Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato: bando Scuola Arte della Medaglia

medaglia, monete

La Zecca di Stato ha pubblicato il bando 2020 per l’ammissione alla Scuola dell’Arte della Medaglia.

Infatti l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato mette a concorso 28 posti per l’anno Accademico 2020-2021.

La selezione è rivolta a candidati Diplomati.

E’ possibile presentare la domanda di partecipazione entro il 10 Settembre 2020. Ecco tutte le informazioni e il bando da scaricare.

BANDO 2020 SCUOLA ARTE DELLA MEDAGLIA ZECCA DI STATO

L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. mette a concorso, per l’anno 2020- 2021, i seguenti posti:

  • n. 14 posti per il corso ordinario triennale;
  • n. 14 posti per il corso annuale propedeutico della Scuola dell’Arte della Medaglia.

PERCORSI FORMATIVI

I percorsi formativi proposti dalla Scuola Dell’Arte della Medaglia sono focalizzati sulle seguenti materie d’apprendimento:

Il corso ordinario triennale è finalizzato all’apprendimento delle tecniche medaglistiche e delle discipline collegate:
– incisione;
– modellazione in bassorilievo;
– sbalzo e cesellatura,
modellazione in cera;
– progettazione tridimensionale;
– disegno, formatura, microformatura,
– smalto;
– incisione calcografica;
– computer grafica;
– restauro;
– incisione di pietre dure;
– tecnologia;
– storia dell’arte.

Il corso annuale propedeutico è finalizzato alla preparazione all’esame di
ammissione al corso ordinario e verte sulle materie di disegno e modellazione.

REQUISITI

Possono partecipare al bando Zecca dello Stato per la Scuola dell’Arte della Medaglia, tutti i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • essere maggiorenni;
  • titolo di studio di indirizzo artistico, non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore o ad esso equipollente.

Si precisa che l’ammissione al concorso è aperta anche a giovani che, in possesso di altro titolo di studio, mostrino l’attitudine all’arte della medaglia con attestati, disegni, fotografie di opere e quant’altro ritenuto idoneo alla valutazione da parte del Comitato Artistico della Scuola.


SELEZIONE

Le procedure concorsuali prevedono l’espletamento di tre prove di capacità consistenti in due saggi di disegno dal nudo e un saggio di modellazione in bassorilievo.

Ulteriori dettagli sono indicati nel bando che rendiamo disponibile a fine articolo.

LA SCUOLA DELL’ARTE DELLA MEDAGLIA

La Scuola dell’Arte della Medaglia (SAM) è stata istituita su impulso del Re Vittorio Emanuele III, il “Re numismatico”, con legge n. 486 del 14 luglio 1907, nello storico palazzo di via Principe Umberto, a Roma nel quartiere Esquilino, dove tuttora opera, per creare all’interno della Regia Zecca una scuola d’alta specializzazione sulle tecniche di modellazione e incisione a taglio diretto, in grado di rinnovare l’immagine della moneta e della medaglia italiana che sarebbe stata poi coniata dalla prima Zecca dell’Italia unita.

Ogni anno è bandito un concorso per l’ammissione degli allievi ai percorsi formativi.


DOMANDA DI AMMISSIONE

Le domande di ammissione, redatte secondo questo MODULO (Pdf 126Kb) dovranno essere presentate all’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A, entro le ore 17.00 del giorno 10 Settembre 2020, secondo una delle seguenti modalità:
– raccomandata, indirizzato al seguente indirizzo: Istituto Poligrafico
e Zecca dello Stato S.p.A. Ammissione 2020-21 Scuola dell’Arte della Medaglia Ufficio Protocollo, Via Salaria 691, 00138 Roma;
– e-mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected], pec: [email protected] entro venerdì 11
–  in via diretta presso la Scuola dell’Arte della Medaglia via Principe Umberto, 4 – 00185 Roma
(previo appuntamento).

BANDO E ULTERIORI AGGIORNAMENTI

Tutti gli interessati a presentare domanda di ammissione al concorso Zecca di Stato, sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 44Kb) e a consultare il sito della Scuola per avere ulteriori dettagli. 

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita per essere sempre aggiornato e visita la nostra pagina concorsi per non perdere nessuna occasione. 




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments