Roma: corso gratuito Scenografo Cinematografico e Audiovisivo

ciak, cinema

Il Corso per Scenografo Cinematografico e Audiovisivo è un progetto di formazione riservato ai disoccupati e inoccupati che sentono di possedere forti doti artistiche e senso estetico per entrare nel mondo del cinema e dell’audiovisivo.

Il corso di formazione, con sede di svolgimento a Roma, è gratuito perché finanziato dalla Regione Lazio.

Per iscriversi c’è tempo fino al 17 luglio 2019.

CORSO GRATIS SCENOGRAFO CINEMATOGRAFICO E AUDIOVISIVO ROMA

La Cooperativa Sociale Folias, in collaborazione con ASC – Associazione Italiana Scenografi, Costumisti e Arredatori, presenta il Corso per Scenografo Cinematografico e Audiovisivo, un’opportunità formativa per i soggetti che ancora non lavorano e che sognano di lavorare nel settore cinematografico e dell’audiovisivo.

Il corso di formazione vuole formare i partecipanti sulla gestione e cura degli ambienti di progettazione grafica e della realizzazione di scene, coerentemente con il contesto storico, lo stile narrativo e la natura espressiva della storia.

Lo scenografo cinematografico e audiovisivo ha inoltre competenze in ruoli trasversali, come l’arredatore, il disegnatore e il bozzettista.

Il percorso di formativo è gratuito perché finanziato dalla Regione Lazio. Il corso permetterà agli allievi di conseguire l’attestato di qualifica e di ricevere un’indennità giornaliera di partecipazione.

DESTINATARI E REQUISITI

Il corso per diventare scenografo cinematografico e audiovisivo è rivolto a giovani e adulti disoccupati e inoccupati, in possesso dei seguenti requisiti:
– residenza o domicilio da almeno 6 mesi nella Regione Lazio;
– iscrizione al centro per l’impiego e possesso del PAI;
– titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento;
– buona cultura generale e del senso estetico;
– conoscenza delle tecniche di disegno e della prospettiva;
– conoscenza dei software Autocad e/o simili.

Durante la selezione sarà considerata prioritaria la formazione in ambito artistico o della progettazione architettonica.

Si precisa che il 20% delle ammissioni al corso è riservato a persone con disagio psico-fisico o soggetti svantaggiati.


SELEZIONE

Al corso di formazione gratuito potranno partecipare 13 allievi, selezionati sulla base del possesso dei requisiti sopra indicati e di prove, come colloquio e test.

SEDE E DURATA

Il corso per imparare le tecniche di scenografo cinematografico e audiovisivo avrà sede a Monterotondo, nella provincia di Roma, in Via Don Milani 1/3 e nell’aula laboratorio di Cinecittà Studios, in Via Tuscolana 1055 a Roma.

Il progetto formativo avrà inizio ad ottobre 2019 e fine a giugno 2020, e sarà strutturato come di seguito indicato:
– partecipazione ad un corso di formazione specifica con rilascio di qualifica (durata 420 ore);
– stage formativo in azienda (durata 150 ore ognuno);
– esame di valutazione al termine del percorso formativo;
– accompagnamento (monitoraggio e supporto) (durata 18 ore).

COME PARTECIPARE

Per partecipare al corso di formazione gratuito per Scenografo Cinematografico e Audiovisivo, è necessario compilare l’apposito MODULO (pdf 193kb) di iscrizione e presentarlo, entro le ore 16:00 del 17 luglio 2019, secondo una delle seguenti modalità:
– presentazione a mano presso la segreteria della formazione, in Via Salaria n.108 scala C a Monterotondo (Roma), nei seguenti orari: martedì e mercoledì 10:00 – 13:00 e giovedì 14:00 – 16:00;
– tramite e-mail all’indirizzo: [email protected].


Ogni altro dettaglio sull’iscrizione al percorso formativo è riportato sul bando.

BANDO

Gli interessati al Corso di Scenografo Cinematografico e Audiovisivo sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 512kb) che regola la selezione e l’iscrizione al percorso formativo.

Per conoscere tutti i corsi della Cooperativa Sociale Folias, è possibile visitare il sito web della Onlus.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *