Provincia di Prato: concorso per 8 amministrativi

Contabile Amministrazione

Nuove opportunità di lavoro in Toscana grazie al concorso per amministrativi indetto dalla Provincia di Prato.

È prevista, infatti, l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 8 risorse diplomate da impiegare in diversi Comuni.

Sarà possibile candidarsi fino al giorno 11 Ottobre 2021. Ecco il bando da scaricare e le informazioni utili.

CONCORSO AMMINISTRATIVI PROVINCIA DI PRATO

La Provincia di Prato, dunque, ha indetto un concorso finalizzato all’assunzione di 8 esperti amministrativi – istruttori dei servizi amministrativi, categoria C, da assegnare ai seguenti Comuni:

  • n. 3 posti per il Comune di Montemurlo, di cui 1 riservato ai volontari delle Forze Armate e 1 posto nell’anno 2022;
  • n. 1 posto per il Comune di Poggio a Caiano nell’anno 2022;
  • n. 2 posti per il Comune di Vaiano, di cui 1 posto riservato ai volontari delle Forze Armate;
  • n. 2 posti per il Comune di Vernio, di cui 1 posto riservato ai volontari delle Forze Armate.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso della Provincia di Prato per amministrativi i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale o ritenuto equipollente per effetto di legge, legalmente riconosciuto;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento del diritto di elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati che escludono, secondo le vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere sottoposti a misura restrittiva della libertà personale;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, oppure non essere stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o nulli comportanti l’interdizione ai pubblici uffici;
  • non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per gli obbligati ai sensi di legge, tenuto conto, per i cittadini non italiani, dell’obbligo di leva previsto dall’ordinamento del paese di appartenenza.

SELEZIONE

La Commissione esaminatrice si riserva di effettuare una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando disponibile a fine articolo.

Segnaliamo che le prove d’esame potrebbero svolgersi in modalità da remoto e che le eventuali istruzioni verranno rese note ai candidati al momento della convocazione.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per amministrativi dovranno essere presentate entro il giorno 11 Ottobre 2021, esclusivamente tramite procedura telematica raggiungibile a questa pagina.

Alla domanda sarà inoltre necessario allegare la seguente documentazione:

  • copia del documento di identità in corso di validità;
  • copia della ricevuta attestante il versamento della tassa di ammissione al concorso di € 10,00;
  • copia della documentazione rilasciata dalla autorità competenti attestante il riconoscimento dell’equipollenza del proprio titolo di studio estero a quello richiesto dal bando;
  • copia della documentazione attestante la ricorrenza di una delle condizioni di cui all’art. 38 del D,Lgs. 30.03.2001, n. 165 come modificato dall’art. 7 della L. 6.8.2013, n. 97 (solo per i cittadini extracomunitari);
  • copia della certificazione medica attestante lo specifico handicap, pena la mancata fruizione del beneficio di ausili necessari e/o tempi aggiuntivi (solo per i candidati che richiedono di sostenere la prova d’esame con ausili e/o tempi aggiuntivi);
  • copia della certificazione medica attestante lo stato di handicap e la certificazione da cui risulti un’invalidità uguale o superiore all’80% (solo per i candidati che richiedono l’esonero dalla prova preselettiva).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per amministrativi della Provincia di Prato sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 201 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n.72 del 10-09-2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il diario della prova d’esame scritta e dell’eventuale preselezione saranno resi noti ai candidati almeno 15 giorni prima, mediante pubblicazione sul sito internet della Provincia di Prato, alla sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’. La graduatoria sarà pubblicata all’Albo Pretorio e sul sito sopra citato. L’Amministrazione comunicherà l’esito della procedura concorsuale ai vincitori.

Segnaliamo, infine, che i candidati vincitori saranno invitati a scegliere, seguendo l’ordine di posizionamento nella graduatoria finale, la sede di destinazione fino ad esaurimento dei posti disponibili in ciascun ente partecipante al presente bando di concorso.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire gli altri concorsi pubblici attivi in Toscana, vi invitiamo a consultare la pagina dedicata. Inoltre, se desiderate rimanere aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments