Provincia di Verona: concorsi per Diplomati e Laureati

verona

Interessanti opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Veneto.

La Provincia di Verona ha pubblicato due concorsi pubblici per nuove assunzioni di Diplomati e Laureati in vari profili professionali.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 25 Marzo 2020.

CONCORSI PROVINCIA DI VERONA

La Provincia di Verona ha infatti indetto due concorsi per la selezione delle seguenti figure professionali:
– n.2 Istruttori Direttivi Tecnici – Cat. D, posizione economica D1. Si precisa che un posto è riservato prioritariamente ai Volontari delle FF.AA;
– n.1 Istruttore Informatico – Cat. C, posizione economica C1.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi Provincia di Verona i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
– età non inferiore ad anni 18;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che possano impedire la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non essere interdetti o sottoposti a misure che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con una Pubblica Amministrazione;
– possedere l’idoneità fisica all’impiego e alla mansione.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti titoli di studio in base al profilo per il quale ci si candida:

ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI
– laurea Magistrale (DM 270/2004) appartenente alle classi: LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura; LM-23 Ingegneria civile; LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-35 Ingegneria per l’ambiente e territorio; LM 48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;
– laurea Specialistica o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento equiparata da leggi e/o specifici decreti ministeriali;
– laurea (DM 270/2004) delle classi: L-17 Scienze dell’architettura; L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia; L-7 Ingegneria civile e ambientale;
– laurea ex D.M. 509/1999 equiparata da leggi e/o specifici decreti ministeriali;
– ulteriori titoli ad essi equiparati o ad essi equipollenti;
– possesso dell’abilitazione professionale.

ISTRUTTORE INFORMATICO
– diploma di maturità di Istituto tecnico settore tecnologico a indirizzo informatica e telecomunicazione;
– diploma di maturità di Perito industriale a indirizzo informatico;
– diploma di maturità scientifica tecnologica;
– altro diploma di maturità, a seguito di corso di studio quinquennale, purché in possesso di una delle seguenti lauree: laurea triennale o magistrale in Scienze dell’informazione o equipollenti/equiparati; laurea triennale o magistrale in Statistica o equipollenti/equiparati; laurea triennale o magistrale in Matematica o equipollenti/equiparati; laurea triennale o magistrale in Sistemi informativi territoriali o equipollenti/equiparati; laurea triennale o magistrale in Informatica o equipollenti/equiparati; laurea triennale o magistrale in Ingegneria informatica o equipollenti/equiparati.

SELEZIONI

La preselezione sarà effettuata solo nel caso in cui le domande di partecipazione presentate siano in numero superiore a 50.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame, due scritte e una orale.


Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo d’interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.16 del 25-02-2020.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi, redatte secondo i modelli sotto allegati, dovranno essere presentate alla Provincia di Verona – Servizio Risorse Umane – Via Franceschine, 10 – 37122 – Verona (VR), entro le ore 12,00 del 25 Marzo 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– tramite raccomandata con ricevuta di ritorno;
– direttamente al servizio risorse umane oppure al servizio gestione informatizzata dei flussi documentali (ufficio protocollo) della Provincia;
– a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]  

Alle domande dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– ricevuta attestante l’avvenuto versamento della tassa di concorso pari ad euro 10,33;
– fotocopia di valido documento di riconoscimento.

Solo per l’Istruttore Informatico i candidati dovranno allegare anche il curriculum vitae formativo e professionale, datato e sottoscritto, in formato europeo.


Ogni altro dettaglio sulla compilazione e presentazione delle domande di ammissione alle prove d’esame è riportato nei relativi bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi Provincia di Verona per diplomati e laureati sono invitati a leggere con attenzione i relativi bandi sotto allegati:
– Istruttori Direttivi Tecnici: BANDO (Pdf 183 kb) e DOMANDA (Doc 70 Kb);
– Istruttore Informatico: BANDO (Pdf 190 kb) e DOMANDA (Doc 74 Kb).

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito della Provincia www.portale.provincia.vr.it alla sezione ‘Documenti > Concorsi e Selezioni’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments