Terni: 800 assunzioni per PalaTerni e Stadio

progetto palaterni

In arrivo numerosi posti di lavoro in Umbria grazie alla realizzazione di un nuovo Palazzetto dello Sport e di un nuovo Stadio a Terni.

Le strutture creeranno occupazione sul territorio per oltre 800 lavoratori. Elevate anche le opportunità lavorative previste per l’indotto.

Ecco cosa sapere sulle assunzioni a Terni che saranno realizzate.

TERNI ASSUNZIONI CON NUOVI PROGETTI

La notizia è stata riportata da vari organi di informazione, attraverso recenti articoli dedicati alla realizzazione del PalaTerni e del nuovo Liberati, ovvero il nuovo Stadio della Ternana. Le due strutture sportive, infatti, porteranno numerose assunzioni a Terni. Si stima che daranno lavoro a più di 800 risorse. Si tratta di varie figure, da impiegare sia per la costruzione che per la gestione degli impianti sportivi. Numerose assunzioni, inoltre, saranno generate anche dall’indotto.

Quanto ai tempi, si prevede che il Palazzetto dello Sport verrà inaugurato già nel 2022, mentre per lo Stadio si dovrà attendere ottobre 2024. L’investimento messo in campo mira alla creazione di un complesso polifunzionale ricco di servizi non solo a tema sportivo. Il nuovo Liberati, infatti, dovrebbe ospitare anche il museo della Ternana.

Il condizionale è d’obbligo, dato che il progetto ha terminato la prima fase del percorso di approvazione ed è in attesa di passare al vaglio della Regione Umbria.

IL PROGETTO

Più nel dettaglio, la costruzione dello Stadio e del Palazzetto sportivo a Terni permetterà di arricchire il territorio della provincia umbra con numerosi servizi, che incideranno sul rilancio economico ed occupazione della zona e, al contempo, sulla riqualificazione urbana dell’area. Tra le iniziative connesse ai progetti, infatti, rientrano il miglioramento della viabilità, la nascita di aree commerciali e lo svolgimento di eventi di carattere nazionale. Obiettivo finale è costruire un vero e proprio quartiere delle sport, che accoglierà la sede della squadra locale e vedrà anche la rinascita dell’area delle Piscine. Strategica per l’incremento dei livelli occupazionali e dell’offerta di nuovi servizi è anche la programmata apertura di una nuova clinica privata.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Con il Palazzetto dello Sport e il nuovo Stadio di Terni le assunzioni saranno, nello specifico, ben 814 e verranno così distribuite:

  • 250 posti di lavoro saranno creati per la costruzione delle 2 strutture;
  • 180 risorse lavoreranno presso lo Stadio, quindi anche nelle attività commerciali e di ristorazione ad esso collegate, ed eventualmente nel museo;
  • 204 posti di lavoro nasceranno grazie all’apertura della clinica privata;
  • 180 posizioni lavorative si apriranno presso il Palazzetto PalaTerni.

Altre opportunità di impiego riguarderanno, poi, professionisti, tecnici e maestranze, coinvolte indirettamente per contribuire alla realizzazione e al funzionamento del nuovo complesso sportivo.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per parlare di candidature. Gli interessati alle future assunzioni a Terni devono attendere l’avvio delle campagne di recruiting per lavorare nello Stadio e nel PalaTerni.

Cercheremo di tenervi informati sulle opportunità di lavoro a Terni in arrivo. Per restare sempre aggiornati potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments