Ministero della Cultura: bando 80 incarichi, lavoro nelle biblioteche

biblioteca bibliotecario

Nuovi posti di lavoro nelle biblioteche pubbliche statali grazie al bando per incarichi di collaborazione indetto dal Ministero della Cultura.

Infatti il MIC ha avviato la selezione rivolta ad 80 laureati che lavoreranno nel ruolo di amministrativi e catalogatori.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al giorno 11 Aprile 2021. Vediamo il bando e tutti i dettagli per partecipare.

INCARICHI COLLABORATORI BIBLIOTECHE MINISTERO DELLA CULTURA

Il Ministero della Cultura ha pubblicato un bando per l’assegnazione di 80 incarichi di collaborazione da svolgere nelle biblioteche pubbliche statali. Di seguito i profili cercati:

  • n. 31 Esperti amministrativi contabili;
  • n. 49 Esperti catalogatori.

Si segnala che gli incarichi avranno durata minima di sei mesi e non potranno comunque eccedere la data del 31 dicembre 2021. Per ogni ulteriore dettaglio sulle sedi, si rimanda alla lettura del bando, scaricabile a fine articolo.

REQUISITI GENERALI

I candidati al bando per incarichi presso le biblioteche indetto dal Ministero della Cultura dovranno possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea con requisiti specificati nel bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali o interdizione o altre misure che escludano dall’accesso agli impieghi presso Pubbliche Amministrazioni, secondo la normativa vigente e non essere sottoposti a procedimenti penali;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso la Pubblica
    Amministrazione.

REQUISITI SPECIFICI

Per candidarsi al bando del Ministero della Cultura per incarichi presso le biblioteche pubbliche statali è inoltre necessario possedere i seguenti requisiti specifici:

ESPERTI AMMINISTRATIVI CONTABILI

– diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale in discipline economiche o giuridiche
o equipollenti;
– iscrizione al registro dei revisori contabili, all’albo dei dottori commercialisti e degli esperti
contabili o all’albo degli avvocati;
– esperienza professionale di almeno otto anni, di cui almeno quattro anni maturata in incarichi di
collaborazione amministrativa o contabile con pubbliche amministrazioni, nello svolgimento di
assistenza amministrativo-contabile presso Enti pubblici e privati o nello svolgimento di procedure
per l’acquisizione di servizi e forniture e per l’esecuzione di lavori.

ESPERTI CATALOGATORI


– diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale in Lettere con indirizzo storico-artistico
o in Lingue e culture moderne o in Beni culturali o equipollenti;
– esperienza professionale di almeno otto anni, di cui almeno quattro anni maturata in incarichi di
inventariazione, catalogazione o digitalizzazione di beni librari;
– conoscenza avanzata dello specifico software applicativo di catalogazione SBN utilizzato nella
sede indicata nella domanda di partecipazione.

PROCEDURA SELETTIVA

I candidati saranno valutati in base ai titoli e all’esperienza maturata in attività professionali e ruoli ricoperti inerenti agli obiettivi indicati nel bando.

A conclusione della procedura selettiva, verranno stilate delle graduatorie distinte per le diverse figure professionali.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al bando per incarichi di collaborazione presso le biblioteche del Ministero della Cultura dovrà essere redatta secondo apposito MODELLO (Doc 39 Kb). Andrà poi presentata entro le ore 12:00 del giorno 11 Aprile 2021 esclusivamente con modalità telematica per mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo:
[email protected]

Inoltre i candidati dovranno allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • curriculum vitae, preferibilmente in formato europeo;
  • lettera motivazionale (massimo due pagine) con una sintetica presentazione personale contenente l’indicazione dei titoli di studio conseguiti e delle esperienze professionali maturate ritenute rilevanti ai fini della procedura;
  • copia di un documento di identità in corso di validità.

Per ogni ulteriore dettaglio si rimanda alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO MIC

Gli interessati a ricoprire gli incarichi di collaborazione presso le biblioteche del Ministero della Cultura sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 550 Kb) pubblicato sul sito ministeriale.

Le successive comunicazioni sull’espletamento della procedura selettiva saranno pubblicate sul sito web del Ministero, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

Per scoprire gli altri concorsi pubblici per laureati attivi in Italia visitate la nostra pagina ed iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita per restare sempre aggiornati.

Subscribe
Notificami
1 Comment
Newest
Oldest
Inline Feedbacks
View all comments