Marina Militare: concorso 182 Allievi Ufficiali AUFP e AUPC, Bando 2023

marina militare

Il Ministero della Difesa ha pubblicato il bando di concorso 2023 per l’ammissione di Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC), del Corpo di Stato Maggiore e del Corpo delle Capitanerie di Porto, al 22° corso di pilotaggio aereo e per l’ammissione di Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP) ausiliari del ruolo normale e del ruolo speciale dei Corpi della Marina Militare al 27°, 28° e 29° corso AUFP.

Il bando mette a disposizione un totale di 182 posti.

Sarà possibile candidarsi fino al giorno 22 luglio 2023. Di seguito presentiamo tutte le informazioni utili sui requisiti richiesti, sulle modalità di selezione, come presentare la domanda di ammissione e il bando da scaricare.

CONCORSO ALLIEVI UFFICIALI MARINA MILITARE 2023

É stato indetto, dunque, il concorso per l’ammissione di Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC), del Corpo di Stato Maggiore e del Corpo delle Capitanerie di Porto, al 22° corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di dodici anni e per l’ ammissione di Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP) ausiliari del ruolo normale e del ruolo speciale dei Corpi della Marina Militare al 27°, 28° e 29° corso AUFP.

POSTI A CONCORSO

I posti messi a concorso per Allievi Ufficiali nella Marina Militare saranno così ripartiti:


  • Per l’ammissione al 22° corso Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC), n. 12 posti, di cui:
    – n. 10 posti per il Corpo di Stato Maggiore;
    – n. 2 posti per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

  • Per l’ammissione al 27° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo normale, n. 37 posti così distribuiti:
    1) n. 12 posti per il Corpo del Genio della Marina – specialità genio navale, di cui:
    – n. 2 posti per ingegneri elettrici;
    – n. 1 posto per informatici;
    – n. 1 posto per ingegneri meccanici;
    – n. 8 posti per ingegneri navali;
    2) n. 6 posti per il Corpo del Genio della Marina – specialità armi navali;
    3) n. 11 posti per il Corpo del Genio della Marina – specialità infrastrutture;
    4) n. 8 posti per medici del Corpo Sanitario Militare Marittimo.

  • Per l’ammissione al 27° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale, n. 32 posti, di cui:
    – n. 2 posti per il Corpo del Genio della Marina – specialità armi navali, per il successivo impiego nei Reparti subacquei della Marina Militare;
    – n. 30 posti per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

  • Per l’ammissione al 28° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale, n. 47 posti, di cui:
    – n. 46 posti per il Corpo di Stato Maggiore;
    – n. 1 posto per il Corpo di Stato Maggiore, per il successivo impiego nelle Forze speciali della Marina Militare.

  • Per l’ammissione al 29° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo normale, n. 42 posti così distribuiti:
    – n. 2 posti per il Commissariato Militare Marittimo;
    – n. 40 posti per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

  • Per l’ammissione al 29° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale, n. 12 posti per il Corpo Sanitario Militare Marittimo, di cui:
    – n. 2 posti per biologi;
    – n. 3 posti per psicologi;
    – n. 3 posti per veterinari;
    – n. 4 posti per ingegneri clinici.

REQUISITI

Per partecipare al concorso 2023 della Marina Militare per Allievi Ufficiali i candidati devono essere in possesso dei requisiti di seguito elencati:

  • aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 23° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, per i candidati al concorso per l’ammissione ai corsi Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC);
  • aver compiuto il 17°anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 38° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, nel caso in cui si partecipi ai concorsi per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP);
  • aver compiuto il 17° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e non aver superato il giorno di compimento del 30° anno di età al 30 gennaio 2024, data presunta di inizio corso di abilitazione ordinario sub presso il COMSUBIN, qualora si parteci al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP);
  • aver compiuto il 17° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e non aver superato il giorno di compimento del 30° anno di età alla data del 30 gennaio 2024, data presunta di inizio corso di abilitazione ordinario incursore presso il COMSUBIN, nel caso si partecipi al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP);
  • se candidati minorenni, avere il consenso a contrarre l’arruolamento volontario nella Marina Militare espresso dai genitori o dal genitore esercente la responsabilità genitoriale o dal tutore;
  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, oppure prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
  • se concorrenti di sesso maschile, non essere stati dichiarati obiettori di coscienza o ammessi a prestare servizio sostitutivo civile a meno che abbiano presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile non prima che siano decorsi almeno cinque anni dalla data in cui sono stati collocati in congedo;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • se militari, non avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale che non si sia concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione perché il fatto non sussiste o perché l’imputato non lo ha commesso;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto una condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione Repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • qualora si partecipi al concorso per l’ammissione ai corsi Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC), non essere stati espulsi da corsi per Allievi Ufficiali Piloti o Navigatori di una delle Forze Amate o dell’Arma dei Carabinieri o dei Corpi Armati dello Stato perché giudicati inidonei a proseguire i corsi stessi per mancanza di attitudine al volo o alla navigazione aerea o per motivi psico-fisici;
  • non essere già in servizio quali Ufficiali Ausiliari in Ferma Prefissata o trovarsi nella posizione di congedo per aver completato la ferma come Ufficiali Ausiliari in Ferma Prefissata.

Per conoscere nel dettaglio l’elenco dei titoli di studio ammessi al concorso e le riserve di posti previste, vi invitiamo a leggere il testo integrale del bando che trovate a fine articolo.

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante:

  • una prova scritta di ragionamento logico comune a tutti i concorsi;
  • una prova scritta per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese solo per i partecipanti al concorso per l’ammissione ai corsi Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC), di cui all’articolo 1, comma 1, lettera a);
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • prove di efficienza fisica;
  • ulteriori accertamenti sanitari;
  • accertamento dell’idoneità psico fisica al volo solo per i partecipanti al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC), di cui articolo 1, comma 1, lettera a);
  • accertamento dell’idoneità psico fisica specifica per l’impiego nella componente subacquea, solo per i partecipanti al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale, di cui all’articolo 1, comma 1, lettera c) numero 1);
  • prova funzionale in camera di decompressione e prova di acquaticità, solo per i partecipanti al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale, di cui al precedente articolo 1, comma 1, lettera c) numero 1);
  • valutazione dei titoli.

Tutti i dettagli sulle prove d’esame sono indicati nel bando.

DOMANDA

Per candidarsi al concorso è necessario presentare la domanda di ammissione entro il 22 luglio 2023 tramite l’apposita procedura telematica, disponibile sul portale dei concorsi online del Ministero della Difesa raggiungibile a questa pagina.

I concorrenti dovranno possedere credenziali rilasciate da un gestore di identità digitale nell’ambito del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o carta d’ identità elettronica (CIE).

BANDO 2023 CONCORSO ALLIEVI UFFICIALI MARINA MILITARE

Per tutti i dettagli sul concorso Allievi Ufficiali AUFP e AUPC della Marina Militare vi rimandiamo alla lettura del BANDO (Pdf 3 MB) integrale. Per completezza informativa segnaliamo che il bando è stato pubblicato sul portale inPA e in questa pagina del sito della Difesa.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tramite il proprio profilo nel portale, il candidato può accedere alla sezione relativa alle comunicazioni, che è distinta in un’area pubblica e in un’area privata. La prima riguarda le comunicazioni di carattere collettivo che, a mero fine informativo, potranno essere pubblicate anche sul portale inPA. Nell’area privata saranno rese disponibili, invece, le comunicazioni di tipo personale.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Vi invitiamo a conoscere altri concorsi pubblici indetti dal Ministero della Difesa per il 2023. Per restare aggiornati su tutte le novità potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telagram per leggere le notizie in anteprima.

di Elena B.
Redattrice, esperta di lavoro, impiego estero e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *