Porto Ravenna: 45 assunzioni con accordo per il lavoro portuale

porto nave

Assunzioni in arrivo al Porto di Ravenna grazie ad un nuovo accordo per il lavoro portuale.

La Cooperativa Portuale di Ravenna amplierà il proprio organico con l’inserimento di 45 risorse. Previste anche opportunità formative per i nuovi assunti.

Ecco cosa sapere sui posti di lavoro al Porto di Ravenna che verranno creati e come candidarsi.

PORTO DI RAVENNA ASSUNZIONI E FORMAZIONE

La notizia è stata riportata dall’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale, tramite un recente comunicato. L’ente, che gestisce le attività amministrative, commerciali e industriali dell’infrastruttura marittima, informa di aver firmato un innovativo Protocollo d’intesa con la Cooperativa Portuale di Ravenna e con le diverse imprese terminalistiche del porto. Obiettivo primario dell’accordo è quello di potenziare il personale del Porto di Ravenna con nuove assunzioni. Gli inserimenti saranno realizzati dalla Cooperativa Portuale, soggetto autorizzato alla fornitura di lavoro portuale temporaneo, che si occuperà anche della formazione dei nuovi assunti.

Il Protocollo, come precisa Daniele Rossi, Presidente dell’Autorità Portuale di Ravenna, è nato per favorire la qualificazione e riqualificazione dei lavoratori portuali, con il fine di accrescere ulteriormente i livelli di sviluppo, efficienza e sicurezza delle operazioni portuali. Infatti, grazie alla firma dell’accordo si potrà garantire la piena operatività del porto nei prossimi anni, e rendere ancor più veloci ed efficienti le operazioni portuali.

Altra conseguenza strategica dell’intesa appena raggiunta è la creazione di nuove opportunità occupazionali nel settore delle attività portuali. In particolare, il Protocollo prevede la creazione di ben 45 nuovi posti di lavoro al Porto di Ravenna. L’operazione, che incontra la soddisfazione di sindacati e organizzazioni imprenditoriali del territorio, sarà sostenuta anche dallo Stato, che coprirà il 50% dei costi per la formazione e l’inserimento dei nuovi lavoratori presso l’infrastruttura portuale.

PROFILI RICHIESTI

Le assunzioni in arrivo al Porto di Ravenna saranno rivolte ad addetti alle prestazioni di lavoro portuale temporaneo. Per i nuovi dipendenti che verranno selezionati ed assunti presso la Cooperativa Portuale di Ravenna si prevede apposita formazione e avviamento al lavoro.

LA COOPERATIVA

La Cooperativa Portuale Soc. Coop. del Porto di Ravenna è stata istituita in applicazione della legge 84/94. La società è gestita dalla Compagnia Portuale Srl di Ravenna e si occupa di numerosi servizi, tra cu stivaggio e controllo merci, pulizia e gestione piazzali e banchine, conduzione trattori per traghetti, fornitura e conduzione di mezzi da lavoro, movimentazione merci pericolose.

CANDIDATURE

Gli interessati alle prossime assunzioni al Porto di Ravenna devono attendere l’avvio delle apposite selezioni di personale. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet della Compagnia Portuale ed anche il portale web del Porto di Ravenna.

Inoltre, se desiderate conoscere altre interessanti opportunità di lavoro, vi invitiamo a visitare la nostra sezione dedicata alle aziende che assumono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti