Politecnico di Torino: concorsi per assunzioni di diplomati e laureati

concorso, lavoro, concorsi

Nuove opportunità di lavoro in Piemonte, dove il Politecnico di Torino ha indetto 5 concorsi per numerose assunzioni di personale.

Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati da impiegare per le esigenze di vari dipartimenti del Politecnico.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 17 novembre 2022. Di seguito rendiamo disponibile i bandi da scaricare e diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come presentare le domande di ammissione.

CONCORSI PER ASSUNZIONI AL POLITECNICO DI TORINO, BANDI

Il Politecnico di Torino ha quindi indetto nuovi concorsi finalizzati a diverse assunzioni. Vediamo i profili professionali richiesti e i relativi bandi:

  • n. 1 posto di categoria D, posizione economica D1, dell’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, presso il Distretto del Dipartimento Scienza Applicata e Tecnologia – Tecnico laboratorio di stabilità termica e termoossidativa di materiali.
    Titolo di studio: Laurea dell’ordinamento antecedente il DM 509/99 nelle seguenti classi: Ingegneria dei Materiali; Laurea specialistica dell’ordinamento previsto dal DM 509/99 nelle seguenti classi: 61/S Scienza e ingegneria dei materiali; Laurea magistrale dell’ordinamento previsto dal DM 270/2004 nelle seguenti classi: LM-53 Scienza e ingegneria dei materiali.
    BANDO (Pdf 285 Kb);

  • n. 1 posto di categoria C, posizione economica C1, dell’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, presso il Distretto del Dipartimento Scienza Applicata e Tecnologia per lo svolgimento di attività di tecnico di laboratorio con competenze specifiche relative alla caratterizzazione dei materiali –Tecnico Laboratorio Materiali.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale; Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quadriennale oltre a due anni di esperienza lavorativa presso organismi pubblici o privati.
    BANDO (Pdf 323 Kb);

  • n. 6 posti di categoria D dell’Area amministrativa-gestionale, posizione economica D1, con contratto di lavoro a tempo determinato per le esigenze dell’Amministrazione per lo svolgimento dell’attività di “Manager dei rapporti con gli Stakeholder dell’Innovazione e del Knowledge Exchange nell’ambito del PNRR e dell’Ecosistema dell’innovazione Nord Ovest (NODES)” – Profilo KEM Knowledge Exchange Manager.
    Titolo di studio: Laurea triennale, specialistica o magistrale o laurea vecchio ordinamento.
    BANDO (Pdf 305 Kb);

  • n. 6 posti di categoria D dell’Area amministrativa-gestionale, posizione economica D1, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato per le esigenze dell’Amministrazione, per la realizzazione del progetto “Manager della ricerca e dell’Innovazione nell’ambito del PNRR e dell’Ecosistema dell’innovazione Nord Ovest (NODES)- Profilo Innovation Manager”.
    Titolo di studio: Diploma di Laurea conseguito ai sensi degli ordinamenti didattici antecedenti il D.M. 509/1999 nelle seguenti classi: Giurisprudenza o Economia e Commercio o Ingegneria Gestionale o Scienze Politiche o Scienze della Comunicazione; Laurea di primo livello o laurea specialistica o magistrale, nelle classi e ordinamenti indicati nel bando.
    BANDO (Pdf 323 Kb);

  • formazione di una graduatoria utile alla costituzione di rapporti di lavoro a tempo indeterminato o determinato e in regime di tempo pieno di categoria D, posizione economica D1, dell’area amministrativa – gestionale, per le esigenze dell’Amministrazione, per il coordinamento, la gestione e la rendicontazione di progetti finanziati a livello nazionale ed internazionale (PNRR, Horizon Europe, Fondi strutturali) – RESEARCH MANAGEMENT – cod. 32/22/GR.
    Titolo di studio: Laurea triennale, specialistica o magistrale o laurea vecchio ordinamento.
    BANDO (Pdf 294 Kb).

Gli interessati sono invitati a leggere attentamente i bandi sopra allegati, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 83 del 18-10-2022.

REQUISITI GENERALI

Per partecipare ai concorsi per le assunzioni al Politecnico di Torino sono richiesti i seguenti requisiti generali:

  • età non inferiore a diciotto anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali che possano impedire, secondo le normative vigenti, l’istaurarsi del rapporto di impiego;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né essere stati licenziati per motivi disciplinari, né destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ai sensi dell’art. 127, primo comma, lett. d) del D.P.R. 10/1/1957 n. 3;
  • posizione regolare riguardo agli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati fino al 1985;
  • non avere un grado di parentela o affinità, entro il quarto grado compreso, con il Rettore, il Direttore Generale, un componente del Consiglio di Amministrazione.

I cittadini stranieri devono possedere, ai fini dell’accesso ai posti della pubblica amministrazione, i seguenti requisiti:

  • godere dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza;
  • essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
  • avere adeguata conoscenza della lingua italiana. Tale conoscenza sarà accertata nel corso delle prove d’esame.

SELEZIONE

Nel caso in cui venga presentato un elevato numero di istanze di partecipazione per ciascun concorso, potrà essere effettuata una preselezione.

I candidati saranno selezionati sulla base della valutazione dei titoli e due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sulle materie indicate nei bandi.

POLITECNICO DI TORINO

Il Politecnico di Torino è un’università statale italiana, specializzata per gli studi di ingegneria, architettura e design che ha sede nel capoluogo piemontese.

Oltre alla sede principale, il Politecnico ha una rete di poli tecnologici dedicati ad attività di ricerca, trasferimento tecnologico, formazione specialistica e servizi al territorio nelle città di Alessandria, Biella, Mondovì e, in Val d’Aosta, Verrès.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per assunzioni al Politecnico di Torino devono essere presentata esclusivamente online alla seguente pagina tramite credenziali SPID, cliccando sul link relativo al bando al quale si è interessati, entro le ore 15,00 del 17 novembre 2022.

Si specifica inoltre che per partecipare alle selezione è previsto il pagamento della tassa concorsuale pari a € 10,00.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni comprese quelle relative alle prove e la graduatoria saranno rese note mediante pubblicazione sul sito del Politecnico alla sezione ‘Bandi di concorso’, a partire dal giorno 22 novembre 2022.

COME RESTARE AGGIORNATI

Se volete scoprire altri concorsi pubblici attivi in Piemonte, visitate la nostra pagina dedicata e iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati. Inoltre, per conoscere in anteprima tutte le notizie, vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti