per la categoria Fucilieri di Marina (FCM);
  • attestato di frequenza del corso propedeutico incursore – fase 1 con esito favorevole, ove si concorra per la categoria Incursori (IN);
  • attestato di frequenza del corso propedeutico palombaro – fase 1 con esito favorevole, ove si concorra per la categoria Palombari (PA);
  • abilitazione sommergibilista, ove si concorra per la categoria Marinai – settore d’impiego “Sommergibilisti”;
  • attestato di frequenza del corso propedeutico Componente aeromobili con esito favorevole, ove si concorra per la categoria Marinai – settore d’impiego «Componente aeromobili» o per la categoria Nocchieri di porto – settore d’impiego “Componente aeromobili”.

SELEZIONE

Il concorso 2023 per volontari VFP 4 della Marina Militare sarà espletato attraverso le seguenti fasi selettive:

  • prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale per i concorrenti provenienti dal congedo;
  • valutazione dei titoli.

Ulteriori precisazioni sono riportate nel bando di concorso che abbiamo allegato a fine pagina.

adv

CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

I candidati che avranno superato la selezione dovranno frequentare un corso di formazione professionale specialistica iniziale, articolato in moduli di insegnamento teorici e pratici che includono tirocini complementari e fasi addestrative, scrutini ed esami, prove intermedie e finali.

Obiettivo del percorso formativo è la formazione etica, militare e marinaresca dei VFP 4, l’istruzione tecnico-professionale e l’addestramento iniziale, in relazione alla categoria / qualificazione / abilitazione di assegnazione.

Durante il corso di formazione i volontari dovranno superare le prove intermedie previste dal piano di studi. Al termine, gli stessi dovranno sostenere esami e prove finali, finalizzati ad accertare il possesso delle qualità iniziali per compiere interventi di natura tecnico-operativa, della capacità di assolvere gli incarichi, della piena consapevolezza dei doveri e delle responsabilità connessi all’esercizio delle funzioni attribuite ai VFP 4 e delle necessarie conoscenze per assolvere compiti di formazione e di indirizzo del personale subordinato.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso 2023 della Marina Militare per volontari VFP 4 deve essere presentata attraverso l’apposita procedura informatica, accessibile a questa pagina del portale online dedicato ai concorsi del Ministero della Difesa.

I concorrenti dovranno possedere credenziali rilasciate da un gestore di identità digitale nell’ambito del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), carta d’identità elettronica (CIE), carta nazionale dei servizi (CNS).

Le candidature devono essere trasmesse entro il 31 agosto 2023.

Tutte le altre indicazioni per presentare la domanda di ammissione al concorso sono riportate nel bando sotto allegato.

BANDO 2023 CONCORSO MARINA MILITARE VOLONTARI VFP 4

Gli interessati al concorso della Marina Militare per volontari VFP 4 nelle Forze Speciali e componenti specialistiche sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 976 KB) di selezione. Per completezza informativa segnaliamo che il bando è stato pubblicato in questa pagina del sito del Ministero della Difesa.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tramite il proprio profilo nel portale dei concorsi, i concorrenti possono anche accedere alla sezione relativa alle comunicazioni, che è suddivisa in un’area pubblica inerente alle comunicazioni di carattere collettivo (avvisi di modifica del bando, ecc.) e un’area privata, dove saranno rese disponibili le comunicazioni di carattere personale relative a ciascun concorrente.

La prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale si svolgerà presso il Centro di Selezione della Marina Militare di Ancona nei giorni e secondo le modalità specificate mediante avviso che sarà pubblicato nel portale dei concorsi e nel sito internet del Ministero della Difesa e della Marina Militare entro il 18 settembre 2023.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Vi invitiamo a consultare la sezione che raccoglie i nuovi concorsi nelle forze militari e di sicurezza  per scoprire altre selezioni aperte. Inoltre vi consigliamo di visionare la pagina dedicata ai concorsi pubblici 2023 che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti e la pagina dedicata ai prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per restare sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *