Concorso Ragionieri Camera dei Deputati 2023 per 20 posti

Montecitorio, camera deputati
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

È stato reso noto il bando di concorso per 20 Ragionieri della Camera dei Deputati 2023.

La selezione è aperta a laureati, iscritti all’Albo professionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili o nel Registro dei revisori legali o nell’Albo professionale dei consulenti del lavoro oppure che hanno svolto per almeno 24 mesi attività riconducibili a quelle sopra indicate, come precisato nel bando.

È possibile presentare la domanda di ammissione entro il 4 maggio 2023. Di seguito diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come presentare la domanda di partecipazione, inoltre rendiamo disponibile l’avviso pubblico da scaricare.

REQUISITI

Il concorso della Camera dei deputati 2023 per ragionieri è rivolto a persone in possesso dei requisiti di seguito presentati:

  • cittadinanza italiana;
  • età non superiore a 45 anni. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 45°anno;
  • uno dei titoli di istruzione o eventuali titoli equiparati di cui all’allegato A al bando e, precisamente: laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18) oppure laurea triennale in Scienze economiche (L-33) o corrispondente laurea di primo livello o corrispondente diploma universitario, di durata triennale, oppure altro titolo che dà accesso all’esame di Stato per l’iscrizione nell’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti politici;
  • assenza di sentenze definitive di condanna, o di applicazione della pena su richiesta, per reati che comportino la destituzione ai sensi dell’art. 8 del Regolamento di disciplina per il personale, il cui testo è riportato nell’allegato C al bando, anche se siano intervenuti provvedimenti di amnistia, indulto, perdono giudiziale o riabilitazione;
  • iscrizione nella Sezione A o B dell’Albo professionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili o nella Sezione A o B del Registro dei revisori legali o nell’Albo professionale dei consulenti del lavoro oppure avere svolto, successivamente al conseguimento del titolo di istruzione o eventuali titoli equiparati, in modo documentabile, alle dipendenze di datori di lavoro pubblici o privati, per almeno ventiquattro mesi nell’ultimo quinquennio, attività riconducibili a quelle di cui all’art. 1 del decreto legislativo 28 giugno 2005, n. 139.

RISERVE

Si precisa che è riservato un numero di posti pari a un decimo delle assunzioni a favore del personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati per coloro che risultino idonei e riportino un punteggio finale almeno pari alla media dei punteggi finali conseguiti dagli idonei.

A favore del personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati appartenente al secondo e al terzo livello, che abbia maturato in tali livelli almeno cinque anni di anzianità, è altresì riservato un numero di posti pari a un quinto delle assunzioni per coloro che risultino idonei e riportino un punteggio finale almeno pari alla media dei punteggi finali conseguiti dagli idonei.

PROCEDURA DI SELEZIONE

Nell’eventualità in cui il numero delle domande di partecipazione sia tale da pregiudicare l’efficienza e la speditezza dello svolgimento del concorso, le prove d’esame possono essere precedute da una prova selettiva che consisterà in 60 quesiti, a risposta multipla e a correzione informatizzata, concernenti le materie e gli argomenti di cui all’allegato B, Parte I del bando scaricabile a fine articolo.

Gli esami consistono in due prove scritte e una prova pratica e in una prova orale, come di seguito specificato:

PRIMA PROVA SCRITTA

Consiste nella risposta a un questionario composto da tre quesiti a risposta aperta, di cui:

  • un quesito concernente il diritto civile e commerciale (Libri IV e V del codice civile);
  • un quesito concernente il diritto amministrativo;
  • un quesito concernente il diritto tributario;

SECONDA PROVA SCRITTA

Consiste nella risposta a un questionario composto da due quesiti a risposta aperta, di cui:

  • un quesito concernente questioni di contabilità di Stato;
  • un quesito concernente questioni di ragioneria generale e applicata;

TERZA PROVA, DI CARATTERE PRATICO

Si svolge con l’utilizzo di personal computer con tastiera italiana su sistema operativo Windows (versione 10). Consiste nell’elaborazione di dati mediante l’uso del programma Excel (versione 2019) e/o nell’applicazione di funzioni avanzate del medesimo programma;


PROVA ORALE

Colloquio teso a completare la valutazione della preparazione e dell’aggiornamento culturale del candidato nelle materie di cui all’allegato B, Parte III al bando. La prova orale in lingua inglese consiste nella lettura e nella traduzione di un breve testo scritto in lingua, che costituisce la base per il colloquio.


Per ulteriori dettagli si prenda visione del bando allegato a fine pagina.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda per partecipare al concorso deve essere inoltrata esclusivamente online entro le ore 18.00 del 4 maggio 2023, mediante l’applicazione disponibile a questa pagina, cliccando sul link “La tua domanda” e accedendo con credenziali SPID.

Il candidato è tenuto a versare un contributo di segreteria di euro 10,00.

Maggiori informazioni nel bando integrale sotto allegato.

BANDO CONCORSO CAMERA DEPUTATI PER 20 RAGIONIERI

Gli interessati al concorso per ragionieri Camera dei deputati 2023 sono invitati a scaricare e consultare con attenzione il BANDO (Pdf 143 KB). Per completezza informativa segnaliamo che il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 26 del 04-04-2023 in questa pagina e in questa pagina sul sito web della Camera dei deputati.

adv

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le informazioni relative alle fasi della procedura concorsuale saranno pubblicate nell’applicazione disponibile a questa pagina, raggiungibile anche dal sito istituzionale della Camera dei deputati.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altre selezioni pubbliche attive in questo momento in Italia visitate la nostra pagina sui concorsi. Per restare sempre informati e aggiornati sulle ultime novità, potete inoltre iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *