Provincia Bergamo: concorso per Agenti di Polizia

polizia locale

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

La Provincia di Bergamo ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di 4 Agenti di Polizia Locale – Cat. C posizione economica 1.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al giorno 19 Dicembre 2019.

CONCORSO AGENTI PROVINCIA DI BERGAMO

La provincia di Bergamo ha indetto, infatti, un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 4 Agenti di Polizia Locale. Le risorse saranno così assegnate:

n. 1 presso il Servizio di Polizia Locale del Comune di Albano Sant’Alessandro (BG);
n. 1 presso il V Settore – Area Polizia Locale e Commercio del Comune di Capriate San Gervasio (BG), con riserva a favore dei volontari delle Forze Armate;
n. 1 presso il Servizio di Polizia Locale del Comune di Cisano Bergamasco (BG),con riserva a favore dei volontari delle Forze Armate;
n. 1 presso il Servizio di Polizia Locale del Comune di Mapello (BG), con assunzione prevista nel corso dell’anno 2020.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici, anche, ove ricorra il caso, negli stati di appartenenza o di provenienza;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, per i candidati in possesso della cittadinanza italiana;
– non essere stati destituiti, dispensati o comunque licenziati da un impiego presso una Pubblica Amministrazione, per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una pubblica amministrazione;
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che possano impedire, secondo le norme vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego presso Pubbliche Amministrazioni, oltreché non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– idoneità fisica alle mansioni relative al posto messo a selezione;
– diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale (Maturità) rilasciato da un istituto statale o riconosciuto dallo Stato;
– possesso delle patenti di guida di categoria B (o superiore) e di categoria A o A2;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
– non aver prestato / non essere stati ammessi a prestare servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile, in ottemperanza al divieto previsto (salvo rinuncia allo status di obiettore di coscienza), né di dichiarare obiezioni all’uso delle armi;
– non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati;
– adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana, per i candidati che non siano cittadini italiani.

SELEZIONE

La Provincia, secondo i criteri previsti dal vigente Regolamento sull’Ordinamento dei Servizi, qualora il numero di candidati superi 100, prima dell’espletamento delle prove concorsuali, si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – vertenti sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso della Provincia di Bergamo dovrà essere presentata entro le 12,00 del giorno 19 Dicembre 2019 esclusivamente tramite procedura on line disponibile a questa pagina.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– documento di identità del candidato, in corso di validità;
– ricevuta di versamento della tassa di concorso di € 10,00;
– ove ricorra il caso, documenti legali comprovanti eventuali titoli di precedenza o preferenza nella nomina in caso di parità di punteggio ottenuto;
– permesso di soggiorno, oppure documenti comprovanti lo status di rifugiato oppure lo status di protezione sussidiaria (per i soli candidati cittadini di paesi terzi (extracomunitari);
– certificazione di equipollenza del titolo di studio redatta in lingua italiana e rilasciata dalla competente autorità (solo per coloro che hanno conseguito il titolo di studio all’estero);
– provvedimento di conversione della patente estera o altro provvedimento di riconoscimento della validità rilasciato dalle Autorità competenti (solo per i candidati che abbiano conseguito patente di guida all’estero).

Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agenti di Polizia della Provincia di Bergamo sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 373 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.91 del 19-11-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito della Provincia di Bergamo www.provincia.bergamo.it nella sezione ‘Concorsi > Bandi attivi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments