Ministero Transizione Ecologica: interpello per 20 posti di lavoro nell’ambito del PNRR

assunzioni, lavoro, contratto

Il Ministero della Transizione Ecologica (MITE) ha pubblicato un avviso di interpello finalizzato alla copertura di 20 posti di lavoro nell’ambito del PNRR.

Saranno selezionate, infatti, unità di personale di ruolo nelle Pubbliche Amministrazioni da assegnare alle strutture impegnate nell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al giorno 8 Aprile 2022. Ecco l’avviso, i profili professionali da reclutare e come candidarsi.

INTERPELLO MINISTERO TRANSIZIONE ECOLOGICA

Il Ministero della Transizione Ecologica ha pubblicato un avviso di interpello per la selezione di 20 unità di personale da assegnare alle strutture impegnate nell’attuazione del PNRR.

Si selezionano, nel dettaglio, le seguenti professionalità:


  • n. 6 profilo giuridico;

  • n. 6 profilo economico / statistico;

  • n. 4 profilo tecnico;

  • n. 2 profilo comunicazione;

  • n. 2 profilo amministrativo.

REQUISITI

Possono accedere alla procedura dipendenti di ruolo a tempo indeterminato di una Pubblica Amministrazione (personale non dirigenziale) con esclusione del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario delle istituzioni scolastiche, nonché del personale delle Forze armate, delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, in possesso dei requisiti specifici previsti per i diversi profili.

REQUISITI SPECIFICI

A seconda del profilo professionale per il quale si presenta domanda, è necessario possedere anche i seguenti requisiti specifici:

PROFILO GIURIDICO

  • laurea in giurisprudenza (triennale, specialistica, magistrale, o vecchio ordinamento);
  • pregressa esperienza nello svolgimento di attività di supporto nella gestione delle procedure di gara, nella elaborazione di accordi e su tematiche attinenti agli aiuti di stato.

PROFILO ECONOMICO / STATISTICO

  • laurea in economia e commercio, economia aziendale, statistica (triennale, specialistica, magistrale o vecchio ordinamento);
  • pregressa esperienza nello svolgimento di attività di supporto ad analisi, reportistica, monitoraggio e rendicontazione.

PROFILO TECNICO

  • laurea in ingegneria, fisica o matematica (triennale, specialistica, magistrale, o vecchio ordinamento);
  • pregressa esperienza in attività di carattere tecnico.

PROFILO COMUNICAZIONE

  • diploma di laurea (triennale, specialistica, magistrale, o vecchio ordinamento);
  • pregressa esperienza in gestione di iniziative di comunicazione pubblica, di relazioni pubbliche, di eventi e campagne di comunicazione, nonché nell’utilizzo di tecnologie digitali e metodologie per la comunicazione digitale.

PROFILO AMMINISTRATIVO

  • diploma di laurea (triennale, specialistica, magistrale, o vecchio ordinamento);
  • pregressa esperienza in ambito giuridico-amministrativo, in particolare nella gestione e nel coordinamento di procedimenti amministrativi, anche di livello complesso.

MINISTERO DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA

Il Ministero della Transizione Ecologica (MITE) è preposto all’attuazione della politica ambientale. Nasce a seguito della ridenominazione del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare. Tra le sue funzioni, svolge anche un ruolo di indirizzo e vigilanza sulle attività dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e dei parchi nazionali e delle aree marine protette. Ha sede a Roma, in via Cristoforo Colombo, n. 44.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per partecipare all’interpello del Ministero della Transizione Ecologica per assunzioni di personale non dirigenziale i candidati devono presentare l’istanza di ammissione allegata all’avviso entro il giorno 8 Aprile 2022, esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: [email protected], indicando nell’oggetto PEC, a pena d’esclusione, la dicitura “Interpello PNRR” seguita dal proprio nome e cognome.

Gli interessati sprovvisti di un indirizzo PEC possono attivarne uno in soli 30 minuti, seguendo la procedura descritta in questo articolo.

La domanda, allegata all’avviso di seguito scaricabile, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

  • curriculum vitae datato e sottoscritto;
  • copia del proprio documento d’identità in corso di validità.

AVVISO DI INTERPELLO

Gli interessati alla procedura del Ministero sono invitati a leggere con attenzione l’AVVISO (Pdf 192 Kb) di interpello.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere anche gli altri concorsi pubblici per laureati attivi in Italia, consultate la nostra sezione. Infine, potete restare sempre aggiornati con le ultime novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti