Provincia di Padova: concorsi per 8 assunzioni

Nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Veneto.

La Provincia di Padova ha indetto due concorsi per nuove assunzioni di vari profili professionali.

Le selezioni sono rivolte a candidati diplomati e laureati.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al 2 aprile 2020 e al 6 Aprile 2020.

CONCORSI PROVINCIA DI PADOVA

Sono stati indetti infatti concorsi per assunzioni a tempo indeterminato delle seguenti figure professionali:

  • n. 5 Istruttori Amministrativi – Cat. C. Si segnala la riserva di un posto ai volontari delle FF.AA;
  • n. 3 Istruttori Informatici – Cat. C. Si segnala la riserva di un posto ai volontari delle FF.AA.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi Provincia di Padova i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste nei bandi;
– godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
– adeguata conoscenza della lingua italiana (per i cittadini stranieri);
– avere età non inferiore agli anni 18 e non aver superato l’età prevista per il conseguimento della pensione per raggiunti limiti di età;
– idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni proprie del profilo professionale messo a selezione;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica Amministrazione;
– assenza di condanne penali e di carichi pendenti (procedimenti penali in corso di istruzione o pendenti per giudizio).

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici:

ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO
– essere in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado;
– avere conoscenza della lingua inglese;
– buona conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

ISTRUTTORE INFORMATICO
Possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
diploma di scuola secondaria di secondo grado di: perito informatico; perito elettronico; perito in informatica e telecomunicazioni; ragioniere programmatore;
– diploma di istituto tecnico settore economico indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”- articolazione “Sistemi informativi aziendali”;
– maturità scientifica indirizzo scienze applicate;
– diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado ad indirizzo informatico;
– lauree di primo livello (triennali) appartenenti alla classe L-08 (Ingegneria dell’informazione) e alla classe L-31 (Scienze e tecnologie informatiche);
– lauree magistrali appartenenti alle classi LM-18 (Informatica), LM-27 (Ingegneria delle Telecomunicazioni), LM-29 (Ingegneria Elettronica), LM-32 (Ingegneria informatica), LM-66 (Sicurezza Informatica) o LM-91 (Tecniche e Metodi per la Società dell’Informazione). A tali titoli di cui al D.M. 270/2004 sono equiparati i diplomi di laurea dell’ordinamento D.M. 509/1999 (lauree specialistiche, c.d. “prima riforma”), e quelli dell’ordinamento previgente al D.M. 509/1999 (c.d. “vecchio ordinamento”), secondo quanto stabilito dal D.I. 9.07.2009.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di partecipazione pervenute fosse superiore al numero indicato per ciascun concorso, l’Amministrazione si riserva di sottoporre i candidati a una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno mediante il superamento di prove scritte ed orali.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n. 18 del 03-03-2020 e n. 19 del 06-03-2020.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi della Provincia di Padova, redatte secondo i modelli sotto allegati, dovranno essere presentate entro le ore 12.00 del 2 aprile 2020 e del 6 aprile con una delle seguenti modalità:
– mediante presentazione diretta all’Ufficio Protocollo della Provincia di Padova in P.zza Bardella n. 2 – piano terra – Padova, durante gli orari di apertura al pubblico;
– mediante raccomandata con avviso di ricevimento, a mezzo del servizio postale indirizzata al seguente indirizzo: Provincia di Padova, P.zza Bardella n. 2, 35131 Padova;
– mediante utilizzo di propria casella di posta elettronica certificata, da inviare unicamente al seguente indirizzo di PEC della Provincia di Padova: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia della ricevuta di pagamento della tassa di concorso pari a € 10,33;
– fotocopia in carta semplice di un documento di identità personale in corso di validità;
– copia dell’eventuale certificazione medico-sanitaria che indichi gli strumenti ausiliari utili allo svolgimento della preselezione o delle prove d’esame e che consenta di quantificare i tempi aggiuntivi necessari all’avente diritto, in riferimento al tipo di handicap posseduto e al tipo di prova da sostenere;
– copia dell’eventuale certificazione medico-sanitaria da cui risulti che il candidato è un portatore di handicap con invalidità uguale o superiore all’80%, qualora intenda avvalersi dell’esonero dalla preselezione;
– copia scansionata dell’eventuale attestazione di equiparazione o della richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all’estero.

Ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione sono indicati nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi della Provincia di Padova per nuove assunzioni, sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:

– concorso Istruttori Amministrativi: BANDO (Pdf 184 KB), MODELLO (Pdf 48 KB);
– concorso Istruttori Informatici: BANDO (Pdf 191Kb), MODELLO (Pdf 52 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno rese note attraverso il sito della Provincia www.provincia.pd.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments