Corso gratuito online Inform@ti per casalinghe e casalinghi

computer, impiego, impiegata, segreteria, segretaria
adv

Sono aperte le iscrizioni a “Inform@ti”, il corso gratuito online di informatica rivolto a casalinghe e casalinghi.

L’opportunità didattica rientra nel cosiddetto Bonus casalinghe e possono accedere persone di tutta Italia.

Ecco le informazioni utili sul corso di formazione gratis Inform@ti e come fare per partecipare.

CORSO GRATIS INFORM@TI PER CASALINGHE E CASALINGHI

Il corso “Inform@ti” è dunque un’opportunità formativa gratuita nel campo dell’informatica rivolta a casalinghe e casalinghi.

Il percorso, organizzato da MCG Consulting, è finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità.

Finalità dell’intervento è offrire agli studenti le competenze digitali e informatiche necessarie per entrare nel mercato del lavoro e per sfruttare al meglio le potenzialità del digitale nella vita quotidiana.

In particolare, gli allievi impareranno a utilizzare le piattaforme social e quelle della pubblica amministrazione, come ad esempio INPS, Agenzia delle Entrate, Poste Italiane, nonché le tecnologie per l’identità digitale (SPID, CIE, Firma digitale).

OFFERTA FORMATIVA

Il programma didattico del corso gratuito “Inform@ati” per casalinghe e casalinghi è strutturato nei 7 moduli che indichiamo di seguito:

Strumenti informatici per la creazione di contenuti digitali:

  • Le applicazioni più comuni per creare contenuti (OpenOffice Apache, LibreOffice, Doc e Fogli
  • Google, Microsoft Office, ecc.);
  • Copyright (diritti d’autore) e licenze;
  • Sviluppare contenuti di testo;
  • Sviluppare fogli elettronici;
  • Gestione dati ed esercitazioni pratiche nella creazione di contenuti;
  • Il mondo web: navigare, ricercare e filtrare i contenuti.

Effettuare una ricerca tematico-disciplinare navigando su siti validi:

  • Fake news e fact checking;
  • Saper navigare ricercando dati e utilizzando parole chiave efficaci;
  • Ricerche attraverso la navigazione crossmediale (es. QR code);
  • Ricerca immagini e foto, documenti e file video;
  • Account e principali servizi cloud (Drive e Dropbox) per la condivisione online, limiti e rischi;
  • Le nuove forme di comunicazione attraverso le tecnologie digitali.

Collaborare ed interagire attraverso le nuove tecnologie:

  • Nuove frontiere comunicative: strumenti sincroni (Skype, videocall, esercitazioni);
  • Nuove frontiere comunicative: strumenti asincroni (messaggistica, mail e PEC);
  • Condivisione di contenuti con le tecnologie digitali (uso dei social network e profili digitali);
  • Condivisione di contenuti: creazione album fotografici, creazione di una pagina personale, condivisione di risorse esterne;
  • Sicurezza e Privacy nel mondo “online”.

Proteggere i dispositivi contro virus, malware e spyware:

  • Tutela ambientale e digitale;
  • Normativa europea di riferimento e GDPR;
  • Proteggere i dati personali e la privacy;
  • Benessere digitale e tutela della salute;
  • Servizi al cittadino nell’era dell’identità digitale.

Esercitare la cittadinanza con le tecnologie digitali (SPID, CIE e Firme digitali):

  • Gestire l’identità digitale e i mari meccanismi di difesa (quali info condividere);
  • Cosa sono l’AGID ei nuovi servizi della PA online (Inps, Agenzia delle entrate, Poste italiane, applicazioni ministeriali come IO);
  • Come pagare servizi online (bollettini, bollette, sanzioni, F24) e reperire certificati online;
  • Diritti e doveri del cittadino digitale;
  • Netiquette: norme comportamentali e uso responsabile della comunicazione sul web;
  • Esercitazioni pratiche con gli utenti nell’utilizzo delle identità digitali;
  • Gestione domestica nell’era digitale.

Circuiti bancari e operazioni online:

  • I sistemi di pagamenti online e con tecnologia NFC (es. Google Pay, Apple Pay, ecc);
  • Lo shopping online come strumento per facilitare le attività quotidiane;
  • Creazione di database per la gestione della contabilità familiare e il monitoraggio delle spese;
  • Come gestire online la propria linea telefonica;
  • Portali ministeriali per il coordinamento delle attività scolastiche dei ragazzi;
  • I sistemi di automazione della propria abitazione per migliorare la qualità della vita;
  • Problem solving e tecnologie informatiche.

Identificare le problematiche più comuni dei dispositivi con relative soluzioni:

  • Identificare i problemi di rete e connessione e relative soluzioni;
  • Identificare problematiche software e relative soluzioni.

La formazione sarà in modalità a distanza sincrona sulla piattaforma CISCO WEBEX.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Possono partecipare al corso gratuito Inform@ti coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 18 e i 67 anni compiuti;
  • svolgono gratuitamente il lavoro per la cura dei componenti della famiglia e della casa;
  • non sono legati da vincoli di subordinazione;
  • sono prestatori di lavoro domestico in modo abituale ed esclusivo;
  • sono casalinghe e casalinghi iscritte e iscritti all’assicurazione obbligatoria di cui all’articolo 7 della legge 3 dicembre 1999, n. 493.

La partecipazione è aperta anche a:

  • studenti (anche se studiano e dimorano in una località diversa dalla città di residenza) e che si occupano dell’ambiente in cui abitano;
  • tutti coloro che, avendo già compiuto i 18 anni, lavorano esclusivamente in casa per la cura dei componenti della famiglia (ad esempio ragazzi e ragazze in attesa di prima occupazione);
  • i titolari di pensione che non hanno superato i 67 anni;
  • i cittadini stranieri che soggiornano regolarmente in Italia e non hanno altra occupazione;
  • i lavoratori in mobilità, i lavoratori in cassa integrazione guadagni o beneficiari di prestazioni a carico dei Fondi di integrazione salariale e i lavoratori che percepiscono indennità di disoccupazione previste dalle leggi vigenti a seguito della perdita involontaria dell’occupazione;
  • i soggetti che svolgono un’attività lavorativa che non copre l’intero anno (lavoratori stagionali, lavoratori temporanei, lavoratori a tempo determinato) l’assicurazione, in questo caso, copre solo i periodi in cui non è svolta attività lavorativa, tuttavia il premio assicurativo non essendo frazionabile va versato per intero.

Avvisiamo gli interessati che i destinatari dei percorsi formativi in materia digitale devono essere tutti obbligatoriamente iscritti all’assicurazione contro gli infortuni domestici presso l’INAIL.

SVOLGIMENTO E DURATA DEL CORSO

Il corso gratuito Inform@ti è articolato in due edizioni rivolte ad un totale di 150 partecipanti.

Le lezioni si svolgono online, in modalità a distanza sincrona sulla piattaforma CISCO WEBEX.

La durata del percorso didattico ammonta a 75 ore.

ENTE ORGANIZZATORE

MCG Consulting è un ente di formazione accreditato alla Regione Campania e anche agenzia per il lavoro autorizzata dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali. Ha sede a Salerno. Persegue l’obiettivo di rispondere alle esigenze formative e occupazionali del tessuto sociale e imprenditoriale del territorio nel quale opera.

adv

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Per ulteriori informazioni sul percorso formativo e sull’iscrizione, invitiamo chi fosse interessato a contattare la segreteria organizzativa del corso all’e-mail: formazione@mcgconsulting.it.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *