Università di Verona: concorsi per disabili

categorie protette

Nuove opportunità di lavoro per disabili nel Veneto.

L’Università di Verona ha indetto un concorso per l’assunzione di quattro risorse da inserire in area amministrativa. E’ previsto inserimento a tempo pieno e indeterminato in categoria C, posizione economica C1.

Si precisa che i posti sono esclusivamente riservati alle categorie protette – disabili di cui all’articolo 1 della 68/1999.

Il bando scade il 23 Novembre 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per disabili i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’UE oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– godimento dei diritti politici;
– titolo di studio: diploma di maturità;
– idoneità fisica a svolgere l’attività prevista dal profilo messo a concorso;
– essere in possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 1 della Legge 68/99;
– essere iscritti negli appositi elenchi del collocamento mirato al momento dell’assunzione in servizio;
– posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva, (solo per i cittadini italiani nati fino al 1985);
– adeguata conoscenza della lingua italiana se cittadino di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di paesi terzi;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo o licenziati per motivi disciplinari, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, lettera d), del testo unico approvato con D.P.R. 10/01/57 n. 3.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame, due prove scritte e una prova orale.

Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:

  • elementi di legislazione universitaria, con particolare riferimento alla L. 240/2010 e alla autonomia didattica degli atenei;
  • nozioni in materia di trasparenza, trattamento dei dati personali, privacy, codice di comportamento e anticorruzione;
  • conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Durante la prova orale, inoltre, si procederà ad accertare anche il possesso di capacità relazionali e di adattamento del candidato, la flessibilità e la predisposizione a lavorare in gruppo.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso dell’Università di Verona, redatte secondo il modello in allegato al bando, devono essere inoltrate entro il 23 Novembre 2017 secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente presso la Direzione Risorse Umane, Area Personale Tecnico Amministrativo e Reclutamento – U.O. Concorsi – Via dell’Artigliere, 19 – Verona nel seguente orario: dal lunedì al venerdì: dalle 9.00 alle 13.00;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Rettore dell’Università di Verona – Via dell’Artigliere, 8 – 37129 – Verona;
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per disabili dell’Università di Verona sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 381 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.81 del 24-10-2017.

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove e sulle graduatorie sarà pubblicata sul sito web dell’università www.univr.it, sezione ‘Concorsi / Concorsi per Personale TA / Tempo indeterminato’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments