Ecomet Refining: 50 assunzioni, nuovo stabilimento

acciaierie, industria, operaio

La Ecomet Refining effettuerà nuove assunzioni in Lombardia, grazie all’apertura di uno stabilimento a Treviglio, in provincia di Bergamo.

L’azienda, attiva nel recupero dei metalli preziosi, aprirà un impianto per il riciclo delle batterie auto e prevede di inserire 50 nuove risorse nel 2022.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro che Ecomet Refining creerà con l’avvio della nuova attività.

ECOMET REFINING ASSUNZIONI ENTRO IL 2022

La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Giorno, tramite un recente articolo. L’azienda effettuerà nuove assunzioni nel bergamasco, in vista dell’apertura di un nuovo impianto che porterà diverse opportunità di lavoro in Ecomet Refining.

Lo stabilimento sarà dedicato all’attività di riciclo di batterie a ioni di litio per le macchine elettriche, campo innovativo in cui al momento sono attive soltanto, a livello europeo, la Ecomet Refining e un’altra impresa belga. L’impianto sarà situato in un capannone dismesso, nella zona Pip di Treviglio, sede strategicamente attigua a Cremona, cuore dell’oroidografia nel territorio lombardo, e vicina alle città di Lodi, Milano e Bergamo, nonché all’ A35 Brebemi.

Con l’avvio dello stabilimento, previsto per il 2022, l’azienda prevede di raddoppiare la produzione attualmente realizzata dalla sede centrale di Spino d’Adda (Cremona) e punta, quindi, ad incrementare sia l’operatività che l’organico. Infatti, per portare a regime la nuova produzione, la società ha programmato l’inserimento di 50 nuovi lavoratori.

FIGURE CERCATE

Le assunzioni Ecomet Refining in arrivo per l’avvio del nuovo impianto saranno rivolte, con molta probabilità, a personale da impiegare nelle attività di riciclo e produzione di batterie per auto elettriche. Si può dunque ipotizzare che i nuovi inserimenti riguarderanno profili tecnici, operai e altre figure.

AZIENDA

Ecomet Refining è un’azienda italiana fondata, nel 2012, a Spino d’Adda (Cremona), ad opera dell’imprenditore Alberto Tosoni. L’azienda è specializzata nel recupero e nella raffinazione dei metalli preziosi da scarti industriali, orafi e odontoiatrici. Inoltre, svolge la sua attività di recupero e trattamento dei metalli anche in campo minerario, elettronico, petrolchimico e decorativo. Opera utilizzando processi di lavorazione sostenibili ed ecologici. La struttura operativa dell’azienda si compone di laboratorio, magazzino autorizzato per stoccaggio rifiuti e aree dedicate alla fusione e alla raffinazione dei metalli estratti.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per parlare di candidature. Gli interessati alle assunzioni Ecomet Refining a Treviglio dovranno infatti attendere la realizzazione dello stabilimento e l’apertura delle selezioni. Per restare aggiornati, vi invitiamo a continuare a seguirci iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Inoltre, per conoscere altre opportunità di lavoro, potete visitare la nostra pagina dedicata alle aziende che assumono.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments